Meltdown per Android, Bulkypix lancia un nuovo shooter game

Meltdown-ICONA

Sempre più spesso incontriamo la casa sviluppatrice Bulkypix, ad esempio abbiamo parlato di Dead Effect, dell’incredibile punta e clicca Yesterday o anche dello straordinario Type:Rider. Oggi vogliamo concentrarci su un altro titolo sviluppato dalla stessa società, stiamo parlando di Meltdown arrivato da pochissimo tempo sul Play Store. Alcune cose ci hanno conquistato di questo gioco, che ad ogni modo resta abbastanza semplice, mentre altre ci hanno fatto storcere più volte il naso.

Gameplay

Il gioco vi permette di vestire la corazza del soldato più abile che dovrà scendere in campo e usare le proprie armi per abbattere tutti i nemici presenti in zona. Meltdown, dunque, è un perfetto shooter game in cui dovrete usare la vostra potenza di fuoco per sgombrare l’area da ogni invasore.

Ogni livello si disputerà su una sorta di piattaforma metallica sospesa nel cielo, ma per fortuna non dovrete prestare attenzione a non precipitare giù da questa pedana. Un tutorial iniziale vi consentirà di imparare come gestire il personaggio e soprattutto all’inizio la missione potrebbe risultare complessa. Avrete, infatti, a disposizione solo un coltello da usare non solo per attaccare gli invasori, ma anche per distruggere oggetti in modo da sgombrare l’area e ottenere soldi.

Il combattimento sarà molto pericoloso per il vostro eroe che rischierà sempre più spesso di morire (troppo spesso), soprattutto quando le macchine nemiche arriveranno in massa. Molte volte, dunque, dovrete rotolare via ed evitare lo scontro per riacquistare energia. Il personaggio principale, infatti, avrà la possibilità non solo di acquisire power-up presenti lungo il percorso che riempiranno rapidamente la sua barra della salute, ma vi basterà anche aspettare una manciata di secondi per ricaricarvi senza il bisogno di oggetti speciali. Allo scattare del game over dovrete necessariamente ricominciare i livello a meno che non decidiate di acquistare delle vite, purtroppo, a pagamento.

Oltre a completare le tante missioni, abbattendo i nemici e distruggendo i vari oggetti, dovrete potenziare il vostro eroe per renderlo una perfetta macchina da guerra che, di conseguenza, potrà affrontare situazioni sempre più complesse. Potrete comprare svariati tipi di armi per potenziare l’equipaggiamento: coltelli, pistole, fucili, accette, seghe elettriche e molto altro. Inoltre, il gioco vi mette a disposizione una modalità multiplayer co-op cross platform per giocare sino a 4 giocatori.

Meltdown (3)

Il game vi offre la possibilità di utilizzare sia i controlli touchscreen sia quelli virtuali, ma dobbiamo dire che i primi soprattutto all’inizio potrebbero confondervi un po’ e non consentire al vostro eroe di contrastare al meglio gli attacchi.

Grafica e suoni

Bulkypix cura la grafica di questo shooter game che ci trasporterà su delle piattaforme metalliche piene di ostacoli da oltrepassare e distruggere. Non mancano infiniti effetti speciali generati soprattutto dagli attacchi, dalle vostre armi e da quelle utilizzate dai nemici. Ad ogni modo, l’ambientazione risulterà sempre molto simile e non includerà degli scenari che si differenzieranno in modo netto. Musica di intrattenimento avvincente per questo titolo.

Conclusione

Un gioco da scaricare? Si tratta pur sempre di uno sparatutto gratuito, ma sul Play Store ci sono titoli che secondo noi meritano più attenzione. Forse, la casa sviluppatrice ci ha abituato a game eccezionali, quindi quando proviamo un gioco che per noi è definibile “nella norma” non possiamo far altro che rimanere un po’ delusi. E voi, che cosa ne pensate?

Google Play | Meltdown

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top