Megatroid: il ritorno di Mega Man e Metroid su Android

Megatroid-icona

Su Google Play non sempre tornano dei giochi che riprendono il successo degli ultimi titoli, come ad esempio Dash Agent che “copia” il famoso Temple Run, ma alcune applicazioni si concentrano sul passato riuscendo a conquistare i giocatori. Questa è la volta di Megatroid che riprende lo stile dei famosi Mega Man e Metroid, i noti giochi giapponesi che uscirono negli anni 80.

Un titolo del genere, nel 2012, può ancora avere successo? Forse, se avesse sfoggiato la stessa grafica avrebbe appassionato solo gli amanti del genere, ma Megatroid riesce e rievocare questi giochi senza capitolare in una grafica retrò, anzi. Per chi non conosce i titoli passati, potrebbe benissimo pensare che si tratta solo di un nuovo  platform d’azione che sfoggia una grafica moderna, futuristica ed avvincente!

Gameplay

Nel gioco dovrete vestire i panni di un’eroina (finalmente non si tratta di un uomo) di nome Hali che ha un preciso obiettivo: salvare la galassia. Il suo mondo, infatti, è stato invaso dai robot che vogliono sostituire la sua razza. L’impero delle macchine è molto difficile da contrastare e quasi impossibile da abbattere, ma la ragazza, che fa parte del GriN (the Galactic Rebel Information Network), si calerà insieme a voi in questa complessa missione. Per fortuna, oltre ad avere il vostro aiuto, Hali non sarà sola, ma combatterà con al fianco il suo gattino cinematico di nome S.P.A.K.K. (Self Propelled Aerial Kinematic Kitten). Questo speciale robot volante la aiuterà nelle varie missioni.

Possiamo definire Megatroid un platform 2D ed anche uno sparatutto , infatti, non solo dovrete correre su delle piattaforme piene zeppe di ostacoli, ma anche cercare di abbattere i nemici che cercheranno di bloccare la vostra ribellione all’impero delle macchine.

Lungo il tragitto avrete la possibilità di correre, anche se in realtà è l’unica camminata possibile, in qualsiasi direzione, saltare, sparare ed appendervi alle pareti. Quest’ultima mossa, insieme al doppio salto, vi permetterà di scalare i muri futuristici senza troppi problemi.

Durante il percorso, incontrerete anche delle zone gravitazionali che fungeranno da trampolini per permettervi di farvi raggiungere aree lontane. Inoltre, non mancheranno delle pedane che, invece, rappresenteranno una sorta di ascensori che vi porteranno in giro fra le piattaforme.

Come vi abbiamo detto, non mancano gli avversari che sono quasi tutti da pericolose macchine. Troverete dei robot volanti che tenteranno di abbattere con le loro mitragliatrici laser, delle macchine più grandi difficili da abbattere, dei macchinari che spareranno costantemente oppure una specie di piante rosse (se così possiamo definirle) che saranno molto tossiche.

Hali dovrà raccogliere anche dei soldi futuristici che potranno essere spesi nello store per acquistare attrezzature ed armi speciali. Il negozio, come vi informerà il piccolo fidato robot, sarà diviso in quattro sezioni e non in tutte potrete usare queste monete che raccoglierete durante i livelli. Gli altri contenuti, infatti, saranno a pagamento. Questi accessori non gratuiti, non pregiudicheranno il gioco e, dunque, potrete farne tranquillamente a meno.

Grafica e suoni

Il gioco fantascientifico ha una grafica che si sposa benissimo con il suo genere. Le ambientazioni 2D saranno futuristiche sfoggiando piattaforme metalliche che integrano dei colori fluorescenti. Anche i laser che fuoriescono dalle armi, ed alcuni nemici, renderanno la grafica del gioco ancora più sci-fi. La musica riprende lo stile retrò, difatti, è eclatantemente ispirata alle colonne sonore che si trovavano nei giochi 8-bit.

Conclusione

Megatroid potrebbe soddisfare gli appassionati che si troveranno a giocare ad un mix fra due giochi molto famosi, come vi abbiamo già detto all’inizio, e inoltre l’applicazione è scaricabile gratuitamente da Google Play.

Qui sotto trovate il link per il download ed il video di presentazione del gioco.

 [app]com.Triolith.MEGATROID[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top