Link The Slug: delizioso puzzle game che ricorda Pudding Monsters

Link the slug

La casa sviluppatrice Bulkypix, già conosciuta per titoli come Yesterday e Little Nick, lancia un nuovo gioco sul Play Store: Link The Slug. Ci troviamo dinanzi ad un rompicapo dotato di una grafica cartoon brillante e molto interessante che, dunque, ci ha subito colpito.

Da questo punto di vista l’azienda ha svolto un ottimo lavoro ed il puzzle game risulta abbastanza divertente, anche se non particolarmente innovativo. Personalmente mi ha ricordato il famoso Pudding Monsters, ideato da ZeptoLab di Cut The Rope.

Gameplay

I protagonisti di questa storia sono dei grossi e colorati lumaconi che invaderanno ogni stage, ma queste creature in realtà non dovrebbero esistere. E’ stato il Dr. Steven Schrodinstein a crearli durante un esperimento non andato a buon fine, dunque, vorrà sbarazzarsene totalmente. La vostra missione, di conseguenza, sarà proprio quella di far scomparire tutte queste appiccicose e mollicce creature. Per farlo non dovrete usare i classici tap sui piccoli esseri per farli scoppiare, ma la vostra furbizia.

Link The Slug (4)

Se avete giocato a Pudding Monsters, game in cui dovevate unire tutti i budini, potreste vagamente immaginare cosa vi propone Link The Slug. Questa volta non dovrete unire tutti i lumaconi per formare un unico mostro gigante, ma riuscire a collegarli senza spostarli.

Sfruttando i tasselli liberi presenti sul pavimento potrete far partire una scossa da una creatura. La corrente cercherà di raggiungere un’altra lumaca dello stesso tipo (di uguale colore) che si troverà in una zona facile da raggiungere, cioè priva di ostacoli. La loro unione elettrica li farà esplodere e quindi con questa tecnica potrete sgombrare lo stage.

Le missioni iniziali saranno davvero molto semplici, ma quando inizieranno ad arrivare ostacoli come cappelli, box, e molte altre creature colorate, la missione diventerà particolarmente complessa. Le scosse non raggiungeranno con facilità i compagni, ma dovrete capire quali lumaconi abbinare per non restare incastrati nel livello. Ad ogni modo, è presente un tasto “indietro” che vi permetterà di annullare, una per volta, tutte le mosse che avete eseguito.

In Link The Slug non esistono scorciatoie, infatti, se volete completare la missione conquistando tutte e tre le stelle (massimo punteggio) dovrete eseguire i giusti collegamenti. Le stelle, come sempre, serviranno a sbloccare i vari episodi del gioco.

Link The Slug (3) Link The Slug (1)

Il titolo vi mette a disposizione anche dei Suggerimenti che, in pratica, vi guideranno durante la risoluzione della missione. Inizialmente ne avrete alcuni gratuiti, ma per sbloccare gli altri aiuti dovrete acquistarli: 5 suggerimenti € 0,89, 15 € 1,79 e 30 € 2,69.

Anche il menu ci ricorda molto quello di Pudding Monsters. Al momento abbiamo 3 mondi da esplorare ed ognuno include 25 capitoli: Visitatori Notturni, Il mondo dei Giocattoli, Buon Appetito. Gli sviluppatori, però, ci fanno sapere che presto arriveranno nuove avventure.

Grafica e suoni

La grafica di Link The Slug è davvero molto piacevole. L’adorabile stile cartoon rende i personaggi principali deliziosi ed anche le schermate di attesa e gli ambienti saranno particolarmente sgargianti e simpatici. Anche qui notiamo che l’ispirazione è presa dai game ZeptoLab, ma raggiungere un livello che si avvicini anche poco a quello dei titoli realizzati da questa casa sviluppatrice è già una vittoria. Non possiamo, però, parlare di originalità.

La musica di intrattenimento è un simpatica colonna sonora accompagnata dai tanti suoni speciali, come quello ad esempio quello generato dallo scoppio delle lumache monocchio.

Conclusione

Link The Slug è un puzzle game molto divertente che richiede impegno e, inoltre, è dotato di una grafica colorata e interessante. Per scaricare questo titolo dovrete spendere 0,99 €, quindi non si tratta di un gioco gratuito. Qui sotto trovate un video che vi permetterà di farvi un’idea più precisa del game.

Google Play | Link The Slug

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top