Hacked: il gioco ideale per gli aspiranti programmatori (video e foto)

grabilla.Uh2200

Correre, saltare, sparare, sono le prime cose cose che ci aspettiamo da un gioco per il nostro smartphone. Avete mai pensato ad un gioco che vi consenta di programmare ? Molto probabilmente no. Vi parliamo di Hacked, creato da Joaquim Verges e Fabien Devos famosi sviluppatori del client alternativo di Twitter, Falcon Pro. Hacked è un gioco costruito sulla base di un linguaggio di programmazione e il vostro smartphone non è altro che un calcolatore che elabora ed esegue il codice del programma. Si gioca con la creazione ed esecuzione di semplici programmi, un po’ di esperienza di codifica, dunque, è necessaria per sfruttare al meglio il gioco.

Ci sono tre modalità di gioco in Hacked. La prima è la modalità “storia” in cui vestirete i panni di un hacker, studente di liceo, che deve risolvere problemi di programmazione per poter salvare il mondo. Questa modalità, man mano che procede, diventa sempre più difficile. La seconda modalità è denominata freestyle, in questa potremo creare dei mini giochi e pubblicarli nel repository in-game, dove potremmo giocare ai nostri giochi o a quelli degli altri giocatori. L’ultima modalità è quella challenge, qui sfiderete altri giocatori a “colpi di codici”, ma la modalità non è ancora disponibile.

Il gioco è ancora in fase beta e non è disponibile per tutti nel Play Store. Se volete iscrivervi alla beta, lasciate il vostro indirizzo mail a questo link e richiedete di entrare nella community di Google+ a questo link, se la vostra richiesta verrà approvata vi sarà possibile scaricare il gioco. Di seguito vi lasciamo il video di presentazione e alcuni screenshot. Era questo il gioco che stavate aspettando ? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Giuseppe

    È un gioco piuttosto difficile… Poi l’avere 13 anni e la conoscenza solamente di alcuni comandi base di Visual Basic non aiuta…

  • Giacomo Zanon

    Finito in un paio d’ore… imparati i comandi è meno difficile di quel che sembra

    • Luca Giorgione

      Tu come li hai imparati?

  • Sono già programmatore di professione… Proviamoci anche per gioco :) qualcuno mi passa l’apk? Non mi hanno ancora preso nella community..

  • vik

    Io c’é l’ho ma non capisco con quale codice di programmazione funzioni

  • Matilde

    Sul playstore non c’è..

  • Z4Z4

    Dato che programmo già tutto il giorno, perchè non provare un passatempo per la notte.. ;)

    • _Tua madre è leggenda_

      Per diventare programmatore come si fa? Ci sono corsi esterni o si fa una scuola specifica? Per programmare la matematica è fondamentale? (Dato che sono una frana :( ) Puoi darmi alcune dritte? Mi affascina il fatto di creare dal nulla con un PC…

      • MaxArt

        La matematica non è fondamentale, ma ti dà un’ottima “forma mentis”. (Poi, chiaramente, per certi problemi complessi la matematica serve eccome.)
        Programmare è l’arte di risolvere un problema con un certo insieme di strumenti.
        Per iniziare ci vuole poco, ma è comodo avere qualcuno che ti segua da vicino nei primi passi.

        Comincia a porti un quesito: cosa vuoi realizzare? Un’app per smartphone? Una pagina web? Un’utility per il sistema operativo?

        In base a ciò che vuoi realizzare la scelta di un linguaggio è il passo successivo.

      • Z4Z4

        Io ho fatto un itis specializzazione informatica.
        Poi ho iniziato a lavorare ho dovuto studiare parecchio (molto più di quando andavo a scuola)
        La matematica non è fondamentale, ma aiuta parecchio in alcune situazioni.
        La cosa veramente importante è l’inglese..
        Ci sono un sacco di corsi base in internet per cercare di capire il ramo in cui ti vuoi specializzare (purtroppo non si programma in un solo “modo”)

        Una volta scelto il ramo su cui vuoi specializzarti: App per smartphone, siti web, applicazioni web o windows, applicazioni di basso livello (es: driver), ecc ti consiglio di leggerti qualche bel manuale in INGLESE..

    • qualcuno vuole partecipare allo sviluppo di un app? sto cercando un programmatore ho gia tutta la Ui fatta….ci sarà qualcuno che vuole fare qualcosa di bello!!? no?

  • Simone

    A me ancora devono confermare l’accesso alla community… Qualcuno di buona volontà potrebbe postare qui un link con l’apk? :D

  • Amedeo Caramazza

    Già scaricato ed è abbastanza difficile, sopratutto se non sapete nulla di inglese come il sottoscritto. Però è un bel gioco

    • Valentino Deotto

      Mi spiace dirtelo, ma se non sai nulla d’inglese è meglio che lasci stare la programmazione…
      La maggior parte dei linguaggi di programmazione sono in quella lingua (se non addirittura tutti…)

      • Amedeo Caramazza

        Lo so ma so già programmare in altri linguaggi e anche se non so molto bene l’inglese riesco a cavarmela una volta imparati i vari comandi

    • san

      Un linguaggio di programmazione in italiano? anche NO!!!!

  • Giovanni

    Finalmente un gioco utile ed originale!

  • MaxArt

    Intrigante!
    Ho chiesto subito di entrare!

Top