Grand Theft Auto: San Andreas: la recensione del gioco per Android

Grand Theft Auto San Andreas-icona

Grand Theft Auto: San Andreas è arrivato anche per i dispositivi Android, vi abbiamo lanciato la notizia non appena il titolo ha raggiunto il Play Store. Pochi non conosceranno il quinto capitolo della serie di videogiochi sviluppati da Rockstar ed ora, dopo anni di successo, potrete averlo anche a portata di tap. Il suo prezzo non è di certo basso, ma pur di rivestire il ruolo di Carl Johnson (CJ) sarete disposti a spendere la cifra richiesta.

Gameplay

Come sicuramente saprete, il videogioco vi permette di vestire i panni dell’afro-americano CJ cresciuto nel quartiere di Grove Street. Il giovane si allontana da Los Santos e si trasferisce a Liberty City, ma l’improvvisa morte della madre (uccisa dalla banda dei “Ballas”) lo riporta nel suo paese natale per il funerale.

Carl, dunque, si troverà nuovamente immischiato negli affari di famiglia. La versione Android di Grand Theft Auto: San Andreas vi offre un’esperienza di gioco davvero molto simile a quella vissuta, a suo tempo, su PlayStation! Il giovane, dunque, dovrà immergersi in alcune pericolose missioni: tornare nel suo quartiere in sella ad una bicicletta, seminare la macchina dei Ballas, ricoprire i graffiti della banda avversaria e molto altro ancora. Non solo compiti da portare a termine, ma anche puro divertimento.

Se improvvisamente non avrete voglia di seguire le missioni indicate dal gioco, potrete anche andare a spasso per la città per prendere a cazzotti i passanti, rubare auto, guidare veicoli eccezionali, sparare, correre, arrampicarsi su muretti e finanche entrare nei negozi. CJ dovrà, potrà, anzi dovrà, mangiare nei fast food per rifornirsi di energia, fare shopping per acquistare nuovi vestiti (che sfoggeranno i degni colori della sua banda) ed anche rifarsi il look dal barbiere.

Grand Theft Auto San Andreas (3)

Durante le missioni o semplicemente mentre vi divertirete senza scopo (tra mazzate e furti) dovrete fare attenzione alla polizia. Ci sarà, dunque, bisogno di essere discreti per non allertare le forze dell’ordine che cercheranno di mettervi KO o, come minimo, trascinarvi in carcere. Non manca la fantastica mappa del gioco che vi permetterà di raggiungere facilmente gli obiettivi, come ad esempio i fast food, il vostro quartiere o le tante altre location.

Inoltre, durante il gioco potrete migliorare le caratteristiche del personaggio: rispetto, resistenza, i muscoli (anche andando in palestra), aumentare/diminuire il grasso ed anche migliorare il sex appeal!

GTA non è di certo un gioco semplice, ma abbastanza complesso e lungo, quindi sembra essere un titolo adatto soprattutto alle console fisse. Per fortuna il game ci mette a disposizione dei comodi controlli: potrete scegliere tra vari sistemi di sterzo: analogico, digitale o a tocchi. Ad ogni modo, nessuno dei sistemi sarà comodo come il buon vecchio joystick da impugnare.

Grand Theft Auto San Andreas (4)

Avrete la possibilità di salvare le partite e, inoltre, potrete giocare la stessa partita anche su dispositivi differenti grazie ai salvataggi su Cloud.

Grafica e suoni

Sono passati quasi 10 anni da quando Grand Theft Auto: San Andreas è stato reso disponibile per PlayStation, quindi la grafica dell’epoca non è di certo paragonabile a quella di GTA 5 (uscito da pochi mesi). Proprio per tale motivo, l’esperienza grafica offerta dalla versione Android sarà molto simile a quella vissuta tramite la vecchia console, anzi la casa sviluppatrice ha migliorato l’illuminazione e ravvivato i colori. Siamo rimasti più che soddisfatti dal risultato. Disponibili anche dei filmati che vi permetteranno di capire la trama del gioco.

Ad ogni modo, dalle impostazioni potrete settare la luminosità, gli effetti, la risoluzione e molto altro. Settando tutto al massimo, ovviamente, il gioco potrebbe subire dei rallentamenti.

La colonna sonora è la classica di Grand Theft Auto: San Andreas ed i dialoghi tra i protagonisti saranno in inglese, ma non mancano i sottotitoli in italiano.

Conclusione

Chi ha già avuto modo di giocare a Grand Theft Auto: San Andreas, non potrà non scaricare questo titolo per Android che offre ben 70 ore di gioco. Purtroppo il prezzo non è basso, infatti, potrete scaricare il game a 6 euro (precisamente 5,99 €).

[pb-app-box pname=’com.rockstargames.gtasa’ name=’Grand Theft Auto: San Andreas’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Damianat

    Sarò critico ma l’hanno dovuto aggiornare due volte prima che partisse e ora funziona ma è carico di bug grafici. Ho un Nexus 4 e ho messo al minimo le impostazioni grafiche

  • Luca Brunello

    Pensavo che la serie GTA x dispositivi mobili fosse una cag… invece è molto meglio del previsto! Ora nel mio Xperia Z ho GTA 3, Vice City e SA e tutti e 3 girano alla perfezione! xD

  • nexusIT

    Su g2 va una meraviglia anche con i dettagli al massimo zero lag.

  • Ninni

    Perche sul sito della rockstar il mio tablet ASUS Trasformer Pad è abilitato mentre sul play store mi dice con non é abilitato?

  • Gennaro

    Funziona su Galaxy Nexus? Qualcuno ha provato?

    • Alex Giaroli

      la vedo dura visto che l’app. non é compatibile, inoltre se lagga a bestia vice city, questo é meglio che lasci stare

      • Gennaro

        Vice city girava una meraviglia veramente.. l’ho completato tutto senza alcun lag.

        • Alex Giaroli

          si , su un’altro telefono

          • Gennaro

            No, con il Galaxy Nexus.. Rom MIUI basata su 4.1 e nient’altro.

          • Alex Giaroli

            bho io ho provato la miui ed è un lag perenne , lo sto vendendo , qualsiasi gioco è inutilizzabile

          • Gennaro

            Attualmente anche io sto pensando di cambiare telefono. Purtroppo per giocare il TI 4460 non è ottimo, ma per il resto se la cava ancora bene. E’ un peccato che non sia stato aggiornato ufficialmente ad Android Kit Kat sennò l’avrei tenuto volentieri ancora per molto!

          • Alex Giaroli

            per venderlo ho rimesso la rom ufficiale 4.3 ed è una scheggia a confronto della cyano 4.4 .
            purtroppo per me che gioco non è proprio il telefono ideale , sto puntando ad un nexus 5 che sono sicuro mi terrò per anni

  • Eugenio Barone

    a me sul mio s3 con imperium Rom V21 kernel Boeffla non parte si blocca all’avvio dando una schermata nera . Come posso risolvere ?
    Piccolo OT miglior kernel che permette l’overclock per il mio s3 ? Grazie

    • Elmir Buljubasic

      Hai la ultima versione?

      • Eugenio

        Si versione 1.03 .. per quanto riguarda la rom no devo ancora indtallare la 21.1

        • Elmir Buljubasic

          Io non ho il s3.

    • Ale

      Syanh Kernel permette l OVC fino a 1.8ghz

    • Alex

      Ho letto di persone con ROM custom che avevano lo stesso problema. A me su 4.3 stock funziona perfettamente con i dettagli al massimo.

Top