Duck Retro Hunt, il gioco degli anni 80 arriva su Android!

Duck Retro Hunt

Oggi stringiamo tra le mani smartphone e tablet, ma non rinunciamo ad alcune console di marche storiche. Tra queste figura anche Nintendo che con i suoi dispositivi cerca di difendersi nel settore.

Durante gli anni 80, l’azienda giapponese era leader nell’ambito ed i giocatori impugnavano con onore il famoso joystick NES. Chiunque ha avuto tale possibilità, avrà sicuramente giocato allo storico Duck Hunt in cui si poteva usare la pistola inventata da Nintendo.

Abbiamo alcuni cloni di questo titolo su Google Play, come ad esempi DarkHunt, ma il gioco che vogliamo presentarvi oggi vi farà fare un reale salto indietro nel tempo. Stiamo parlando di Duck Retro Hunt sviluppato da InfinityK.

Duck Retro Hunt

Gameplay

Nel titolo, arrivato da poco su Google Play, potrete rivivere un’esperienza molto simile a quella trascorsa grazie alla Nintendo. Mentre in passato puntavate la pistola grigia/arancione contro lo schermo, oggi basterà solamente un tap per abbattere i famosi “antagonisti” del gioco. Gli animalisti potrebbero avere molto da ridire sul titolo sulla trama che, come saprete, si basa su molteplici battute di caccia.

Voi ed il vostro fidato segugio avrete il compito di portare a casa un bel bottino composto da tante anatre. I volatili cercheranno di scappare, ma il vostro fucile non avrà nessuna pietà. Potrete andare a caccia di uccelli da qualsiasi postazione, basteranno pochi tap sul vostro schermo.

Duck Retro Hunt (1)

In ogni missione svolazzeranno cinque anatre, dovrete abbatterne la maggioranza per riuscire a superare il livello e passare al prossimo. Se non riuscite a compiere l’impresa, dovrete ricominciare dall’inizio. Lo sfondo di gioco si suddivide in tante caselle e, durante le nostre prove, abbiamo notato che basta centrare semplicemente il box in cui si trova l’anatra, non per forza dovrete centrare il suo corpo.

Una volta colpita, l’anatra cadrà verso il basso e l’amico a quattro zampe farà il suo lavoro di cane da riporto. I volatili si suddividono in due categorie: gli uccelli verdi e quelli rossi, i secondi saranno più difficili da prendere e vi faranno conquistare un punteggio maggiore.

Duck Retro Hunt (2)

Duck Retro Hunt vi offre la possibilità di scegliere tra tre sistemi di controllo:

  • Touchscreen: usare i tap per muovere lo scenario e fare fuoco
  • Giroscopio: per muovere la scena basterà spostare il dispositivo
  • Augmented Reality: sfruttando la fotocamera, le anatre compariranno nell’ambientazione in cui vi trovate (disponibile solo in versione pro).

Grafica e suoni

Dobbiamo dire che gli sviluppatori hanno fatto un buon lavoro. Sono riusciti a rievocare un famoso gioco ad 8-bit rendendolo moderno e, soprattutto, adatto ai sistemi di controllo attuali. Le ambientazioni sono senza dubbio ripetitive, infatti, vi troverete sempre nello stesso bosco con lo stesso identico “cielo”. Questo aspetto non penalizza Duck Retro Hunt che non ha lo scopo di essere un gioco “nuovo”, ma semplicemente di rispolverare un game retro che tanto manca molti utenti. Stesso discorso per la musica che ricorda quella del gioco firmato Nintendo.

Duck Retro Hunt (3)

Conclusione

Su Google Play sono disponibili due versioni di Duck Retro Hunt. La prima è gratuita e vi offre un’esperienza di gioco abbastanza completa, infatti, potrete accedere a tutte le sezioni di gioco meno “Augmented Reality” ed include le pubblicità. La variante Full (0,89 €) è priva di banner pubblicitari e vi permette di accedere alla speciale modalità che vi consente di usare la fotocamera del device.

[app]com.infinityk.games.duckretrohunt[/app]

[app]com.infinityk.games.duckretrohuntpro[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Ma è quello in cui il cane sghignazzava quando si mancava le anatre?? Avrebbero dovuto permettere di sparagli, a quel maledetto cane irrisore! :-)

Top