Draw Dreaker, un moderno e divertente Breakout

Draw Breaker-icona

Alla fine degli anni 70 esplose la moda del famoso videogioco Breakout. Si tratta del noto game che vi consentiva di abbattere un muro con una pallina che si scontrava contro una piccola barra che poteva essere mossa a sinistra e destra. Basandosi su questo noto videogioco arcade, gli sviluppatori hanno lanciato nuovi giochi ispirati proprio al titolo, ma ovviamente introducono delle interessanti novità che riescono a rendere i games moderni, interessanti e soprattutto originali.

Oggi vogliamo parlare di un’applicazione del genere intitolata Draw Breaker disponibile su Google Play ad un piccolo prezzo.

Gameplay

Questo videogioco riprende lo stesso sistema del famoso game arcade Breakout? In sostanza si, ma ci sono delle nuove introduzioni che rendono il gioco molto interessante. Sarà presente sempre un muro da rompere, ma questa volta non sarà rappresentato da mattoni, ma da creature terrificanti. In realtà, questi mattoncini mostruosi avranno molto poco di pauroso, ma dovranno essere comunque distrutti.

    

La vostra principale missione, dunque, sarà sempre quella di liberare lo stage da tutti i mattoni e per farlo dovrete usare la classica pallina rimbalzante. Si tratta di una copia di Breakout? No, oltre ai mostri, anche la barra su cui rimbalzerà la sfera sarà molto particolare. Non sarà presente una stecca che potrà essere direzionata a sinistra e destra, ma dovrete utilizzare una linea che potrà essere tracciata all’occorrenza.

    

In pratica avrete la possibilità di dare vita ad una barra con un semplice gesto del vostro dito in qualsiasi punto dello stage, ma dovrete scegliere il punto giusto in cui inserirla, ma soprattutto la sua inclinazione per dirigere la sfera nel punto giusto. La pallina, nel primo livello, non potrà precipitare verso il basso, ma ci saranno dei cuscinetti che la faranno tornare in gioco. Nelle successive missioni, invece, la palla andrà dispersa e i cuscini compariranno solo quando conquisterete uno specifico power-up.

    

Come vi abbiamo detto inizialmente, i mattoncini saranno sostituiti da creature mostruose, ma non saranno tutte uguali. Oltre a sfoggiare dei colori diversi, avranno anche una diversa resistenza. In totale incontrerete 16 creature diverse e ognuna sfoggerà una propria personalità. Sarà presente il mostro semplice che potrà essere abbattuto in un sol colpo, quello rosso che richiederà più botte, la creatura di pietra, quella che mangia le palline e molte altre.

Con l’avanzare dei livelli, i mostri saranno sempre più difficili da eliminare e, dunque, superare il livello sarà una missione complessa. Per fortuna, oltre ad incontrare creature sempre più resistenti, arriveranno anche 10 potenziamenti che vi aiuteranno a combattere i mattoni. Ad esempio, potrete usare le sfere bomba, acide, di fuoco, multiple e molte altre.

    

Grafica e suoni

La grafica di Draw Breaker è molto curata, divertente, ma soprattutto semplice e pulita. I mostri sfoggeranno colori diversi e facce divertenti e animate. La pallina sarà molto semplice, come la linea che potrete tracciare. Lo sfondo dei quadri saranno differenti gli uni dagli altri e mostreranno dei colori brillanti. Gli sviluppatori hanno saputo dare un tocco originale a quest’app anche sotto l’aspetto grafico. Anche il menu è molto ben fatto e i livelli saranno disposti in dei capitoli rappresentati da box attaccati ad un filo. Anche la musica sarà molto divertente.

Conclusione

Se amate il famoso Breakout non potrete non apprezzare quest’app moderna e divertente. Non si tratta, purtroppo, di un gioco gratuito, ma ha un prezzo davvero basso: solo 0,78 €.

Qui sotto trovate il link per scaricare il gioco e il video che mostra il game.

 [app]com.elevate.crawlspace.drawbreaker[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top