Clash of the Olympians: Achille, Perseo ed Ercole alla difesa del tempio

Clash of the Olympians

Ieri vi abbiamo presentato un puzzle game (anche se un nostro utente ci ha prontamente segnalato che potrebbe essere definito un “platform game”) oggi vogliamo spostarci su un genere molto diverso. Il cervello potrà essere messo da parte o, almeno, non ci sarà bisogno di spremervi le meningi come in altri titoli di cui vi abbiamo già parlato.

In Clash of the Olympians conta soprattutto la velocità, visto che si tratta di un gioco d’azione che ricorda un pò il famoso BABEL Rising. Dobbiamo ammettere che anche la precisione sarà fondamentale, ma tutte le ore spese in compagnia di Angry Birds saranno servite a qualcosa, vero?

Gameplay

In questo gioco dovrete vestire i panni di alcuni semidei greci: Achille, Perseo ed Ercole. Il vostro compito sarà quello di allontanare l’arrivo di strane creature che cercheranno di attaccare il tempio santo.

Sulla sinistra sarà posizionato il luogo di culto da proteggere, mentre sulla destra arriveranno i nemici. Voi sarete posizionati sulla rocca situata nei pressi del tempio, pronti ad “accogliere” i distruttori. Per ostacolare l’avanzata dei mostri ogni eroe avrà una propria arma a disposizione:

  • Achille: lance.
  • Perseo: arco e frecce.
  • Ercole: oggetti pesanti da tirare.

Le armi andranno scagliate contro i mostri che si avvicineranno rapidamente al tempio, ma per riuscire a colpire i vostri aggressori dovrete direzionarle nel modo giusto. Per raggiungere le zone lontane, ad esempio, ci sarà bisogno di scoccare la lancia (o le altre armi) verso l’alto, mentre nel momento in cui si avvicineranno potrete colpirli con colpi più diretti. Inizialmente dovrete prendere familiarità con il sistema di controllo per riuscire a gestire i “tiri”.

I semidei hanno una forza limitata. Lanciando ripetutamente una serie di frecce, lance o oggetti, infatti, la loro energia calerà drasticamente. Quest’ultima è indicata dalla piccola barra presente vicino al supereroe greco: quando diventerà rossa, significa che la forza sta per terminare ed il semidio avrà bisogno di qualche secondo per riprendersi.

I nemici, però, non si prenderanno nemmeno un secondo di pausa. Arriveranno mostri via terra, come delle strane creature cornute, ma anche via aerea. Queste ultime possono essere definite come delle Arpie e, oltre ad essere difficili da colpire, risulteranno anche più resistenti.

Con l’avanzare dei livelli, arriveranno anche altre creature sempre più potenti, come ad esempio il drago strisciante che attaccherà il tempio con le fiamme. Una volta arrivati nei pressi del luogo da proteggere, i mostri inizieranno a distruggerlo senza pietà e, dopo poco tempo, scatterà il game over.

Superando le varie missioni, otterrete dei punti che vi permetteranno di potenziare il vostro semidio. Ad esempio, il biondo muscoloso potrà aumentare la forza di lancio, la resistenza e cambiare la sua arma.

La lancia potrà diventare infuocata e anche in grado danneggiare maggiormente gli invasori. Stesso discorso per gli altri dei, ma i potenziamenti delle armi saranno ovviamente diversi.

 

Grafica e suoni

Grafica davvero molto bella. Sarete trasportati improvvisamente nell’antica Grecia in cui dovrete rivestire i panni di un potente semidio. Le ambientazioni sono curate e ben definite ed i personaggi principali cercano di rispecchiare le caratteristiche dei famosi eroi greci. Lo scenario potrebbe essere un po’ troppo ripetitivo, infatti, troviamo uno sfondo nuvoloso (classiche nuvolette greche), ma i mostri non saranno abbastanza differenti. Presente una musica da battaglia che vi accompagnerà durante la vostra guerra mitologica.

Conclusione

Un divertente gioco d’azione che potrà essere scaricato sul vostro dispositivo Android a prezzo zero. Un titolo gratuito che potrebbe appassionarvi, soprattutto perché riesce a divenire longevo grazie alla possibilità di potenziare l’eroe e le sue armi.

[app]com.ironhide.games.clashoftheolympians[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top