Amazing Alex, la recensione completa del nuovo gioco Rovio

Amazing Alex

Per fortuna ogni attesa ha una conclusione che a volte riesce a ripagare le aspettative. Amazing Alex è riuscito in tale impresa e Rovio ha appena iniziato un nuovo periodo ricolmo di successo e, soprattutto, di download.

La casa sviluppatrice aveva già dichiarato di essere in lavorazione su di un nuovo gioco, del tutto differente da Angry Birds, pur rimanendo un puzzle game fisico. Durante il video per celebrare il miliardo di download ottenuto dai pennuti, Rovio ha presentato il protagonista di Amazing Alex. In seguito, la casa ha ufficializzato l’arrivo del gioco con un trailer. Scordatevi gli uccelli ed i maialini verdi, questa volta entra in ballo Alex!

Gameplay

Il protagonista del gioco è questo ingegnoso ragazzo che proprio non ha voglia di studiare. Stufo di imparare delle cose? No, in realtà Alex non è portato per la teoria, ma ama apprendere per mezzo di molteplici esperimenti! Il giovane, come si vede dalla breve illustrazione ad inizio del game, chiuderà i libri ed userà tutti i suoi giocattoli, e non solo, per dare vita e delle geniali avventure.

Alex non avrà bisogno di uscire di casa per divertirsi, ma gli basterà creare dei percorsi che saranno dei veri rompicapo da espugnare.

Se dovessimo paragonare Amazing Alex a qualche altro gioco famoso non possiamo prendere in considerazione il precedente titolo di casa Rovio, ma bensì Cut The Rope. Nell’avventura la vostra missione sarà quella di catturare le stelline attraverso una combinazione di oggetti presenti nella stanza di Alex. Dovrete posizionare mensole, libri, palline da far rotolare, sfruttare la forza di gravità dei palloncini e così via, per conquistare non solo gli elementi a cinque stelle, ma anche per raggiungere una certa zona dello stage. Gli oggetti potranno non solo essere messi in qualsiasi zona, ma anche ruotati e riflessi.

All’inizio del gioco le avventure sembreranno estremamente semplici. Vi troverete a dover completare un percorso con alcuni elementi che avrete a disposizione nel vostro inventario, ma il gioco vi indicherà esattamente dove vanno posizionati. Non avrete possibilità di sbagliare, ma basterà solo trascinare mensole e libri nelle loro sagome tratteggiate!

Si tratta solo di una sorta di tutorial che vi consentirà di prendere dimestichezza con la meccanica del gioco, infatti, successivamente potrete dire addio a questi aiuti.

 

In seguito, le missioni saranno più difficili da portare a termine, infatti, dovrete dare sfogo alla vostra creatività e soprattutto alla logica. Ci sarà bisogno di utilizzare gli strumenti a disposizione per realizzare gran parte del percorso in modo da catturare le stelle e fare arrivare le palline o altri oggetti a destinazione.

Dovrete cercare di creare una specie di effetto domino. Ad esempio, un palloncino toccherà la pallina che a sua volta rotolerà giù dalla mensola toccando i libri che faranno cadere un altro oggetto che attiverà qualcos’altro e così via fino alla risoluzione del gioco.

Ogni livello sarà più complesso e, soprattutto, ogni capitolo di gioco possiede i suoi oggetti. In pratica, saranno quattro stanze piene di cose che Alex utilizzerà per le sue avventure:

  • The Classroom
  • The Backyard
  • Alex’s Bedroom
  • The Treehouse

Procedendo nei vari capitoli incontrerete nuovi oggetti come ad esempio i pugni molleggianti, fionde con tanto di palline da posizionare e lanciare, secchi mobili, tubi ed anche dei veri e propri giocattoli come camioncini o elicotteri volanti.

Grafica e suoni

Come avrete notato, Rovio si concentra su una trama molto ingegnosa che riuscirà a soddisfare gli utenti, anche se forse non si affezioneranno ad Alex come ai tanti pennuti colorati di Angry Birds. Ad ogni modo, la casa sviluppatrice non si focalizza solo sulla storia, ma anche sulla magistrale fisica del game, sulla grafica e sul sonoro.

I movimenti delle palline, e degli altri oggetti, risulteranno veritieri e accompagnati dal loro classico rumore. Oltre agli effetti sonori degli oggetti, durante il gioco è presente la colonna sonora del game che risulta molto simpatica. La grafica in stile cartoon è ben definita e soprattutto colorata. Ogni oggetto sarà minuziosamente curato e cerca di riprendere il suo aspetto originale. Amazing Alex sembra essere un vero cartone animato.

Conclusione

Coloro che amano i puzzle game dovranno necessariamente mettere in download questo gioco che  cercherà di eguagliare il successo di Angry Birds. Secondo voi ci riuscirà? Giocateci ed esprimete il vostro giudizio! L’applicazione è disponibile in tre versioni:

  • Amazing Alex Free: versione demo che vi consentirà di giocare al primo capitolo (The Classroom) composto da 16 livelli.
  • Amazing Alex: versione completa venduta al prezzo di € 0,81.
  • Amazing Alex HD: variante full ma con grafica ad alta definizione, costo €2,45.

Qui sotto trovate i link per effettuare il download ed il trailer del gioco Rovio.

 [app]com.rovio.amazingalex.trial[/app]

 [app]com.rovio.amazingalex.premium[/app]

 [app]com.rovio.amazingalexHD[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top