Ali Baba Meets Robin Hood: arco e freccia a bordo di un tappeto volante

Ali Baba Meets Robin Hood

Nuova game review, questa volta basata sull’originalità! Quando esiste ogni sorta di gioco, gli sviluppatori devono mettere in moto il cervello e creare qualcosa di nuovo oppure mischiare due grandi capolavori. L’ultima opzione è quella messa in pratica da Gamabox , lo sviluppatore del titolo che vogliamo presentare questa sera.

Stiamo parlando di Ali Baba Meets Robin Hood arrivato da pochissimo tempo su Google Play e ancora poco testato dagli utenti, ma secondo noi potrebbe valere il download. Il motivo? Sono più di uno e ve li spiegheremo nella nostra recensione.

Ali Baba Meets Robin Hood

Gameplay

Le idee iniziano a venir meno, ma che succede se due classici si incontrano? E’ il caso di Ali Baba Meets Robin Hood che prende in considerazione la storia d’origine persiana, Alì Babà e i quaranta ladroni, e la famosa leggenda di Robin Hood, il personaggio che ruba ai ricchi per dare ai poveri. Dall’unione di queste ultime, ha origine il titolo di questa sera.

Il protagonista del gioco interpreta un eroe molto simile al noto arciere, ma di certo non somiglia al leggendario paladino della giustizia. Si affida alle frecce, ma il suo mezzo di trasporto è un magico tappeto volante ed anche il resto dello scenario sfoggia delle ambientazioni persiane. Più che Ali Baba, possiamo dire che il gioco vi farà sentire degli ibridi tra Aladdin e Robin Hood!

Screenshot_2013-02-12-18-56-02

Non importa di quale eroe dovrete vestire i panni, l’importante è essere all’altezza delle leggendarie missioni. Il singolo personaggio, accompagnato dal suo tappeto, si contrapporrà ad un intero esercito dominato da un malvagio governatore.

Non solo potrete provare la libertà di volare velocemente con il vostro mezzo di trasporto orientale, ma anche usare l’abilità del protagonista che sarà un provetto arciere (d’altronde è pur sempre Robin Hood per metà) che vi servirà per abbattere i nemici volanti. I soldati del regno cercheranno di ostacolare il vostro volo e con un solo tocco riusciranno a mettervi KO.

Screenshot_2013-02-12-18-40-43

Non vi preoccupate avrete sempre a disposizione il vostro arco, ma le frecce dovranno essere conquistate! Le “munizioni”, infatti, dovranno essere raccolte lungo il percorso sfruttando la velocità del vostro tappeto volante. Oltre alle guardie, incontrerete altri ostacoli da aggirare, ad esempio dovrete evitare sia le nuvole sia l’acqua.

Durante il gioco incontrerete i cittadini che potrebbero darvi preziosi consigli oppure dei ricchi signori che non aspettano altro che essere derubati del loro oro. Che aspettate? Dategli una bella “botta” e rubate il bottino.

Screenshot_2013-02-12-18-56-26

Grafica e suoni

Sicuramente Ali Baba Meets Robin Hood ci ha sorpreso per la sua strana trama, ma dobbiamo ammettere di essere rimasti incredibilmente colpiti dalla sua grafica. La sua interfaccia risulta del tutto differente da quella presente in tanti altri giochi d’azione, infatti, ci troviamo dinanzi a delle illustrazioni realizzate completamente a mano e dipinte con colori ad acquerello. Gli scenari prendono ispirazione dalla fiaba di Alì Babà e i quaranta ladroni e grazie a svariati elementi non risulteranno molto ripetitivi. Una musica orientale vi accompagnerà durante il gioco e nel meno dell’applicazione.

Conclusione

Ali Baba Meets Robin Hood riesce ad ottenere una medaglia per la sua trama originale e, soprattutto, per la sua grafica. Perché non metterlo in download? Non c’è un motivo, infatti, il titolo è anche gratuito! Il regno corrotto potrà essere salvato solo da AliHood!

Qui sotto trovate il link ed il video di presentazione.

[app]com.gamabox.alibaba[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top