Jean-Louis Gassée: “Apple non ha inventato niente”

Gassée-640

Jean-Louis Gassée è un personaggio poco noto al grande pubblico. Di certo non è arrivato ai livelli di notorietà di Steve Jobs, ma ha avuto la sua fetta di successo per un certo periodo grazie ad alcune attività. Gassée è stato impiegato presso Apple dal 1981 al 1990, anno in cui ha lasciato l’azienda di Cupertino e ha fondato Be, Inc. Gassée ha voluto riservare qualche parola ad Apple mettendo in discussione il suo ruolo di forza innovatrice.

In un articolo pubblicato sul Guardian, Gassée ha affermato che “Apple non ha inventato nulla“. Apple non ha mai rivoluzionato la tecnologia, non ha mai inventato niente: ha semplicemente preso gli ingredienti preparati da altri e li ha combinati in prodotti di successo.

Un esempio è l’iPad: il concetto di tablet è stato pensato almeno 30 anni fa, ma solo con il prodotto Apple si è avuta larga diffusione dei tablet. Idem per l’iPhone: non è stato il primo smartphone, quanto una “ristrutturazione” dello smartphone.

“Gli ingredienti di base sono gli stessi. Il software è tutto zeri e uni, dopotutto. La quantità e l’ordine può variare, ma questo è quanto. L’hardware è solo protoni, elettroni, neutroni e fotoni che si scontrano, niente di originale. Apple non ha ‘inventato’ niente, l’iPad è semplicemente la loro variazione, la loro interpretazione della ben nota ricetta del tablet.”

Portare il software a zeri e uni e l’hardware a particelle subatomiche è esagerato, ma il concetto non cambia: Steve Jobs è sempre stato un cuoco che ha messo insieme gli ingredienti preparati da altri.

Gassée afferma che questo modo di vedere le cose è sì miope, ma tecnicamente accurato. Dunque dove sta il merito di Apple? L’aver scelto gli ingredienti giusti al momento giusto è un’ottima caratteristica. Ed è tale caratteristica che ha portato Apple ad essere considerata unanimemente da tutti una forza innovatrice di cui anche Android ha bisogno.

Anche se non ha inventato niente, Apple ha dei meriti. Certo è che, forse, dichiararsi prima della classe quando in realtà copia a mani basse da tutti gli altri e fa un collage dei loro compiti non è molto onesto. Ma dopotutto è Apple.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • elementare

    Ma si possono sentire conclusioni da intellettualmente falliti come questa? Pensino a mettere insieme gli zero e gli uno come si deve, il ragionamento puro lo lascino agli altri.
    Le banalità che dice sono epocali, è come dire che Michelangelo Buonarroti non ha inventato i pennelli ne i colori, ma neanche la pittura e perfino l’arte era stata già inventata. Però Michelangelo ha fatto la Cappella Sistina caro il nostro scienziato.
    Chissà cosa avrebbe da dire su una Lamborghini:
    “NON E’ NIENTE, GLI INGREDIENTI DI BASE DELLE AUTO SONO GLI STESSI. LA RUOTA E’ STATA INVENTATA PIU’ DI 5.000 ANNI FA, DOPOTUTTO. DEL RESTO SONO TUTTI BULLONI E METALLO, ANZI SOLO METALLI LAVORATI ED ASSEMBLATI, CON UN PO’ DI PELLE PER GLI INTERNI, MA QUESTO E’ QUANTO”.
    Non ho parole….. e meno male che questi sono arrivati in alto…

  • Usare le dichiarazioni di Gassée, un notissimo sifonato (Apple scelse NeXt Os anzichè il suo BeOs, come nuovo sistema operativo, cosa che spianò il rientro di Jobs in azienda) è geniale!
    Dopotutto, nessun artista ha mai inventato nulla: è tutto fatto di atomi.
    Siete fantastici :DDD

  • thefoxclaw

    Le argomentazioni di questo tizio sono assolutamente assurde!!!
    Il software è fatto di 0 e 1? e quindi?
    Allora anche la ruota non è una invenzione infondo si tratta solo di “miscelare gli atomi in forma circolare”, allora la sedia? sono gli stessi atomi ma in forma diversa…
    Certo…ragionamento molto sensato…
    Qualsiasi invenzione è fatta di una qualche materia elementare costitutiva….dire che miscelare insieme gli ingredienti in un modo diverso che nessuno aveva mai pensato prima non è inventare significa essere matti!!

  • riccardokfedi

    ..e quindi ogni musicista è un copione perchè ci sono solo sette note! Sarà contento Mozart. Ma va là..

  • la realtà è un po’ diversa… nokia si è ridimensionata a causa di scelte sbagliate da parte di chi era a capo… riguardo l’aver copiato l’iphone ti faccio una domanda…. apple ha inventato il touchscreen? apple ha inventato lo smartphone? cerca video sul sony clie su youtube… è un telefono del 2002… scusa se te lo chiedo, ma come doveva essere fatto un telefono touchscreen se non rettangolare e con il touchscreen?

  • Alessandro Andrea Sanavio: forse ti sei perso l’editoriale di ieri (link in fondo)… E mi sa che ti sei perso la definizione di “innovare”, così come quella di “copiare” (mai sentito parlare di Xerox Alto?).
    Per la cronaca: ho ben due Mac in casa…
    Riccardo

    http://www.tuttoandroid.net/editoriali/editoriale-perche-android-ha-bisogno-che-apple-crei-un-buon-iphone-63846/

  • Federico Palmas (FB)

    va be intanto da quando è nato l’iphone tutte le altre case hanno copiato.. pian piano samsung, htc, lg ecc ecc hanno iniziato a fare smartphone sempre piu simili all’iphone..copiando a loro volta..

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    Ho riletto bene l’ultima frase dell’intervista. Fare un collage dei compiti degli altri non significa copiare ma innovare. Copiare significa guardare la forma di un telefono e farne uno uguale o guardare la forma di una scarpa e farla uguale o guardare la forma di una autovettura e farne uguale uguale. Mi sbaglio?

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    In ogni caso ribadisco che prima di iphone il mondo della telefonia era Nokia vs Tutti. Mi pare che Nokia si sia un pochino ridimensionata (mi pare eh) e che i competitor abbiano preso spunto (diciamo cosi’) da apple per ritrovare quote mercato. Questa e’ cronaca degli ultimi 5 anni. Se poi vogliamo dire che apple non ha inventato nulla e che ci sarebbe arrivato chiunque allo smartphone prima o poi io son d’accordo ma la cronaca degli ultimi 5 anni mi pare sia questa.

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    La verita’ leggendo questi post (ma non solo quelli dei fan android intendiamoci, la regola vale anche per i fan apple) e’ che uno vuole prevalere sull’altro a tutti costi anche ritagliando ed estrapolando frasi da contesti piu’ ampi. E’ come al bar, parlando di calcio tra tifosi di avverse fazioni..mi pare un poco inutile. Io uso entrambe le piattaforme sia in ambito computer (pc e mac) che in ambito smartphone (osx android). Perche’ farsi “guerra” a suon di offese tra utenti? A che pro?

  • Alessandro Andrea Sanavio, è il senso dell’ultima frase dell’articolo ;-)

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    Ed io ho ben letto prima di commentare e mi son sempre riferito al testo che avete pubblicato. Ho poi aggiunto in un secondo post che il vostro incipit “apple si lamenta che la copiano quando a copiare e’ sempre stata lei” non e’ proprio attinente a quanto letto nell’articolo. Forse siete voi che pubblicate senza leggere.. Ah ah!!

  • Floriano Calcagnile: precisamente! Il sempre compianto BeOS, mi viene la lacrimuccia ogni volta che ci penso :'(
    Alessandro Andrea Sanavio: no, non è fuori luogo. Apple ha preso ingredienti di altri e li ha messi insieme. Un esempio: Apple non ha inventato il touchscreen (ricerche universitarie, anni ’80), nè il concetto di smartphone (Palm, anni ’90), nè il concetto di tablet (di nuovo anni ’80), nè l’implementazione pratica dei due concetti (Palm & LG per smartphone & smartphone con schermo full touch; Microsoft per il tablet), nè tantissime altre cose.
    Apple ha preso ciò che hanno inventato gli altri, l’ha messo insieme e l’ha migliorato. È un dato di fatto, non un’opinione.
    Controproposta: trovami qualche cosa inventata di sana pianta dalla Apple. ;)

  • Andrea Andreone (FB)

    Apple a solo scrocckato ecco la verità lo dice uno che già manipolava il comodore 64 hahaha!! Load””,8,1 return

  • Alessandro Andrea Sanavio, appunto, affermazione non fatta da noi…gli articoli non vanno subito commentati, vanno prima letti e poi commentati ;-)

    • tesla

      ottimo consiglio. io consiglieri di leggere anche gli articoli originali. magari si scopre che il senso è un po’ diverso da quello che il robecchi gli ha voluto dare in questo caso ;-)
      comunque dai, sbloccatemi il commento dalla moderazione, non è così terribile :-)

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    Forse per la velocita’ nell’esprimermi non sono stato chiaro. Rifo. Mi riferisco all’affermaZione “apple non ha inventato nulla”. Mi pare un pochino fuori luogo! Non trovate?

  • Beos sarebbe dovuto essere la base per macosx, non si sono messi d’accordo e dopo un pò è fallito schiacciato dal monopolio windows..
    (anche per questo non è molto contento di apple)

  • Alessandro Andrea Sanavio, forse non ti è abbastanza chiaro che non siamo stati noi a fare queste dichiarazioni ma un ex dipendente Apple :-D gli articoli fuffa li trovi altrove ma siamo contenti lo stesso che tu stia ridendo :-D

    • Avrete pur citato, ma la conclusione non è che vi faccia eleganza. Per innovare non serve inventare, ma se stai innovando sei per forza di cose il primo.
      C’è del merito che non si vuole riconoscere ad Apple, gli ultimi iMac senza unità ottica ci ricordano come siano stati i primi a spingere sul “all digital” da anni, tanto per fare un esempio.

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    Per prima cosa Io non mi sto riferendo alle diatribe tra apple e i concorrenti (ed in ogni caso tra coca e pepsi di diatribe c’e’ ne sono state a bizzeffe, in tutto il mondo italia compresa). Mi riferisco a quello che ho letto nell’articolo da voi riportato e da voi “chiosato” secondo me senza pensarci su per benino. Come e’ possibile affermare che una azienda non ha inventato nulla perche’ ha solo assemblato bene dei componenti o delle idee che gia’ esistevano? Mi fate uscire pazzo dalle risate.

  • Andrea Andreone (FB)

    E certo come il ladro che da del ladro a un’altro che gli ruba la solita cosa che ha rubato lui

  • Alessandro Andrea Sanavio, hai perfettamente ragione ma la Coca-Cola non ha citato in giudizio la Pepsi-Cola o altre perchè avevano copiato…è tutto un miglioramento di quello che già c’è quindi Apple, prima di aprir bocca e dire che la copiano, farebbe meglio a guardare quello che fa lei ;-)

  • Leonardo Meregalli NightHawk (FB)

    :)))) son esaltati grande Jean

  • @Alessandro Andrea Sanavio secome me non c’entra niente il ragionamento che fai.

  • Alessandro Andrea Sanavio (FB)

    Certo anche la Ferrero non ha inventato la Nutella, ha solo miscelato bene gli ingredienti…e la Coca Cola? Vogliamo parlare della Coca Cola, un po’ di gas, caramello, zucchero…fanno solo delle belle sponsorizzazioni ma non hanno inventato nulla… e la Microsoft? Poveracci, il dos lo hanno pagato due dollari o poco piu’, mica si sono inventati nulla…. Ma per piacere…. No dico ma che ragionamento del pippero e’ questo?

  • Ah, ed ambedue erano rettangolari e con i bordi arrotondati.

  • Lo dice il buon senso, apple non ha mai inventato nulla.

  • Federico Palmas: non lo diciamo noi, lo dice Jean-Louis Gassée. Leggi l’articolo, non morde! ;)

  • Beh una cosa ha inventato: la user experience che effettivamente è la migliore …non ha mai inventato nulla a livello di tecnologia questo si.

  • Elio de Angelis (FB)

    che fesserie però (e lo dico da user Android).. è ovvio che in base al suo ragionamento Apple non ha inventato niente ma nemmeno Android allora

  • Federico Palmas (FB)

    Detto da tuttoandroid poi

  • tesla

    ahahah non conoscevo gassée ma secondo è un grande. se non altro perché mette proprio in ridicolo chiunque affermi che apple non ha inventato niente. e la frase chiave è proprio questa: “Gli ingredienti di base sono gli stessi. Il software è tutto zeri e uni, dopotutto etc.”
    solo dicendo sciocchezze del del genere si può affermare che apple non abbia inventato nulla. inutile e ignorante andare a prendere i tablet di 30 anni fa o gli smartphone pre-apple, visto che in tutti gli aspetti (e nel loro complesso) sono lontani anni luce da iphone e ipad.
    a meno che, certo, non si voglia fare un ragionamento alla gassée (o meglio il tipo di ragionamento che gassée ridicolizza). ma così facendo si potrebbe arrivare anche a dire che nel mondo dell’informatica e del computer l’unica vera invenzione è stata la macchina di turing. o forse addirittura la calcolatrice di leibniz. o forse il vero inventore è dio (per chi ci crede), visto ce tutti si basa su leggi matematiche e fisiche!
    tra l’altro la conclusione dell’articolo del robecchi è proprio quel tipo di considerazione che il buon gassée giudica come “miope” :-)

    p.s. molto bello l’articolo originale di gassée, andatevelo a leggere

    • Riccardo Robecchi

      Eh, grave mancanza. Gassée è il fondatore di Be, Inc. di cui immagino tu abbia sentito parlare.
      Temo che nel leggere la conclusione ti sia dimenticato un pezzo prima:
      “Gassée afferma che questo modo di vedere le cose è sì miope, ma tecnicamente accurato. Dunque dove sta il merito di Apple? L’aver scelto gli ingredienti giusti al momento giusto è un’ottima caratteristica. Ed è tale caratteristica che ha portato Apple ad essere considerata unanimemente da tutti una forza innovatrice di cui anche Android ha bisogno.”
      Ciò che la conclusione voleva significare (mi rendo conto che fosse poco chiaro) è che Apple dovrebbe “abbassare la cresta”. Nessuno contesta le buone idee, l’innovazione e quant’altro, ma non è la prima della classe. Esempio lampante è il multitouch con pinch-to-zoom, cui era arrivata Mitsubishi nel 2001… Però no, è stata Apple ad inventarlo!
      È questo che io critico. Sul resto siamo d’accordo.
      (tra l’altro, l’hai letto l’editoriale?)

      • tesla

        ” ma non è la prima della classe”
        ho letto bene, e infatti è proprio questo che ti sto cercando di farti capire. gassée nel suo articolo originale (l’hai letto?) afferma in pratica proprio il contrario ;-)
        un’affermazione come la tua deriva proprio dal modo di vedere le cose che lui definisce come miope e che estremizza con il discorso del codice binario e degli atomi etc.

        • Riccardo Robecchi

          Sì, ovviamente l’ho letto. Gassée dice che Apple non ha inventato nulla, ma che ha la grande fortuna di sapere combinare gli elementi già presenti.
          Ripeto: Apple è una grande innovatrice. Ha aperto numerosi mercati, ha portato grandi innovazioni. Ma si è sempre bullata di aver creato cose che in realtà erano merito di altri! Nessuno mette in dubbio il merito di aver portato, ad esempio, il multitouch sui telefoni. Il merito di averlo inventato come TECNOLOGIA, però, non è suo! È questo che io contesto. Spero di essermi spiegato meglio…
          La sostanza è: io non metto in discussione i fatti (e vorrei pure vedere…). Metto in discussione l’atteggiamento di Apple.

          • tesla

            no, gassée dice che mescolando bene gli elementi, apple (anzi jobs) ha creato qualcosa di unico (proprio l’ultima parola dell’articolo), un qualcosa che prima cioè non esisteva. questo, in altri termini, si chiama inventare.
            apple si è sempre “bullata” di aver innnovato introducendo tecnologie nuove proprio perché mai utlizzate a quel livello in quel determinato campo o oggetto. cosa appunto oggettiva.
            riguardo poi all’invenzione delle parti ci sono almeno due considerazioni complesse da fare:
            1) analizzare cos’era e come funzionava il multitouch di mitsubishi (sempre per stare al tuo esempio), perché un conto è il concetto, un conto è l’invenzione funzionante, perché cose che appaiono simili possono essere anche molto diverse (molto carina e istruttiva ad esempio è la storia del mouse inventato da apple, da cui jobs aveva preso ispirazione alla xerox).
            2) seguendo questo ragionamento, si ritorna a parlare della visione “miope”. con questo tipo di ragionamento si potrebbe risalire la catena temporale e dire che, in fondo, l’unica vera invenzione dell’informatica è stata in realtà la macchina di touring (che venne definitiva appunto “computer”). cosa possibile, ma appunto abbastanza assurda.
            gassée in poche parole nota che praticamente TUTTE le invenzioni mescolano tecnologia e idee prima esistenti, ma lo fanno in un modo da creare a loro volta nuove tecnologie e nuovi oggetti “rivoluzionari”.

  • Federico Palmas

  • Solo a me sembra Capitan ovvio?!?

  • Sono d’accordo su molte cose, ma quel “L’hardware è solo protoni, elettroni, neutroni e fotoni che si scontrano, niente di originale” è assolutamente senza senso (come dice bene l’articolo)! Si parla di elettronica, come li vuoi fare i circuiti?! Credo ci siano modi molto più ortodossi per dimostrare questa tesi..

  • chi REALMENTE ha inventato qualcosa manco viene ricordato (e molto probabilmente è morto solo come in cane..)

    • matteomainini

      Parole sante!

  • Nicolò Bovesecchi (FB)

    Buono a sapersi!

  • purtroppo tutti credono che apple abbia inventato tutto

Top