Una infografica mostra le guerre legali sui Brevetti

Ieri è stata attaccata Samsung, ed oggi HTC, LG ora paga Microsoft per gli smartphone Android che riesce a vendere e così tutti gli altri produttori del robottino verde… no non sto impazzendo, vi stavo solo riassumendo un decimo delle guerre legali che da pochi anni a questa parte si sono aperte nel mondo.

Se ci seguite da tempo infatti, sicuramente avrete notato i numerosi contenziosi legali che si continuano ad aprire, a chiudere o a rinviare, tutto questo per riuscire a vendere qualche prodotto in più e per far arricchire qualche avvocato.
Che a casa Cupertino infatti Android non andasse troppo giu lo si era capito, e non solo dalle parole di Steeve Jobs: “userò fino al mio ultimo respiro e l’ultimo soldo in banca per distruggere Android” ma già da prima. Così, per capirci un secondo qualcosina, c’è chi si è preso la briga di riassumere tutto in una simpatica infografica

… e mentre Apple è al centro di queste Patent Web Wars, Google sembra starsene completamente fuori se non fosse per Oracle che chiede i milioni a casa Mountain View.

Aprire dunque un contenzioso legale sembra essere diventata una moda ma d’altronde chi ha i soldi, è giusto che li spenda. Se poi le battaglie vengono chiuse a favore di Android, tanto meglio, magari un giorno tutti i giudici passeranno ad Android :-)


[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Una infografica mostra le guerre legali sui Brevetti – Tutto Android | Diritto d'autore()

  • Luca

    Ecco io da simpatizzante android (non fanboy) sostengo che il commento finale del passaggio dei giudici ad android sia semplicemente ridicolo -.-” anche se scritto per scherzo con ironia.
    Poi è ovvio che dopo scritti del genere si venga additati tutti come fanboy sfegatati…
    Limitatevi a riportare certe notizie “neutrali” con la dovuta neutralità(appunto).
    Almeno questo è il mio parere…

Top