Nintendo Game Boy in arrivo sugli smartphone?

nintendo

Un brevetto pubblicato ieri dall’USPTO (l’ente statunitense che regolamenta questo settore) ci fornisce qualche dettaglio su un nuovo progetto targato Nintendo che potrebbe rivoluzionare il mondo del gaming mobile.

L’obiettivo del produttore, infatti, sarebbe quello di emulare le sue famose console (gamma Game Boy inclusa) anche su vari altri dispositivi, dagli smartphone agli schienali delle poltrone di treni e aerei.

Si tratterebbe, per la precisione, della rivisitazione di un vecchio progetto e non di un’idea completamente nuova, segno che il produttore avrebbe deciso che forse i tempi sono maturi per portare l’esperienza delle console Nintendo anche in altri contesti.

Il brevetto parla espressamente di emulazione, tecnica già adottata dagli sviluppatori per giocare su PC e Mac a celebri titoli Nintendo e dallo stesso produttore per portare sulle console più nuove giochi che hanno fatto la storia.

Resta da capire se il progetto di Nintendo sarà effettivamente esteso anche agli smartphone, soluzione che potrebbe aiutare l’azienda a superare un momento non troppo felice per quanto riguarda i risultati sul mercato.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • MaxArt

    Questa può essere una svolta epocale per Nintendo.
    Fanno sempre più fatica come produttori di hardware, ma hanno delle proprietà intellettuali sul gaming da paura.

    • stefix19

      TANTA fatica x l’hardware….hai perfettamente ragione

    • MacLo

      Loro hanno fatto le loro scelte (forse sbagliate o forse no)..
      Ma secondo me è sempre stata avanti in tante cose, tant’è che l’hanno copiata tutti, praticamente…

  • Con tutti gli emulatori in circolazione non so qua to gli possa andare bene. È comunque segno di cambiamento nelle politiche Nintendo, staremo a vedere che ne verrà fuori.

Top