La cannabis è meglio del grafene per la creazione di super-condensatori

Cannabis-Hemp-Fiber-Super-Capacitors-635x373

Il mondo scientifico riesce sempre a sorprenderci con qualche scoperta bizzarra e, come avrete già intuito dal titolo, anche in questo caso gli scienziati non sono venuti meno alla propria fama. Alcune recenti ricerche hanno rivelato infatti che la cannabis può rappresentare una soluzione alternativa (ma più economica) al grafene per la realizzazione di super condensatori.

Le fibre di canapa vengono già ampiamente utilizzate per costruire una moltitudine di oggetti (sostituendo spesso i prodotti derivati dal petrolio) ma finora non si era mai pensato di utilizzarla in un ambito prettamente tecnologico come questo.

Stando agli studi e ai test eseguiti finora con l’utilizzo della cannabis è possibile produrre un condensatore mille volte più economico ma dotato di prestazioni paragonabili (o addirittura superiori) rispetto al grafene. Proprio quest’ultimo, il grafene, rappresenta la soluzione per il futuro sulla quale i grandi costruttori hanno deciso di puntare già da diverso tempo e sarà dunque interessante capire se le opportunità offerte dall’utilizzo della canapa verranno semplicemente ignorate o se invece porteranno a dei significativi cambiamenti nei piani industriali.

Prima di concludere vale la pena di precisare che la coltivazione delle fibre destinate alla produzione di super-condensatori sono da considerarsi legali in quanto non contengono THC (principio attivo psicotropo) e non possono essere utilizzate per “altri scopi”.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Esattamente!! :)
    Comunque io sono a disposizione di tuttoandroid e altri in caso dovessero scrivere altri articoli a carattere scientifico.. XD . È importante scriverli bene perché se no si rischia di confondere la gente :) anche un altro articolo sui trasduttori piezoelettrici era un po fuorviante e ho dovuto puntualizzare.. C avete un chimico organico specislizzato in scienza dei materiali ed ingegneri che sanno il fatto loro, sfruttateli! :) faccio consulenza a gratis XD

  • myskin

    finalmente quando si bruciano gli alimentatori saremo contenti!

  • anvl

    voglio 185 batterie…sia mai che qualcuna va in fumo….e se non contiene thc fa niente…la metto nell’htc

  • dan

    stupefacente

  • Leonardo

    Nessuno si lamenterebbe più del surriscaldamento della batteria. Anzi, per qualche strano influsso proveniente da essa, troverebbe pure la cosa piacevole.

  • Gabriele Profita

    C’è qualcosa che non mi quadra…i costi di produzione ok saranno sicuramente inferiori, ma ho dubbi sulla conduttività e sulle dimensioni del filamento stesso.
    Voglio dire il grafene può essere organizzato in nanotubi dello spessore di un solo atomo, dubito si possa fare lo stesso con una fibra naturale.

    • Beh, la canapa è composta comunque da Carbonio, carbonio ossidato, gruppi alcolici, aldeidi, esteri, ammine e idrocarburi alifatici, aromatici, lignina, cellulosa etc etc immagino sia una miscela complessa di roba organica come tutte le piante etc etc.. se la tratti tramite trattamenti idrotermali a temperature di 150-180 gradi, sotto pressione, poi usi di basi come koh per lavare cellulosa e lignina e finisci il trattamento ad alte T in ambiente riducente per la pirolisi della frazione più pesante, puoi ridurre quel Carbonio organico a C grafitico e farci nanosheets di C
      Le fibre in effetti si usano per le proprietà meccaniche in compositi, in questo caso credo proprio che subiscano questi trattamenti altrimenti non avrebbe senso come dici tu giustamente
      Da qualsiasi materiale organico si parte si arriva al C
      È così che devi intendere il suo utilizzo, per farci il graphene:)

      • In effetti andando a vedere l’articolo originario la cosa è un po’ diversa, cioè non si usa fibra di canapa, si ricavano invece dei nanofogli di carbonio grafitico dalla fibra di canapa, non si utilizza la semplice fibra che è una cosa ben diversa.
        http://pubs.acs.org/doi/abs/10.1021/nn400731g

  • Marco Taviano

    THC …… HTC …… Coincidence? I think not.

  • Walter

    Chestoooriaaaaa

  • Tr1n1ty86

    Praticamente un giorno potremmo avere dei smartphones stra fatti che potrebbero ritrovarsi con la batteria dal 100% a 1% così per caso.

    • Livio

      che poi ti svuotano anche il frigo.

  • Definire i supercondensatori batterie è riduttivo…. troppo riduttivo. Mi si accapona la pelle….

    • L’errore è mio, volevo cercare di semplificare il termine per i “non addetti ai lavori”. Ho corretto comunque eliminando il riferimento.

  • danitkd93

    dai ditelo che vi hanno beccato con un blitz in redazione a nascondere erba e ora vi state creando un alibi!! ahahahahahahah ;)
    scherzo siete grandissimi! :D

    • Dario Garcia

      HAHAHAHAHAHAHA

Top