I 10 migliori concept di caricabatterie per CNet

gas-mask-charger

CNET ha pubblicato un’interessante raccolta dei 10 migliori concept di caricabatterie finora presentati. Alcuni esistono già, altri sono solo dei progetti, altri ancora sono fantasie. Tutti, però, sono estremamente interessanti. Sicuramente fanno pensare diversamente alla ricarica delle battierie dei nostri dispositivi, ed alcuni ci proiettano direttamente in quello che è forse il futuro della ricarica.

Numero 10: caricatore estraibile

Perchè portarsi in giro più oggetti separati quando si può integrare tutto all’interno dello stesso dispositivo? La cosa sconveniente è che immagino già il gatto che lo prende per giocare se lo dimentico sulla scrivania…

Numero 9: Andru, l’Androide amico dell’elettricità

Andru è uno dei più simpatici caricabatterie in circolazione. Lui è il robottino verde che tutti conosciamo… con la possibilità di trasformare i piedi in spine e la testa in presa USB e caricare i nostri dispositivi Android. Un must per ogni utente Android che si rispetti.

Numero 8: caricatore ad acqua PowerTrekk

Pensate che l’acqua non possa darvi energia? Vi sbagliate. Grazie ad una reazione chimica tra silicato di sodio e acqua viene prodotta energia sufficiente per caricare la batteria del vostro smartphone.

Numero 7: la nuova cyclette

Volete tenervi in forma ma non volete sprecare l’energia cinetica che create? Usatela per dare energia al vostro smartphone e tenerlo sempre carico. Aiuterete l’ambiente evitando di bruciare idrocarburi nelle centrali, aiuterete voi stessi tenendovi in forma e aiuterete il vostro smartphone! Insomma, che c’è di meglio?

Numero 6: maschera a gas

Se vi è sempre piaciuto Darth Vader, il super-cattivo della prima trilogia di Star Wars, allora avete l’occasione di imitarlo con questo caricabatterie. Sfruttando il movimento delle particelle d’aria creato dal respiro, questo caricatore raccoglie abbastanza energia da ricaricare il vostro dispositivo preferito.

Numero 5: sfruttare il vento

Così come esistono le pale eoliche per fornire energie alle città, perchè non le mini-pale eoliche per smartphone e tablet? Proprio da questo nascono i caricabatterie eolici, pratici e comodi quando si va in bicicletta. Forse.

Numero 4: scrivania di ricarica

L’ultima moda è dedicare intere scrivanie ad alcuni dispositivi: tablet, smartphone, notebook. Sopra c’è solo quello, e sono studiate appositamente per quello. La cosa ha un impatto estetico molto forte, è vero, ma all’atto pratico queste soluzioni sono – a mio parere – insulse.

Numero 3: l’energia in valigia

Quando si va in vacanza è bello fare il pieno di energia e ricaricare le batterie per affrontare la scuola o il lavoro a Settembre. La penseranno così anche i nostri dispositivi grazie a questa “valigia di energia”, la cui praticità è quantomeno discutibile ma che affascina per le sue possibili applicazioni. Di sicuro, con un aggeggio del genere sareste gli idoli dei nerd su ogni volo.

Numero 2: fuoco da campeggio con sorpresa

La principale mancanza, quando si è in tenda senza collegamento elettrico, è proprio la possibilità di poter ricaricare il proprio cellulare e poter magari chiamare gli amici o la famiglia per far sapere che no, non si sono liberati di voi durante l’ultima escursione, e no, non si libereranno di voi presto. Nemmeno voi vi liberereste di un simile fuoco da campo: fa luce, scalda il cibo e ricarica i vostri aggeggi elettronici (cellulare, tablet, MP3, e così via). Cosa volere di più dalla vita?

Numero 1: energia felina

La risposta alla domanda di sopra è un caricabatterie che sfrutti l’irruenza e la grande energia scatenata dai nostri amici a quattro zampe preferiti. No, non sono i cani, ma i gatti. È arcinota la loro passione per i gomitoli di lana, dunque perchè non sfruttarla per ricaricare il cellulare? Un gomitolo che imbriglia l’energia cinetica e la trasforma in elettricità per “dar da mangiare” allo smartphone è l’idea più geniale del mondo. Così il gatto si diverte… e noi anche, con lo smartphone carico e pronto ad una nuova partita del nostro gioco preferito.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • quali tra questi sono gia in circolazione?

  • Calcolando che lavoro su strada tutti i giorni e faccio di media se mi va bene 130 km, la Numero 5: sfruttare il vento mi sembrerebbe ottima se resistesse al vento e alle intemperie…

  • Mark

    Fichissimo questo servizio……ah ah ah !!! Dai, non scherziamo: sono sicuro che alternative pratiche ed economiche ce ne sono molte…Comunque grazie alla redazione!!! Anche le idee più bizzarre alla fine possono tornare utili …

Top