Google Assistant propone il gioco “Mi sento fortunato” ma solo sui Google Pixel

google-assistant

Dopo essere stato presentato in occasione del Google I/O 2016 Google Assistant è diventato realtà prima con Google Allo e poi con la presentazione dei nuovi Google Pixel, all’interno dei quali è la vera superstar. I ragazzi di Ars Technica hanno scovato un nuovo Easter Egg, dopo i tanti di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa.

Sarà sufficiente dire a Google Assistant la frase “I’m feeling lucky“, “Mi sento fortunato”, per avviare un vero e proprio quiz show nel quale l’assistente vi affibbierà un soprannome e vi proporrà domande di cultura generale, a volte facili altre volte più complicate. È possibile specificare quanti giocatori parteciperanno al quiz e iniziare a divertirsi con Google Assistant che si comporterà come un novello Mike Bongiorno.

Per il momento la funzione è presente solo nei nuovi Google Pixel per cui non cercatela in Allo, visto che non funziona. Potrebbe però essere stata inclusa in Google Home, visto che rappresenta il genere di intrattenimento perfetto per un piovoso pomeriggio autunnale con amici e parenti. Ancora una volta Google si rivela fantasiosa e pronta a divertire i suoi utenti, oltre che a fornire loro le informazioni che richiedono.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top