BRICK: video di uno smartphone concept secondo due designers

Grazie ai designers Shaocheng Huang e Yuyin Huang, possiamo apprezzare l’utilità e, non ultima, l’eleganza di questo smartphone che resta ancora un concept. Lo smartphone sarà anche molto interessante, ma il nome (Brick) non promette poi chissà quanto di buono, perchè in gergo tecnico, con il termine brick si indica un malfunzionamento che implica il non riuscire ad utilizzare e a ripristinare il device. In poche parole, un mattone da utilizzare come soprammobile!

Altro che mattone invece. Il Brick rappresenta un primo prototipo di come potrebbero essere gli smartphone tra qualche anno, con display trasparente e multifunzionale. Proprio il display (trasparente) è il cuore di questo concept, il quale funge da gateway per tantissime funzioni, come ad esempio lente di ingrandimento, uno strumento di traduzione, fotocamera, possibilità di condividere i contenuti con altri Brick. Chissà se Google possa prendere spunto per realizzare in futuro un bel Nexus dalle simili feature.

Nonostante la tecnologia stia facendo passi da gigante soprattutto per quanto riguarda gli smartphone ed i tablet, il concept Brick sembra che avrà ancora una lunga strada da percorrere affinchè se ne arrivi ad una realizzazione. Una cosa almeno possiamo proporla ai realizzatori del concept, ovvero un nuovo nome! Non è sempre piacevole affermare che si ha un “mattone” per telefono. Vi lasciamo al video realizzato dai due designers.

Buona visione!

Che ne dite? :)

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Sì, vabbé, non riesco nemmeno a fare una stima di quando si riuscirà a rendere elettronica e batteria così piccoli da stare interamente dentro la base.

Top