Asus PadFone Infinity Lite annunciato ufficialmente: smartphone e dock tablet a circa €500

ASUS-PadFone-Infinity-Lite-Titel

Prima del Mobile World Congress, le varie aziende del settore della tecnologia mobile stanno scoprendo alcune delle loro carte che giocheranno durante l’evento che si terrà a Barcellona tra qualche giorno. Abbiamo visto proprio poco fa LG annunciare il nuovo G2 Mini mentre ora è il turno di un nuovo dispositivo Asus: si chiama PadFone Infinity Lite ed è praticamente la versione più “soft” del PadFone Infinity, sia per quanto riguarda le caratteristiche tecniche che, soprattutto, per quanto riguarda il prezzo.

Asus PadFone Infinity Lite è stato annunciato ufficialmente poche ore fa a Taiwan dove è già disponibile all’acquisto, ed è stato equipaggiato con:

  • CPU quad-core da 1,7 GHz Snapdragon 600
  • GPU Adreno 320
  • 2 GB di RAM
  • memoria interna da 32 GB (probabilmente non espandibile)
  • display da 5 pollici (smartphone) con risoluzione Full-HD
  • display da 10,1 pollici (dock tablet) con risoluzione Full-HD
  • batteria (smartphone) da 2.400 mAh
  • batteria (tablet) da 5.000 mAh

ASUS-PadFone-Infinity-Lite1


Come si può evincere dalle caratteristiche tecniche, il nuovo Asus PadFone Infinity Lite si presenta comunque come un dispositivo molto interessante oltre al fatto che può risultare estremamente vantaggioso l’acquisto di uno smartphone insieme alla dock tablet. Come accennavamo poc’anzi, quello che distingue questo nuovo PadFone rispetto a tutti gli altri è soprattutto il prezzo: €336 per il solo smartphone, €170 per la sola dock tablet. Essendo il dispositivo già disponibile all’acquisto solo a Taiwan per il momento, i prezzi sono stati convertiti in Euro e quindi potrebbero esservi delle variazioni di prezzo attualmente non quantificabili. Se il prezzo restasse lo stesso anche per l’Europa, allora in totale con circa €500 si avrebbe la possibilità di portare a casa sia uno smartphone che un tablet, cioè ad un prezzo estremamente più vantaggioso rispetto a quello a cui sono proposti gli altri modelli PadFone di Asus.

Anche il nuovo PadFone Infinity Lite sarà presente al Mobile World Congress 2014 ed anche di questo dispositivo effettueremo un primo hands-on,riportandovi tutte le nostre prime impressioni prima di effettuarne una recensione completa ed approfondita. Ci aspettiamo che Asus all’evento comunichi anche le date di commercializzazione del dispositivo a livello internazionale.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • gianluca

    E poi uno non deve Innervosirsi, a luglio ho speso 1000 euro per il mio padfone infinity ed ora asus tira fuori lo stesso modello con 32gb a 500 euro??

  • Denafs

    Ecco perchè chi come me ha il padfone 2 è stato abbandonato a se stesso senza aggiornamenti.. Davvero una delusione per un dispositivo di 1 anno pagato 800€.

  • pinuzo

    NON HO CAPITO!!!! io ho il PadFone Infinity A80 con un processore Snapdragon 600 da 1.7GHz, 2 GB di memoria RAM, display FHD da 5″ e 10.1″ e batteria da 2400 mAh sullo smartphone mentre da 5000 mAh sulla tablet dock….L’unica differenza e il taglio di memoria, che raggiunge i 64 GB contro i 32GB di questa PadFone Infinity Lite.
    Cmq, io ho l’A80 da quando e uscito in Italia circa Giugno 2013, e non ha mai perso un colpo, mi ha dato tante soddisfazioni finora, e nonostante non abbia aggiornamenti non ne sento il minimo bisogno.

  • leonardo

    ma ha l’lte?

  • Gark121

    Ma non è praticamente identico ad un altro padfone con snap 600 (non mi chiedete quale, ho perso il conto al 3° con lo stesso nome)? Abbassare il prezzo dell’altro non bastava?

    • zionitablu

      Riassumendo la genealogia dei padfone, ritroviamo, dopo il padfone originale (e, secondo me, quello tutt’ora meglio studiato), il padfone 2 equipaggiato con snaprdragon s4 pro, la prima versione del padfone infinity con snapdragon S600 (quella venduta a 999€) e la seconda generazione dotata di S800: sembra infatti che abbiano preso le scorte della prima versione del padfone infinity, gli abbiano inserito un modulo di memoria da 32GB anzichè 64 e lo abbiano messo in commercio ad un prezzo decisamente più abbordabile. Detto questo, non mi pare affatto male il rapporto qualità prezzo di questo dispositivo, se venisse realmente commercializzato in Italia ad un prezzo sotto i 500€…

      • Gark121

        infatti non criticavo il dispositivo in se, ma credo che abbassare di prezzo quello vecchio e aggiornarlo invece di fare una nuova versione sarebbe stato più saggio… il padfone è un prodotto particolare, costoso e un po’ di nicchia, non se ne possono realizzare 6 versioni in 2 anni (includo anche lite e mini…).

Top