Seahorse – Document life: creare album in cui più persone possono caricare foto e video

Seahorse

Gli utenti iniziarono a creare album fotografici on line soprattutto con l’arrivo di Facebook. Le persone condividono le proprie fotografie per rendere un momento indimenticabile, ma se volessimo permettere agli altri di inserire ulteriori scatti? Il social network in blu ha lanciato da tempo gli album condivisi ed anche sul Play Store troviamo applicazioni che permettono di creare degli album in compagnia di amici, familiari o colleghi.

Recentemente è arrivata la nuova app gratuita Seahorse – Document life che offre proprio questa possibilità. Il cavalluccio marino permette di importare foto, ed anche video, da Facebook, Instagram, Dropbox, Flickr e Picasa. Dopo aver acquisito il materiale da condividere, potrete aggiungere gli amici che potranno includere altre foto o video in modo da rendere gli album completi e ricchi di ricordi.

Seahorse-1

Le “scene”, così le chiama l’applicazione, resteranno per sempre privati e condivisi solo tra le persone prescelte. Non solo potrete creare album con amici, ma anche inserire le foto dei luoghi che visitate e seguire quelle postate dalle persone che seguite tramite l’app. L’interfaccia grafica di Seahorse è progettata molto bene e di conseguenza offre un’esperienza d’uso semplice ed efficace.

L’applicazione ci mette a disposizione 5GB di spazio gratuito, ma volendo potrete arrivare a 100GB acquistando la versione premium (7,58 euro l’anno).

[pb-app-box pname=’co.seahorse.android’ name=’seahorse’ theme=’discover’ lang=’it’]

App Nursery è la rubrica che ogni giorno vi propone una nuova applicazione o gioco presente da poco su Google Play. Avete sviluppato un’app o desiderate segnalarcene una? Contattateci qui!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top