Scomparsi misteriosamente gli emulatori dall’Android Market


Di certo tutti quelli che seguono il nostro blog avranno sentito, almeno una volta, parlare di emulatori delle console per android come Nesoid, Gensoid, N64oid, Ataroid, Gameboid e molti altri. Bene, oggi dall’android market sono scomparsi tutti (O perlomeno quelli più importanti e funzionali). A quanto pare, a causa una denuncia di SEGA, due emulatori erano già stati eliminati il mese scorso, e adesso è toccato a tutti gli altri. E non solo, gli account di yongzh (Creatore di quasi tutti gli emulatori) e di ZodTTD (Creatore di PSX4Droid) sono stati eliminati.

Ulteriore conferma arriva grazie ai ragazzi di Engadget che sono riusciti a contattare yongzh, che ha confermato l’eliminazione del suo account dall’android market, insieme a tutte le sue applicazioni. Ha così perso la sua principale fonte di denaro (Tutte le sue App erano a pagamento) e ha anche ricevuto un e-mail davvero preoccupante. Ha, però, già riportato on line le sue App su SlideMe, dove, per un breve periodo di tempo, saranno Gratis per non far spendere nuovamente denaro a chi le aveva acquistate (E’ possibile scaricarle anche per coloro che non le avevano mai comprate, ma consiglierei di non infierire su una faccenda che ha già colpito abbastanza lo sviluppatore).

Beh questa non è stata davvero una buona settimana per gli emulatori su android. E’ tutto!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • fabio

    l'emulatore l'ho trovato disponibile su androidgame.it

  • Alessander

    Vabbè ma chi se ne frega? Non si trova sul market? E chi se ne frega, lo si trova altrove e lo si installa lo stesso. Questo è il bello di android…

    • Roberto

      E' quello che non capiscono tutti coloro che fanno cause legali per togliere le app dal market..

      • manuelmitico

        si in effetti avete ragione, ma quello che fa un utente android standard e cercare app sul market, non su internet. Quindi sono molte le persone che non possono più scaricare perché non riescono/non hanno voglia di andarsele a cercare su internet.

        • MaxArt

          Questo è vero più o meno in generale, ma nel caso specifico no, perché non è che le ROM si trovino sul Market :P
          Quindi chi usa un emulatore un minimo dovrà saper usare Torrent/Emule/Megaupload e quindi sa anche come cercarsi un'app per Android sui canali non standard :)

          • Dave

            Esattamente e poi speriamo che continui a rilasciare aggiornamenti su slide me ;) io la farei la donazione nei suoiconfronti, é un grande sviluppatore che mi ha sempre risposto alle mie mail! Purtroppo é costretto a stare zitto, tirarsi addosso nintendo e sega non dev'essere una passeggiata. Google é vero ha rimosso gli emulatori, ma se avesse potuto li avrebbe disinstallati da remoto su ogni device facendoli scomparire totalmente. Così non ha fatto..quindi in fondo anche se é stata costretta magari (e dico magari) é ancora dalla nostra parte :P

  • Matt

    Chi ha scaricato questi emulatori in precedenza correva qualche rischio?? Comunque speriamo vengano tenuti attivi.. almeno x chi li ha sviluppati… ehehehhe :D

    • MaxArt

      Sarebbe la prima volta che viene perseguito qualcuno solo perché scarica un emulatore. È molto più facile ed efficace colpire l'emulatore, non chi lo scarica. Così si dev'essere mossa Sega.
      yongzh non ha molta scelta, alla fine dovrà cedere e lasciare che il suo emulatore diventi gratuito e si diffonda liberamente. Ne ha ricavato finché ha potuto…

      • Sicuramente riceverà delle donazioni per l'ottimo lavoro svolto. Non sarà la stessa cosa ma sono sicuro che non smetterà di guadagnare.

        • MaxArt

          Lo spero per lui!
          Avevo provato a suo tempo solo Gameboid ma mi era parsa davvero ben fatta e con pochi impuntamenti.

Top