Rovio vuole l’In App Purchase per Angry Birds attraverso il credito telefonico

Diversamente dalla versione per iOS, Angry Birds su Android è gratis ma supporta le pubblicità. Rovio ha così introdotto una versione a pagamento ads-free che è acquistabile all’interno dell’applicazione stessa attraverso un sistema di In App Purchase che sfrutta il credito telefonico.

Tramite un aggiornamento dell’applicazione, troveremo una sezione che si chiamerà “Bad Piggy Bank” nella quale potremmo acquistare la versione senza pubblicità e altri contenuti extra. Purtroppo attualmente l’opzione è disponibile solo per la compagnia telefonica finlandese “Elisa”, ma nel corso del tempo verranno supportate anche le altre maggiori compagnie telefoniche europee.

Pensate sia una buona idea quella di pagare le applicazioni tramite il credito telefonico?

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Enrichetto

    Secondo me è interessante. Sono uno sviluppatore e sto cercando in italia delle soluzioni di pagamento che mi permettano di fare la stessa cosa, sia dalla app che voglio mettere sul market, ma soprattutto da browser, visto che sto sviluppando la versione HTML5. Per caso qualcuno sa consigliarmi qualche soluzione facilmente implementabile?

  • Vicenzo

    è una grande cosa…

    HTC Desire HD

  • jacopo

    comunque, per informazione, se lanci il gioco da sconnesso le pubblicità non compaiono.
    io lo faccio sempre

  • Alessandro

    preferisco pagare tramite carta prepagata e lasciare intatto il mio credito telefonico

  • enrico

    Assolutamente no. Chi è favorevole è un incoscente che non ha la minima idea delle truffe e delle procedure di recupero delle somme estorte presso le società telefoniche.

  • Alex

    assolutamente no! E chi ha mai pagato per una app! Tutte gratis :D

    • blauner

      Bhe qualcuno interessato a qualche applicazione a pagamento… :P

  • Lucuz

    per mè avere più scelta è sempre la cosa migliore… comunque a me la versione con pubblicictà non mi dà fastidio anche perchè senza connessione internet non si vedono XD

  • Tutti i ragazzini proprietari di smartphone manderanno in crisi le famiglie ora xD

  • domenico

    No io invece non sono daccordo. Non puó essere l'unico metodo di pagamento. Io ad esempio gestisco il credito telefonico con una spesa fissa mensile e spendere credito per le app non mi starebbe bene, mi verrebbe scomodo. Preferisco con carta di credito

  • AntonioCaiazza

    se utilizzassero il credito bonus proveniente dall'autoricarica si, anche se la versione con le pubblicità non mi da fastidio.

  • Blauner

    Certamente.. anche perchè chi non ha la carta Paypal ecc.. non potrà prendere app a pagamento.. sarebbe l'ideale (anche perchè le aziende che producono app a pagamento avranno un guadagno maggiore)… quindi seveglia!

  • Assolutamente SI' !!!

Top