L’arte diventa smart grazie a Google

Google Art

Probabilmente chi non è appassionato d’arte non conoscerà il Google Cultural Institute, ente destinato a tutelare e promuovere il patrimonio culturale internazionale. Tra le principali attività di Google Cultural Institute ci sono Art Project e Mostre Digitali , realizzate in collaborazione con numerose ed importanti realtà culturali internazionali.

Il Google Cultural Institute non si accontenta e da oggi offre a Musei, Enti culturali e Fondazioni che ne faranno richiesta, la possibilità di creare gratuitamente la propria app mobile per Android, attraverso la quale visitare mostre e collezioni in modo virtuale. Oltre ad essere completamente personalizzabile, l’app permetterà di accedere a più mostre contemporaneamente, mostrando insieme alle immagini anche testi e fonti audio integrati dai vari curatori.

Essendo sviluppata da Google l’app integrerà ovviamente i servizi di Google Maps e Street View permettendo una visita virtuale degli spazi museali. L’Italia, insieme a Francia ed Olanda, è tra i paesi aderenti al progetto pilota e conta già cinque realtà che hanno aderito:

Le app sono tutte scaricabili gratuitamente dal Play Store cliccando su ogni collegamento e sono utilizzabili da qualsiasi smartphone e tablet Android. Gli Enti interessati allo sviluppo di un’app personalizzata possono contattare il Google Cultural Institute attraverso questo form.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top