[Guida] Controllare il proprio smartphone o tablet dal PC, con AirDroid

Capita spesso di trovarsi a dover trasferire file dal proprio PC verso il proprio smartphone o tablet (e viceversa) senza avere un cavo di collegamento e volendo fare a meno del Bluetooth, che è laborioso e non molto veloce. In questi casi viene in aiuto AirDroid, una piccola applicazione che permette di sfruttare la propria rete WiFi per trasferire documenti, foto, applicazioni, contatti e tanto altro tra PC e smartphone. Attraverso una semplice interfaccia che imita il desktop, sarà possibile interagire col proprio dispositivo attraverso il browser del proprio PC senza passare per cavi o connessioni apposite.

Per utilizzare AirDroid è sufficiente scaricare sul proprio dispositivo l’applicazione (il link alla pagina sul Play Store è in fondo all’articolo), dopodichè è sufficiente aprirla per cominciare le operazioni. Appena aperta, l’applicazione si presenta come nell’immagine qui sotto.

È dunque necessario aprire il proprio browser sul PC (Firefox, Chrome, Internet Explorer, Opera…) ed immettere l’indirizzo IP segnalato – in questo caso, l’indirizzo 192.168.1.134:8888 – nella barra degli indirizzi. A questo punto si aprirà una schermata in cui viene richiesto di effettuare il login.

La password che è presente sul dispositivo è da inserire nel campo della pagina, per poi cliccare “Login”. Nel caso in cui vogliate criptare le informazioni, potete usare HTTPS (HTTP Secure) che garantisce che nessuno possa intercettare le informazioni che scambiate tra smartphone/tablet e PC. In un ufficio o in un luogo pubblico questa può essere una funzione estremamente interessante che fa sì che siate voi, e soltanto voi, a sapere cosa state scambiando tra PC e dispositivo.

Una volta effettuato il login, sul dispositivo la schermata cambierà e verrà visualizzato un messaggio in cui viene comunicato quale dispositivo è connesso attraverso il suo indirizzo IP.

A questo punto vi verrà presentata una schermata che assomiglia molto al desktop di un sistema operativo come Windows, MacOS o Linux. Su questo “desktop” troveremo alcune icone, tra le quali: Applicazioni, Foto, Musica, File, Suonerie, Video e Contatti. È quindi possibile gestire l’intero sistema direttamente dal proprio PC, compresa la possibilità di gestire SMS e contatti in rubrica. Sulla destra sono presenti alcuni “widget” che includono una panoramica dello stato del dispositivo (spazio di archiviazione interno e su scheda SD rimanente, versione di Android), un campo di input dove inserire un indirizzo da aprire sul dispositivo (inserendo “www.tuttoandroid.net” si aprirà il browser sul dispositivo alla pagina richiesta) e un gestore della clipboard.

A questo punto possiamo gestire il nostro dispositivo in tutti i modi possibili: ascoltando musica, guardando video e/o foto, cambiando la suoneria, modificando i contatti, leggendo e mandando SMS, trasferendo file da e al dispositivo. Di particolare interesse è la possibilità di fare il backup delle applicazioni installate dalla schermata Applicazioni, semplicemente cliccando su “scarica” di fianco alla corrispondente applicazione. In questo modo sarà possibile scaricare il corrispondente APK ed avere una copia di backup dell’applicazione. Questo può essere utile, ad esempio, in caso di aggiornamento dell’applicazione con introduzione di nuove funzionalità possibilmente sgradite o di nuovi permessi più o meno sospetti.

La barra inferiore mostra sulla destra un indicatore di carica della batteria assieme ad un livello del segnale WiFi, mentre sulla destra vengono ospitate le icone delle “applicazioni” attualmente aperte così come succede su Windows Vista e precedenti.

La cosa bella di questo sistema è che è totalmente cross-platform, a patto di possedere un browser moderno. In questo modo che vi connettiate da Windows, da MacOS, da Linux, da Haiku, da SkyOS, da *BSD, da OS/2, da JX OS, da OpenDarwin o da Solaris non fa alcuna differenza. In qualunque momento sarà possibile avere sotto controllo il dispositivo, con grande gioia di tutti. Vi invitiamo ad utilizzarla per scoprire appieno tutte le potenzialità e le possibilità di quest’applicazione, tanto grandi da non poter stare in un solo articolo.

[app]com.sand.airdroid[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: AirDroid: in arrivo la versione 3 e i client desktop! - Tutto Android()

  • Simone

    ciao, ho aggiornato sul mio smartphone airdroid 2, sul mio pc si apre la schermata principale ma non mi compare il QR e non mi si collega al cell….cosa devo fare?

  • leonardocanistro

    salve ragazzi l’ho appena provato su un pc con xp e va tutto ok,mentre sul mio netbook con il seven non riesce ad effettuare il longin,tutti e due i pc hanno in comune google crome,unico browser sul quale parte il progamma.
    come posso risolvere il problema,mi interessa tanto farlo partire con il netbook.
    grazie

  • Antonio Scala (FB)

    peccato non sia ancora compatibile con il galaxy next..

  • Antonio Scala (FB)

    peccato non sia ancora compatibile con il galaxy next..

  • Se serve una guida per usare AirDorid, sarà meglio che la gente eviti di comprare uno smartphone!!! E’ l’app più a prova di cretino che esista!!!! E’ talmente semplice che persino un mio calzino è in grado di usarla.
    Veramente: chi ha chiesto la guida per usare questa App è meglio che torni al telefono fisso con il disco!!!

  • lo uso dalla prima versione, peccato (almeno per me) che abbiano tolto la possibilità di personalizzare la porta di accesso

  • belllllla! guardala ti può essere utile Stefano Tonacci

  • Lo uso da un bel po’, comodissimo!

  • bellaaaa

  • già sapevo

  • Giovanni Fattori (FB)

    bravo luca

  • Il migliore

  • Francesco Caruso (FB)

    assurdo la stavo cercando proprio adesso !l’ho appena installato sembra una figata

  • Manuel Manni (FB)

    è uno dei programmi più semplici del mondo… se serve la guida per airdroid meglio tornare al nokia 3210! :D

  • Lo uso da qualche giorno. Addio Kies Air.

Top