App of the Day: T-shirt design – Snaptee

snaptee

Amanti delle t-shirt con stampe non potrete non conoscere il noto sito Tee Tee che ogni 72 ore mette in vendita delle fantastiche magliette che potrete acquistare solo in quel breve lasso di tempo. Se apprezzate i modelli offerti sul noto portale, quasi sicuramente vi divertirete un mondo a creare la vostra shirt grazie all’applicazione T-shirt design – Snaptee.

Il titolo gratuito vi permette di realizzare il vostro modello che includerà una stampa a vostra scelta. Non solo un’app per creare t-shirt, ma anche una community per visualizzare le creazioni degli altri iscritti. Avrete, dunque, la possibilità di creare un profilo e rendere pubbliche le vostre magliette.

Snaptee (3)

Snaptee vi permette di apporre un stampa su delle t-shirt bianche, l’immagine potrà essere presa dalla galleria del dispositivo Android, da Instagram, da una foto scattata al momento o può essere anche del semplice testo. Dopo la scelta della figura, l’app vi mostrerà vari modelli di magliette che includeranno stampe differenti (cambierà solo la loro forma). La creazione non finisce qui, potrete applicare degli effetti alla figura, come ad esempio l’affascinante stile 8-bit, ed aggiungere del testo. Non manca la possibilità di scegliere il tipo di font ed il colore delle lettere.

Al termine della creazione, la maglietta potrà essere salvata, condivisa e, ovviamente, acquistata. Durante le nostre prove, la t-shirt che abbiamo creato risultava acquistabile a 15,99 $ e 4 $ di spedizione (per l’Italia).

Se volete ideare e comprare delle magliette uniche, provate Snaptee.

Google Play | T-shirt design – Snaptee

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • simone liessi

    Bella l’idea:)

Top