App of the Day: Speaktoit Assistant

App of the Day è la rubrica che quotidianamente vi propone un’applicazione o un gioco da scaricare dal Market.

L’applicazione del giorno è: Speaktoit Assistant

Giorni fa abbiamo parlato di Iris, applicazione simile a Siri di Apple, software che sta scatenando interessi e critiche. Su suggerimento del nostro MaxArt oggi vi mostriamo Speaktoit, progetto nato prima della presentazione ufficiale di Siri, che si mostra altrettanto valido come i suoi rivali.

Con Speaktoit potrai dialogare con il tuo dispositivo Android che risponderà alle tue domande, eseguirà operazioni, diventerà un vero e proprio assistente personale. L’app utilizza il proprio linguaggio naturale, purtroppo solo in inglese per ora, e darà la sensazione di interagire con un assistente virtuale.

Così come Iris, si tratta di una versione beta. Per chi volesse provare, anche se il vostro inglese non è perfetto potete chiedere all’assistente di telefonare un contatto, di effettuare una ricerca o di scrivere un testo per voi.

L’applicazione è disponibile nel Market, trovate qui sotto il link per scaricarla.

Sviluppatore: Speaktoit
Valutazione: 4,4
Versione Android: 2.1 e superiori
Dimensioni: 1.8 MB
Prezzo: Gratis
[app]com.speaktoit.assistant[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Dario

    anche siri è instabile. provato oggi

    • tesla

      certo, è una beta anche quella. ma molto molto meno di questo speaktoit. prova personale con le stesse frasi dette nello stesso modo.
      d'altra parte è ovvio che sia così.

  • Mamma mia, non sa parlare in inglese quella voce D:

  • tesla

    "si mostra altrettanto valido come i suoi rivali."
    se intendi iris ci siamo. se invece ti riferisci a siri siamo ancora parecchio distanti (e anche siri è ancora una beta).
    ho provato a dire le due frasi del video di dimostrazione e le riconosce. ti scosti un attimino e non capisce niente.
    insomma, ne ha ancora da rincorrere.

    una precisazione:

    “progetto nato prima della presentazione ufficiale di Siri”
    la presentazione a cui ti riferisci è dell’INTEGRAZIONE di siri con ios5. il progetto siri esiste dal 2007 ed era presente già da tempo sull’appstore come applicazione indipendente.

Top