App of the Day: AppJobber

appjobber (2)

L’applicazione del giorno è App Jobber, una startup che sta attirando l’interesse di molti utenti Android.

Se volete guadagnare molti soldi, questa non è l’app giusta per voi, ma se avete intenzione di aggiungere qualche euro al vostro salvadanaio senza troppi sforzi, App Jobber potrebbe aiutarvi. Il titolo vi offre la possibilità di guadagnare minimo 1 euro eseguendo dei semplicissimi compiti, per delle aziende, in cui dovrete usare la fotocamera del vostro smartphone.

Dopo aver scaricato e avviato AppJobber, potrete vedere una mappa che vi offre la possibilità di scoprire dove viene proposto un lavoro. Le offerte potranno essere individuate anche per zona e cliccando su di esse scoprirete il tipo di compito e soprattutto il compenso.

Facciamo un esempio a caso: aprendo l’app ho trovato un lavoro nei pressi della zona in cui mi trovo che mi richiede di controllare la presenza di un parcheggio o di un garage nel raggio di 200 metri. Il compenso (in questo caso di 1 euro) verrà dato in cambio di tre fotografie. Per iniziare dovrete registrarvi al servizio.

    

Effettivamente, le proposte sembrano interessanti. Perché mai un utente non dovrebbe farlo se si trova in zona? Se volete prendere l’automobile e raggiungere tutti i punti in cui viene proposto un lavoro, allora potrebbe non convenire.

Ci sono alcuni aspetti, però, che potrebbero non incentivare l’utilizzatore. Il primo riguarda il guadagno molto basso, ma d’altronde sono pochi scatti fotografici. Gli interrogativi maggiori, a nostro parere, riguardano i pagamenti: quando vengono fatti e in che modo?

Le FAQ di AppJobber hanno una risposta per qualsiasi vostra domanda. Ecco quelle che abbiamo analizzato:

Cosa succede quando completo un lavoro?

Una volta che il lavoro è stato caricato, il cliente procede alla verifica dello stesso nelle 2, o al massimo 4, settimane successive. Solo all’accettazione del lavoro da parte del cliente riceverai l’accredito dell’importo concordato.

Cosa devo fare per essere pagato?

Puoi inviare le fattura per il lavori eseguiti ad AppJobber cliccando al link corrispondente in qualsiasi momento e riceverai il denaro. Riceverai per e-mail la fattura inviata e l’importo corrispondente verrà accreditato sul tuo conto.

Per inviare fatture, devi aver completato il tuo profilo. (quindi dovrete inserire, ovviamente, i vostri dati di un eventuale conto, ndr)

Che cosa ne pensate?

Potrete scaricare gratuitamente AppJobber da Google Play.

[app]de.werdenktwas.appjobber[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • martina

    Ma una domanda io non ho ne bonifico sepa ne paypal..
    O solo poste pay che devo fare

  • Daniela

    Mi attira molto…certo, sarebbe meglio l’accredito su una prepagata…e poi come sarebbe a dire “puoi inviare fattura”? ma se sono un privato come posso emettere fattura?

  • giorgio704

    capirai quante offerte di lavoro ci saranno in italia!!! andiamo siamo un paese fallito ormai,per le offerte dovremmo andare in germania,svizzera austria e altri paese civili e democratici.

    • sugiu

      sono microlavori, non sono lavori veri e propri…ad ogni modo ho visto che ce ne sono davvero tanti in tutte le citta’.

  • Cosa succede quando completo un lavoro?
    Una volta che il lavoro è stato caricato, il cliente procede alla verifica dello stesso nelle 2, o al massimo 4, settimane successive. Solo all’accettazione del lavoro da parte del cliente riceverai l’accredito dell’importo concordato.

    …chi è il cliente?

    • Desiree Catani

      Sul sito dicono:
      “Aziende di ogni categoria possono trarre vantaggio da tutti quei servizi che in passato erano costosi da realizzare. Adesso disponete di un collaboratore in ogni città.” :)

  • Inserire i dati del conto??? Mmmmh, sarebbe anche un’idea buona, ma non so quanti si fiderebbero a lasciare i dati del conto a non si sa chi!

    • sugiu

      E’un ‘azienda tedesca, sul loro sito ci sono le condizioni contrattuali tra cui l’informativa sulla privacy, magari quelle ti rassicurano. E comunque oggigiorno forse ci si puo’fidare di piu’di una app che del proprio panettiere: prima o poi tanto lo smartphone diventera’il nostro conto in banca! :-)

  • La mia domanda e’: e’ un servizio valido solo in Italia o i “lavori” sono sparsi per il globo?

    • Desiree Catani

      I lavori si trovano sia in Italia sia in altre nazioni, infatti, AppJobber non è attivo solo nel nostro paese :)

  • Pingback: App of the Day: AppJobber ( http://goo.gl/LkbcK ) | Tech e Passione (te..che passione...)()

  • MaxArt

    Mi sembrano le missioni secondarie di Assassin’s Creed XD

Top