App Nursery: Waterbot, innaffiare le piante

Waterbot (1)

Avere il pollice verde è una dote quasi naturale, non tutti riescono a prendersi cura delle proprie piante con facilità. C’è chi dice che per farle crescere rigogliose dovrete finanche parlarci, ma per prima cosa le vostre piante avranno bisogno di acqua. Ed eccoci dinnanzi al primo problema di molti: ricordarsi di innaffiarle. Quante volte vi eravate ripromessi di farlo, ma la vostra mente ha cancellato questo promemoria?

Lo stesso sviluppatore che ha realizzato Righello (Ruler App), ha lanciato anche un’applicazione per risolvere questo problema: Waterbot: innaffiare le piante. Non avrete difficoltà nel capire che cosa permette di fare questo titolo, infatti, cercherà semplicemente di ricordarvi che i vostri fiori hanno bisogno di acqua!

La sua interfaccia è semplice, ma anche particolare. Waterbot vi permetterà di inserire le vostre piante ed ognuna avrà anche un proprio avatar (potrete scegliere tra tre icone oppure scattare una foto). Di massima importanza sarà settare ogni quanto queste piante hanno bisogno di essere innaffiate (mezza giornata fino a  venti giorni). L’applicazione punta su un sistema di notifiche e, inoltre, potrete anche decidere quando riceverle: mattino, pomeriggio, sera.

Ecco cosa consente di fare Waterbot ed, ovviamente, è un’app dedicata in particolare a chi troppo spesso ha dimenticato di innaffiare le proprie piante. Chi ha ormai preso il ritmo e non ha mai mancato un’innaffiatura, potrà farne tranquillamente a meno.

Waterbot: innaffiare le piante è in inglese (ma molto semplice da interpretare) ed è disponibile gratuitamente sul Play Store.

[pb-app-box pname=’net.kosev.watering’ name=’Waterbot’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top