App Nursery: LIS – imparare il linguaggio dei segni

LIS

La nostra Rubrica App Nursery oggi vuole presentarvi un’applicazione molto interessante: LIS. Il titolo è stato creato da un gruppo di ragazzi del liceo scientifico Enrico Medi di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) ed ha come scopo quello di eliminare, o almeno provare a farlo, ogni difficoltà di comunicare con i sordomuti.

Raramente troviamo una persona che conosca il linguaggio dei segni senza averne uno specifico bisogno, ma in realtà la necessità potrebbe arrivare improvvisamente. L’applicazione, recentemente arriva sul Play Store, vi mette a disposizione più di 150 termini tradotti nel linguaggio dei segni.

Imparare le gestualità che riescano ad esprimere le determinate parole è molto semplice, infatti, ci saranno degli appositi video. Oltre al filmato, in cui una persona vi darà una dimostrazione reale, troverete anche delle illustrazioni.

LIS     LIS

L’applicazione richiede l’uso di internet solo ed esclusivamente per le parole scritte in rosso, per quelle evidenziate in bianco non avrete bisogno di una connessione.

L’applicazione vi mette a disposizione un’interfaccia molto semplice. Avrete la possibilità di trovare tutte le parole in un elenco, in ordine alfabetico, oppure potrete cercarle mediante una barra apposita o, ancora, tramite la ricerca vocale.

LIS, dunque, potrà conquistare qualsiasi persona voglia apprendere il linguaggio dei segni sia per aumentare il proprio bagaglio culturale sia per semplice curiosità.

Il titolo è scaricabile gratuitamente da Google Play.

[app]appinventor.ai_sanny4_SB.LIS[/app]

App Nursery è la rubrica che ogni giorno vi propone una nuova applicazione o gioco presente da poco su Google Play. Avete sviluppato un’app o desiderate segnalarcene una? Contattaci qui!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top