Il co-fondatore di YouTube non è entusiasta del nuovo sistema di commenti di Google+

Youtube_logo-550x318-540x312

Durante la scorsa settimana abbiamo visto cambiare il sistema di commenti di YouTube, che ora si basa su Google+. Apprezzamenti e critiche non sono mancati, ma una voce di rilievo all’interno di YouTube stesso si è fatta sentire e non poco.

E’ quella del co-fondatore di YouTube, Jawed Karim, che sulla sua pagina YouTube fa un’affermazione che per forza di cose si è dovuta censurare: “perchè c. ho bisogno di un account Google+ per commentare un video?“. Come avrete avuto modo di capire, Jawed Karim ci va giù pesante e critica fortemente il nuovo sistema di commenti implementato da Google.

Perchè però questa sua reazione? In realtà su YouTube i commenti non erano proprio ben gestiti, e spesso e volentieri ci si imbatte in video in cui nei commenti si incita all’odio, alla violenza ed al razzismo; quindi avere un account Google+ per i commenti su YouTube risulta una manna dal cielo per quanto riguarda la trasparenza di coloro che commentano, che possono essere individuati molto più facilmente.

C’è da dire, però, che non è il solo a lamentarsi di questo nuovo sistema di commenti (le novità sono sempre viste di cattivo occhio inizialmente), ma c’è anche da dire che l’obiettivo di Google è quello di unificare i suoi servizi e di integrarli con il suo social network ove possibile.

Eppure Jawed Karim non sembrava così poco entusiasta quando Google acquisì YouTube per la cifra di 1,65 miliardi di dollari.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Antonino Conte

    Onestamente prima i commenti facevano CACARE. In più ilfatto che chiunque si creasse MILLE profili anonimi, ti portava ad avere MILLE post di spam dell’idiota di turno: almeno ora c’è un po’ più di ordine.

    P.S.: al COFONDATORE di Youtube, dovrei ricordare che la piattaforma è stata VENDUTA a Google e che ora c’è UN SOLO profilo per tutto. A sto punto, perchè non approfittare di G+?

    • Brian Caleffi

      è una chiara mossa commerciale di google per cercare di rilanciare google+ obbligando gli utenti a registrarsi se non vogliono rinunciare a youtube, seguendo il ragionamento che hai fatto “ho l’account, perchè non approfittarne?”.
      ci sarà anche un solo profilo ma l’utente deve aprire più di una finestra e più di un video contemporaneamente per poter rispondere; io mi sono trovato l’account vecchio eliminato, inoltre non penso proprio che con g+ il troller di turno non riesca a farsi più di un profilo, dato che io ho almeno 4 account gmail che gestisco in modo diverso e google ad ogni aggiornamento mi chiede di registrarlo a g+ (attivandolo automaticamente su hangout allo stesso nome del profilo g+ e facendomi risultare online in chat con 4 account con conseguente caos di messaggi importanti persi).
      Come hai detto per Disqus, il fatto che lo usano non vuol dire che è buono. La maggior parte degli youtuber si sta lamentando, alcuni tra i più famosi non lo nascondono, taggando direttamente youtube e google nei loro messaggi pubblici di lamentela…

      • Antonino Conte

        Non deve rilanciare nulla onestamente. G+, checchè se ne dica, sta andando alla grande con le community che sono il vero centro del social network (non come i fallimentari “gruppi” di facebook. In realtà, in a perfect world, dovrebbe chiamarsi tutto Google+Qualcosa: Googlevideo per youtube, googlesearch per la ricerca, googlesocial per il g+, e nessuno starebbe a lamentarsi che se scrivo su GoogleVideo uso l’account di GoogleSocial, visto che è TUTTO FUSO ORMAI!

        • Brian Caleffi

          abbiamo capito che ti piace google, il discorso è un altro: gli utenti non sono contenti.
          ho perso l’account youtube (non sono l’unico), per rispondere devo aprire una seconda pagina con lo stesso video, ho account multipli visibili che non voglio che si vedano ma anche se li nascondo rimangono visibili e generano spam sulla chat (non sono l’unico), ogni 3 giorni devo reinserire password e login perchè google vuole indurmi a creare 4 account google+, le notifiche di g+ sono a dir poco confusionarie e cosa da non sottovalutare assolutamente, con la storia dell’invito iniziale per entrare in g+ si è creata una community altezzosa e che sfotte l’utenza di facebook e twitter, creando un atmosfera veramente pesante e monotona, tanto da farmi abbandonare g+ (e anche qui non sono l’unico)…

  • L’integrazione in sè potrebbe anche andar bene, ma il sistema di riposta ai commenti già pubblicati non mi convince per niente.

  • Marco Agostino

    Articolo troppo di parte… e un po’ fazioso..

  • Phoek

    L’integrazione tra account youtube e account google è avvenuta oltre un anno fa, chi si registra a yuotube ha automaticamente un account google+ e viceversa, non vedo che problema ci sia…

  • SimoneS

    fossi in Google aquisirei Disqus :D

    • Antonino Conte

      Disqus ha troppi problemi, tant’è che molti siti online a breve la toglieranno. E’ troppo difficile da gestirla per i “moderatori”.

      • FAbio

        E quali sarebbero questi siti?
        Non mi pare proprio, anzi stanno crescendo sempre di più.

        • Antonino Conte

          In testa, in Italia, è HDBLOG, che entro i prossimi mesi lo sostituirà. All’estero, se giri sui siti di elettronica/computer, noterai che alcuni l’han già fatto :)

          • FAbio

            a allora se lo fanno loro tutti che lo tolgono, ma per favore, informarsi prima di parlare please

          • Antonino Conte

            Ripeto, se leggi 3 siti in croce non è un problema mio. Ti ho detto in Italia chi lo fa sicuro. Altre testate l’hanno provato e poi tolto. Altri non l’han voluto proprio mai inserire proprio per il problema della moderazione.

            Informati tu prima di palrare magari, non credi? Grazie ;)

      • SimoneS

        Sinceramente per i moderatori non so che tipo di problemi possano esserci, ma dal punto di vista dell’utente è il top! Anzi, spero vivamente che non sia come dici tu sul fatto che presto cambierà in molti siti :)

        Tornando a youtube, questo non significa che non apprezzo il cambiamento che è stato fatto. Certo magari su può fare qualcosa in più, ma sempre meglio di prima…

  • Nicolai

    Nessuno è d’accordo con questa funzione nuova

    • Diego Correggia

      Io si :P

      • Nicolai

        Il mio “nessuno” non era riferito proprio a tutta la popolazione del mondo :)

      • Andrea Viotti

        Anche io sono d’accordo…come si commenta su Facebook o anche qui con nome e cognome non vedo dove sta il problema, almeno si evitano account fake che si commentano da soli i video per farlo salire di popolarità e prendere più visualizzazioni e più soldi. Oppure tutti fan cosi e a tutti brucia… :)

      • Antonino Conte

        Anche io!!! :D

Top