Xposed Framework e Android 5.0 Lollipop, brutte notizie da Rovo89: ci sarà da aspettare

Xposed-Framework-for-Android-Guide1

Xposed Framework, famosissimo nel mondo del modding dei dispositivi Android per aver permesso livelli di personalizzazione senza paragoni, avrà alcune difficoltà ad arrivare su Android 5.0 Lollipop: e non lo diciamo noi, ma bensì Rovo89, sviluppatore di Xposed.

Il primo problema è che Xposed fatica a funzionare con ART, il runtime predefinito di Android 5.0 Lollipop: Rovo89 si è trovato in difficoltà anche per il fatto che ART non è ancora nella sua versione definitiva – persino il codice incluso nella developer preview è vecchio di un mese – e sviluppare codice su qualcosa di ancora mutevole potrebbe rivelarsi del tutto inutile.

Il secondo problema che Rovo89 dovrà risolvere è il rafforzamento di SELinux, che va a bloccare molte delle cose necessarie a Xposed per il suo funzionamento; questo ne richiederebbe la disabilitazione o un cambio di policy, e quindi il flash di una nuova bootimage/kernel, andando a complicare l’installazione dello stesso Xposed.

Rovo89 afferma poi di non aver intenzione, per il momento, di adottare il Material Design, e che una versione di Xposed compatibile con ART su KitKat sarà sviluppata solamente nel caso in cui lo sforzo richiesto rispetto a quella per Lollipop sia minimo.

Insomma, non delle belle notizie per tutti gli amanti di questo strumento, il cui sviluppo inizierà solo dopo che i codici finali di Android 5.0 saranno disponibili: il che significa attesa, e non poca (poche le chance di vederlo entro un mese dal rilascio del nuovo Android). Non esiste neppure la sicurezza al 100% che Xposed possa funzionare su Androdi 5.0 Lollipop, anche se la speranza di Rovo89 è quella di riuscire a far funzionare il tutto, a costo di sacrificare compatibilità con alcune ROM o facilità nel processo di installazione.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • arialblack

    Non ne ho mai sentito la mancanza.

  • Roberto

    L’unico VERO, per me, grandissimo vantaggio.. è la possibilità di impostare INDIPENDENTEMENTE, la risoluzione di ogni singola app.. e la possibilità di far credere ad alcune app, di essere in esecuzione su un tablet, con i vantaggi che da esso ne derivano.. (qualcuno ha detto spootify??)

    • Samuel

      Che differenze ci sono tra spotify per smartphone e tablet?

      • Roberto

        La versione free, NON permette, su smartphone, di saltare ad una canzone all’altra, o di ascoltare le canzoni che desideriamo.. la versione TABLET, permette di ascoltare OGNI COSA CHE DESIDERIAMO.. chiaramente ogni tot, c’è la pubblicità.. (sai che disperazione.. :) )

        • Samuel

          Ah cazz… è uguale alla versione desktop praticamente

          • Roberto

            ehhhggggiià!!

    • Mattia Di Giuseppe

      Scusa quale modulo usi per fare questo giochetto con spotify??

  • Nicola Dorigatti

    Bah, a me sto Xposed Framework sa tanto di voler portare tutte le cag**ine di windows su Android (tipo temi, cambi icone ecc).

    Adesso date via a tutti i post del tipo: “Ma no! E’ importantissimo perchè puoi fargli cambiare il colore del pixel 0,0 in base all’ora del giorno” o “Ti dà un sacco di libertà…”

    3/4 di quelli che lo usano lo usano per temi, iconpacks e quelle microutility che non sono poi cosi essenziali per la vita di tutti i giorni :D

    • Andrea

      Xbosed io lo trovo comodo. Puoi mettere le modifiche di una ROM senza la rom. Cosa me ne frega del theme engine, come se android L ne avesse bisogno..

      • Nicola Dorigatti

        Si si, di cose ne puoi fare, ma è anche abbastanza pericoloso per quello.
        Io ho dovuto bloccare metà comunity su g+ perchè erano screenshot di iconpack e launcher con xposed ogni 5 minuti…

    • Paolo Filardi

      Io uso xposed su una GPE per poter modificare i toggle rapidi, la schermata di blocco con le scorciatoie (stile cyanogen), comportamento delle notifiche ecc.
      E’ uno strumento che va ben al di la del cambiare i temi. Poi ognuno sarà libero di utilizzarlo come meglio crede.

      • Nicola Dorigatti

        si si certo,ma tu lo usi come si deve, ma tanti (troppi) lo usano per fare delle cose “ridicole” e per me, usare un sistema del genere per le icone è come usare una ruspa per spostare un ciuffo d’erba

        • Matteo Bucci

          Basta anche una sola persona che sfrutta uno strumento al pieno delle potenzialità per non poter considerare uno strumento inutile! Magari son tante le persone che non lo usano adeguatamente, ma resta il fatto che xposed aveva (e ha) ancora delle potenzialità enormi.

  • Pingback: Xposed Framework e Android 5.0 Lollipop, brutte notizie da Rovo89: ci sarà da aspettare - RSS News.it()

Top