Vodafone Wallet, i pagamenti con lo smartphone tramite NFC in Italia diventano realtà

vodafone nfc

I pagamenti con lo smartphone tramite NFC diventano realtà grazie all’operatore Vodafone, che lancia in Italia due nuovi servizi per i pagamenti: Vodafone Smart Pass e Vodafone Wallet.

Il primo servizio, Vodafone Smart Pass, si basa sulla carta di credito Smart Pass che può essere richiesta nei centri Vodafone. Tramite questa carta prepagata, che si ricarica come una normale SIM, sarà possibile effettuare acquisti online ed anche in qualsiasi negozio fisico che abbia esposti i loghi MasterCard e CartaSi. Si potrà inoltre gestire la propria Vodafone Smart Pass attraverso l’applicazione per Android di cui vi proponiamo il download dal seguente badge:

[pb-app-box pname=’it.vodafone.smartpass’ name=’Vodafone Smart Pass’ theme=’discover’ lang=’it’]

Il secondo servizio, molto più incentrato sugli smartphone Android, è Vodafone Wallet. Questo servizio non è ancora disponibile ma, quando lo sarà, risulterà estremamente comodo ed all’avanguardia. Si potrà infatti scaricare l’applicazione Vodafone Wallet sul proprio smartphone Android, lanciarla ed associare le carte di credito che si desidera. Ogni qualvolta sarà poi necessario effettuare un pagamento, bisognerà semplicemente avvicinare lo smartphone con NFC attivo ad uno dei 150.000 POS (Point Of Sale – Punti vendita) in Italia abilitati per questo tipo di pagamento.

Per maggiori informazioni, potete recarvi alle rispettive pagine Vodafone:

Qui di seguito trovate il comunicato stampa ufficiale di Vodafone. Restiamo dunque in attesa di fornirvi il download dell’applicazione Vodafone Wallet.

Spoiler Inside: AL VIA I PAGAMENTI CON LO SMARTPHONE SelezionaMostra

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Vodafone Pay rivoluziona i pagamenti tramite smartphone - Tutto Android()

  • Pingback: Editoriale. iPhone 6 e Apple Watch: ciò che Android può imparare - Tutto Android()

  • Japmaniaco

    L’unico motivo per cui potrei pentirmi di aver sostituito il GNex con il Moto G…:/

    • kat

      Non ti preoccupare anche se avevi il gnex non potevi comunque usarlo perché, causa limitazione imposta da google, è compatibile solo con google wallet. Al contrario i nuovi dispositivi nexus con kitkat dovrebbero funzionare. Ma non è certo …almeno non sono nella lista dei dispositivi compatibili.

  • ilcampione

    ma il nexus s, avendo nfc dovrebbe essere compatibile con questa tecnologia, confermate?

    • Japmaniaco

      Certamente

  • Eric

    comunque sono 150.000 i centri abilitati e non 150 :D

  • Marino

    Sì, su questo versante siamo in ritardo, i POS abilitati al contactless sono pochi. Si spera che l’arrivo di questi servizi Vodafone, ma soprattutto dell’App Killer (nel senso che dovrebbe sbaragliare tutte le altre) Google Wallet, portino ad una rapida difussione di questi POS.
    Maggiori informazioni (in inglese) qui: google.com/wallet/index.html

  • Ned92

    Era già realtà da diversi mesi con Postemobile, mi sono sempre trovato bene

  • Gigi

    non capisco perchè questi servizi debbano essere legati all’operatore telefonico, che niente ha a che fare con la mia personale carta di credito

    tecnicamente il cellulare con il suo chip nfc ha tutto quello di cui c’è bisogno per funzionare, il dover avere per forza una sim nfc dell’operatore mi sembra una limitazione senza senso

    ci vorrebbe google wallet in italia :(

    • marcoar

      Iniziamo da qui. Ma lo strumento va reso utilizzabile da quanta più utenza possibile, che a sua volta deve usare lo strumento. Il resto verrà da se

  • Vincent Ammattatelli

    sarebbe anche ora.
    Negli USA è un bel po’ che lo fanno.

Top