[Video] Prima ROM Android 2.3 per Samsung Galaxy S

Dopo l’annuncio del Nexus S da parte di Google, sono iniziati i primi confronti con il Samsung Galaxy S poichè i due terminali sono molto simili. Entrambi prodotti da Samsng, entrambi con processore da 1 GHz. Il nuovo Nexus è il primo telefono che monta la versione 2.3 di Android e in attesa di una built ufficiale per Galaxy S, gli sviluppatori di xda hanno pensato bene di provare a ricompilare il kernel del Nexus S adattandolo al secondo terminale.

I risultati sono molto positivi. La ROM è ancora in via di sviluppo ma fortunatamente la lista dei bug è abbastanza corta. Non funzionano ancora il GPS, il WI-fi, il microfono, la camera e alcuni pulsanti. Ma tutto il resto è funzionante al 100%.

Non è disponibile per il download in quanto lo sviluppatore non la ritiene ancora pronta per essere provata da non esperti, comunque ci avvisa che altre persone vogliono collaborare con lui per terminare il lavoro iniziato. Intanto sul suo canale di youtube, il developer ha pubblicato due video che mostrano la sua ROM in funzione:

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • beppe

    o forse non si ha la minima idea del numero di componenti esistenti in uno smartfone attuale?
    se il processore, la gpu, la ram, l'IO, etc funzionano allora siamo a cavallo.
    La ricompilazione di un kernel apposito per un telefonino del genere non è erto cosa semplice e visto il tempo di lavoro non mi sembra affatto un cattivo risultato, sopratutto se si legge anche la frase successiva "Non è disponibile per il download in quanto lo sviluppatore non la ritiene ancora pronta"……

  • grandecapoestiqaatsi

    tranquillo, non sei il solo a pensarla cosi'… probabilmente l'autore dell'articolo ha tradotto male dall'articolo copiato da un sito in lingua inglese ;P

Top