[Video] Il Nexus 7 ha un sensore magnetico intelligente nella cover

nexus 7 smart cover

Se credevate che il Nexus 7 fosse ormai stato scoperto in tutti i suoi aspetti, vi sbagliavate. Nel video che stiamo per mostrarvi è possibile notare come il Nexus 7 abbia a bordo anche un sensore magnetico intelligente nascosto nella cover. Il compito di tale sensore non è ancora ben chiaro in quanto basta semplicemente avvicinare una calamita al tablet per notare un particolare comportamento. Di seguito il video.

Come si è potuto osservare, il Nexus 7 reagisce accendendo e spegnendo il display ad ogni avvicinamento del magnete alla sua parte inferiore sinistra. L’utente che si vede nel video e che prova con la calamita, porta quest ultima tutt’intorno alla cornice del tablet senza però riscontrare alcun feedback. Il Nexus 7, infatti, reagisce solo quando il magnete giunge nella parte inferiore sinistra. Non lasciatevi ingannare dalla barra delle notifiche che si muove in alto poichè c’è stato un tocco con le dita sul display.

Come detto poc’anzi, non si conosce ancora al meglio quali siano le funzioni di tale sensore magnetico intelligente, o “Smart Cover” come lo chiama Asus, ma sappiamo che sicuramente viene utilizzato per mettere in attesa il dispositivo quando questo è alloggiato nella cover, ed è lo stesso sensore inserito nell’iPad 2 e nel nuovo iPad. Dunque, potrebbero Google ed Asus incorrere in altre noie giudiziarie a causa di un componente utilizzato sia nel Nexus 7 sia negli iPad? Questo è difficile dirlo, in quanto si dovrà innanzitutto scoprire la reale funzione del sensore implementato nel Nexus 7 e fare un paragone con la funzione che lo stesso sensore ha sugli iPad. Dopodichè si potrà lasciare la parola agli avvocati che, speriamo, non vengano nuovamente tirati in ballo per assurde quanto megalomani questioni.

Naturalmente, seguiteci e ne saprete di più!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Sn gia state fatte vedere le cover ufficiali…
    http://www.android-htc.it/wp-content/uploads/2012/07/cover-nexus-7-595×319.jpeg

    Cmq dubito ke qst “funzione” sia sotto breveto, viene usata in molti campi (x esempio sui frigoriferi…)

  • secondo me invece e’un effetto creato volontariamente e parte della cover,uno chiude la cover e la calamita funge da blocco automatico

  • Manuel Catalfamo (FB)

    cm ipad 2 XD

  • Marcus Zeitgeist (FB)

    Addirittura definirlo intelligente per questo… Esagerati.

  • Marcus Zeitgeist (FB)

    Secondo me non è una cosa voluta. Cioè non è una roba messa li di proposito con uno scopo. È un effetto casuale indesiderato. Nessuna strabiliante funzione. Nessun easter egg. Solo casualità. Al massimo lo si potrebbe definire bug strutturale, ma già che non crea ne problemi ne fastidi, non vale manco la pena parlarne.

  • Graziano Grawa Porcu (FB)

    Serve per la cover infatti come dite nell’articolo… non puo servire per altri motivi a giudicare dal video :)

  • ma è semplicissimo, come dice antoniopalermo sarà sicuramente qualcosa in stile blackberry, ossia ci sarà sicuramente una cover che, una volta infilato il telefono dentro, spegnerà automaticamente lo schermo. Così in realtà lo schermo sarà sempre “attivo”, e non dovremo sbloccarlo ogni volta, ma semplicemente estraendo il tablet dalla cover automaticamente si sbloccherà lo schermo. Uguale anche ad iPad 2 ecc ecc ;)

  • Potrebbe essere una copia a quello che già da secoli fa RIM con i suoi Blackberry… se compri la custodia originale tramite un sensore magnetico nel momento in cui inserisci il tuo smartphone nella suddetta custodia il telefono blocca i tasti e spegne lo schermo… onde evitare accidentali pressioni di tasti…

  • Gianluca Palladini (FB)

    Capirai che novità, i BlackBerry l’hanno sempre avuto…

Top