Uno sguardo all’interfaccia di Gingerbread


Android 2.3, nome in codice di pan di zenzero, è stato svelato da Google nella giornata di lunedì. Equipaggerà per primo il prossimo smartphone Nexus S, che è stato prodotto da Google in collaborazione con Samsung. Secondo uno sviluppatore Android, anche il Nexus One riceverà l’aggiornamento nelle prossime settimane. Non vediamo l’ora di fare una recensione completa quando arriverà sull’N1, ma abbiamo deciso di darci un primo sguardo attraverso l’SDK.


Abbiamo testato Android 2.3 facendolo girare con l’emulatore fornito con l’SDK ufficiale. Questo ci ha dato la possibilità di mostrare alcuni dei miglioramenti dell’interfaccia utente e di dare un’occhiata ad alcune delle nuove funzionalità. E ‘importante ricordare, comunque, che l’immagine inclusa nell’SDK non è quella finale che sarà implementata nell’hardware, mancano diversi componenti. L’emulatore è anche molto più lento di Android su hardware reale, quindi è difficile ottenere una reale percezione dei miglioramenti delle prestazioni in questo modo.
Screenshot SDK 1
Come si può vedere, la schermata iniziale ha subìto alcune lievi modifiche al tema. La barra delle notifiche è ora color nero pieno e il pannello inferiore è più scuro. Alcune delle icone sono state ottimizzate per essere piu adatte alla palette nero e verde. In termini di funzionalità, la schermata Home si comporta in gran parte come prima. Non ha ancora raggiunto i livelli di opzioni dei software di terze parti come LauncherPro.
Gingerbread SDK 2
Il pannello delle notifiche vero e proprio è più scuro e un po’ più elegante. La parte inferiore presenta ancora una sfumatura, ma il resto sembra molto piatto. Il pulsante “Cancella” è più rettangolare.
Gingerbread SDK 3
Il dialer ha un aspetto molto più sobrio. I le sfumature a bolla sui pulsanti e nella barra di testo stati eliminati in favore di un aspetto più statico piatto. Gli angoli arrotondati del rettangolo di fondo sono stati un po’ squadrati.
Gingerbread SDK 4
i pulsanti “barra degli strumenti” e “Applicazioni” hanno uno sfondo nero con una maggiore trasparenza, ma sono ancora abbastanza leggibili. Il menu della barra degli strumenti è stato rivisto per abbinarsi meglio al nuovo look dei pulsanti. Il carattere grigio scuro del testo di collegamento è un po ‘difficile da leggere e potrebbe aumentare un po’ il contrasto.
Gingerbread SDK 5
Gingerbread SDK 6
Nella schermata successiva, potrete vedere il nuovo meccanismo di selezione del testo. È possibile trascinare i cursori su ogni lato per modificare l’intervallo della selezione. Sembra un po ‘come la funzione equivalente che è disponibile su alcuni dei nuovi telefoni Motorola e Samsung Android. Tenete presente che la tastiera nella schermata è una tastiera multilingue che viene fornita con l’SDK e non è aggiornata con quella che è effettivamente disponibile in Android 2.3. Purtroppo non siamo ancora riusciti a testare la nuova tastiera.
Gingerbread SDK 7
La funzione di chiamata SIP è ora disponibile su WiFi. Non siamo riusciti a provarla nell’emulatore, ma si può vedere il nuovo campo la “Internet calling” quando si modifica un contatto dalla rubrica.
Android Gingerbread SDK 8
Concludendo, le modifiche al tema di Android 2.3 sono leggere ma eleganti. La tavolozza dei colori semplificata sembra una buona direzione per Android e ci piace l’aspetto del menu traslucido. La sensazione di un tema più piatto e rettangolare è un po controtendenza ma aggiunge un tocco piacevole. E ‘possibile che questi cambiamenti siano una sorta di passaggio di transizione tra la serie 2.xe 3.x di Android, che dovrebbe portare modifiche più significative all’interfaccia utente.

E voi, cosa ne pensate?

Testo tradotto, l’originale si trova QUI

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ranf

    secondo voi è un caso che si tenda allo sfondo il più possibile nero o è per diminuire i consumi degli schermi amoled e quindi fare sembrare che porti ad un incremento di efficenza?

    • marco

      hai centrato secondo me. la prima riflessione intelligente che leggo sull'argomento da quando si parla di gingercoso

      • anonimo

        Da test effettuati qualche mese fa, gli amoled consumano meno con sfondo rosso, e non nero.

  • erasec

    ciao
    chissà se questo gingerbread ha delle caratteristiche che velocizzeranno un pochino di più il nostro vecchio nexus one… un po' come è successo con froyo..

  • TIB

    non so il tuo ma il mio è fluido come il nexus s, ed ho ancora il launcher originale.

    • Ma cosa, il Nexus One? Perché il Galaxy S è IMPOSSIBILE

      • TIB

        Sì intendo il Nexus one

  • Spero riescano a portare questo bendiddio anche sul Galaxy S… :D

  • giuseppe.desire

    ancora altro video hands-on del nexus s http://cnettv.cnet.com/samsung-nexus/9742-1_53-50

    • giuseppe.desire

      mamma mia…rispetto al nexus one ha una fluidità impressionante…il nexus one sembra una carretta a confronto.

      • Alex

        la fluidità è dovuta a gingerbread scommettiamo?

  • Markisha1979

    Cosa rappresenta l'iconcina AB nella barra?

    • Nicola

      Inserimento del testo. Ho notato che compare quando usi la tastiera, se non sbaglio indica la modalità di inserimento.
      Se avete notato è stata inserita la tastiera "numerica" per inserire il testo,ma non sono riuscito ad usarla col T9…

  • giuseppe.desire

    altro video semi hands-on del nexus s, parte con foto ma c'è una parte video nel mezzo http://www.tudou.com/programs/view/At8dmhAeSkI/

  • marco230491

    sinceramente trovo più bella la grafica del 2.2…non mi piace per niente il tastierino per comporre i numeri…invece trovo molto belli i menù semi trasparenti!

    per la barra applicazioni è indifferenza mi piace in entrambi i modi! Cmq secondo me hanno lavorato sulla leggerezza del sistema operativo, o mi sbaglio?

Top