Ubuntu Touch arriverà presto su 20 dispositivi

Ubuntu-Touch-Smartphones

Quando certe notizie giungono in redazione, magari come questa, siamo molto entusiasti per svariati motivi. Prima di tutto è stato reso noto che, almeno per sviluppatori, verrà rilasciato Ubuntu Touch per ben  venti dispositivi. Certo si tratta di una versione in via di sviluppo, a la sua disponibilità fa gola a non pochi. E questo è il primo motivo perché l’emozione si manifesta fra gli utenti di smartphone in generale.

I terminali che beneficieranno di questa versione preliminare sono i seguenti:

  • Motorola XOOM
  • Molte varianti di  Galaxy Nexus
  • Sony Xperia S
  • Sony Xperia T
  • Samsung Galaxy S3 (per l’Italia solo la variante internazionale, quindi niente versioni brandizzate)
  • Huawei Ascend G300
  • Samsung Galaxy S (GT-I9000)
  • Samsung Galaxy S SCL (GT-I90003
  • Samsung Galaxy Note
  • Samsung Galaxy Note 2
  • Samsung Galaxy S2 (Internazionale, come per S3)
  • HTC One X
  • HTC One XL
  • HTC One X+ (Diverse versioni)
  • Asus Transformer Infinity
  • LG Optimus 4x HD
  • Nexus S
  • Nexus One
  • Samsung Galaxy Tab 10.1 Wi-Fi
  • Asus Transformer Pad

Quindi siamo praticamente di fronte a due scenari fondamentali, e questo è il secondo motivo che ci emoziona o che quanto meno scatena la nostra curiosità. Il primo dei due scenari, per iniziare, vedrà un crescente debutto di Ubuntu Touch che, con un’onda d’urto di indefinita intensità, potrebbe investire la comunità di Android. Secondariamente ed in relazione a quanto prima, come reagirà il robottino verde alle prospettive aperte da tale OS Mobile è una predizione troppo ardua ed avvolta in un mistero che nemmeno Nostradamus potrebbe svelare. E non solo Android dovrà reagire, ci sono anche iOS e Windows Phone. Ma, in modo spicciolo, questa nuova entrata nel mondo degli OS per smartphone e tablet, unitamente anche alla prossima di FireFox OS, aumenteranno e non poco la spinta evolutiva derivante da una crescita concorrenziale.

In particolare è da sottolineare come siano stati inclusi nella versione per sviluppatori anche Nexus S e Nexus One, infatti, stando alle caratteristiche minime per eseguire Ubuntu Touch, il processore deve essere almeno Dual-Core, e i due prima citati sono Single-Core. Non possiamo andare oltre, sarebbe speculare in merito, ma una domanda finale potrebbe essere facile da fare: forse Ubuntu per smartphone è stato annunciato con dei requisiti minimi superiori o in qualche modo è stato ottimizzato per Nexus S e Nexus One? La risposta purtroppo solo il tempo ce la darà, intanto fateci sapere cosa pensate in merito a Ubuntu per smartphone e come potrebbe evolvere secondo voi lo scenario degli OS Mobili.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • c’è il galaxy s e non c’è HTC Desire HD D:
    ……….xda salvaci tu……….

  • Luca Bosetti

    Grande Xoom!!!!

    • lahiricristofori

      Un tablet che non ne vuole sapere di andare in pensione :D
      L’ho preso a in offerta a 250 euro più di un anno fa e mi ha dato un sacco di soddisfazioni.
      Vedere che sarà suppotato ufficialmente da Ubuntu allunga ulteriormente la sua vita!

  • Giovanni Vito Capone (FB)

    Tf700 si! :D

  • Nicola Giannone (FB)

    Le date si sano TuttoAndroid?

  • Scusate ma che me ne faccio di un SO senza applicazioni? Le applicazioni Linux non sono fatte per processori ARM.

    • Giuseppe Iovene

      questa è una Developer Preview, quindi non adatta all’utente finale per l’utilizzo quotidiano…può essere installata ma si sa a cosa si va incontro. la versione definitiva non si sa quando sarà rilasciata.

  • Savino Dibello (FB)

    No regà per favore, cos’è sta cosa dell’Ascend G300… Boh, davvero, no words

  • Marco Rosati per questo seguiteci poichè forniremo guide per farlo :)

  • Io ho un Galaxy S2 con Disaster Rom V10, ma sinceramente credo che Ubuntu Touch sui Tablet DISTRUGGERA’ LA CONCORRENZA.
    Però occhio, ho scritto sui Tablet, sugli smartphone basta ed avanza Android credo..
    Mentre sui Tablet appunto potrebbe fare da anello di congiunzione tra desktop e mobile..

  • Anche su s2 siiiiiiiiiiii! Alla faccia della commessa del media world che diceva “non cambia niente se te lo do della 3”

    • lahiricristofori

      Cosa c’entra il brand?

  • Marco Rosati (FB)

    Finalmente nexus s!! Ma x provarlo occorrerà una guida!

  • Manuel Mondardo (FB)

    Ma scusate, non ha un market giusto?

    • lahiricristofori

      No perché è una developer preview… penso che rilasciarlo così presto sia anche un modo per permettere agli sviluppatori di conoscere l’OS e iniziare a scrivere le prime app potendole testare direttamente sul telefono

  • Beh per rivitalizzare il mio vecchio galaxy s i9000 magari… Mah… Nn so…

  • Savino Dibello (FB)

    ASCEND G300? LOL.

  • Matteo Mungo (FB)

    Peccato che ancora non abbiano toccato terminali Xperia…mi piacerebbe provare il sistema sul mio Arc S (che non è tanto dissimile dal Galaxy SCL su cui verrà importato :D)

Top