TeamWin Projects rilascia la recovery TWRP 2.7: tutte le novità

nexus-4-twrp-recovery

TeamWin Project rilascia da poche ore la nuova versione 2.7 della sua custom recovery per i dispositivi Android. Non mancano ovviamente delle novità sotto il profilo delle caratteristiche ma non mancano neanche delle sorprese soprattutto per i dispositivi più datati.

TeamWin, infatti, annuncia che con la versione 2.7 della TWRP alcuni dispositivi non saranno più supportati ufficialmente a causa del necessario supporto ad ambiente SELinux per l’installazione di ROM con a bordo Android 4.4 KitKat. Per controllare se il proprio dispositivo è dotato di tale supporto basta avviare la TWRP recovery, premere il “console button” e controllare se la verifica restituisce la frase “Full SELinux support“: in caso negativo, il dispositivo in questione avrà bisogno del supporto da parte di sviluppatori (se ci saranno).

I cambiamenti che sono stati apportati con questa versione 2.7 della TWRP sono i seguenti:

  • Rendering grafico più veloce disabilitando l'”alpha blending” su oggetti totalmente opachi
  • Permette il sideload da /tmp su dispositivi con memoria cripatata
  • Controlla se ci sono footer criptati prima di chiedere una password per prevenire confusione da parte dell’utente
  • Controlli addizionali per la validità di nomi di backup auto-generati
  • Testo raggruppato nella console output
  • Supporto corretto al caps lock nella tastiera
  • Supporto Mouse via USB OTG per dispositivi con touchscreen danneggiato
  • Migliorata la scansione delle locazioni di memoria per OpenRecoveryScript
  • Feedback di vibrazione per i pulsanti, la tastiera e vibrazione alla fine di azioni lunghe
  • Risolto il problema del wipe della memoria ext4 quando non sono definiti ambienti SELinux per quella partizione (ad esempio sd-ext)
  • Aggiornato SuperSU 1.93 e migliorato il processo di installazione
  • Aggiunto il ripristino dell’ambiente SELinux per risolvere problemi con i permessi
  • Per dispositivi Qualcomm, carica RTC offset per risolvere il problema della data e dell’ora in recovery
  • Controllo del supporto SELinux aggiunto
  • Risolti i problemi con USB Mass Storage
  • Aggiunta la classe Disk Usage per gestire al meglio le cartelle escluse (ad esempio la cache di Google Music)
  • Aggiunto il supporto decifrazione per Android 4.4
  • Aggiunte alcune utility
  • Vari bugfix e risoluzioni di problemi relativi a SELinux

Qui di seguito potete dare un’occhiata ad alcune immagini della recovery nella sua versione 2.7.

AgsV

eIDZ

fYob

Nel caso in cui siate interessati, potete recarvi sul nostro Forum per apprendere di più su questa recovery oppure recarvi al sito ufficiale del TeamWin Project.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Nexus

    Ho un nexus 5 con la twrp già installata. Qual è il modo migliore di aggiornarla?
    Grazie

    • Jack

      Con flashify

    • fabiocolo

      fastboot flash recovery recoveryfilename.img

  • Paolo Bolpagni

    Drasticamente migliorata in velocotà

  • giorgio

    Nelle immagini si vede scritto 2.5.0

    • Kowalski Konqueror

      Ma tanto alla fine é la stessa cosa come tema

      • giorgio

        Ok sarà anche la stessa, ma se si presenta la twpr in un articolo e si mettono immagini vecchie non ti sembra poco professionale… Non è per criticare leggo sempre il blog e partecipo nel forum..

Top