TouchPico, trasformate ogni superficie in un display touchscreen

TouchPico-Projector-and-stylus

Molte delle iniziative hi-tech più interessanti ed innovative degli ultimi tempi hanno preso il via attraverso le piattaforme di crowd funding. Indiegogo, Kickstarter e altre rappresentano oramai una alternativa concreta per tante startup che intendono portare un prodotto innovativo sul mercato senza doversi necessariamente indebitare ancor prima che il progetto inizi a prendere piede.

Proprio su Indiegogo è stata recentemente avviata la campagna di raccolta fondi per TouchPico, un interessantissimo proiettore portatile dotato di sistema operativo Android. Le caratteristiche del dispositivo sono molte, vediamo quindi di riassumere le principali all’interno di un elenco:

  • TouchPico è un proiettore portatile e può riprodurre un display ampio fino a 80 pollici (a 40fps);
  • il display può essere utilizzato come se fosse un touchscreen grazie al pennino integrato (spiegheremo tra poco il funzionamento);
  • Android 4.2 è installato sul proiettore, è quindi possibile scaricare applicazioni dal Google Play Store;
  • le applicazioni proiettate possono essere controllate tramite smartphone;
  • è possibile eseguire lo stream da Mac e PC ed utilizzare il mouse;
  • TouchPico è dotato di ingresso HDMI;
  • il proiettore è dotato di tecnologia Google Cast (come Chromecast per intenderci).

L’aspetto più interessante è certamente l’interazione con la superficie proiettata tramite il pennino. Immaginate ad esempio di proiettare il gioco Angry Birds e di giocarci direttamente sulla parete di casa utilizzando la penna offerta in dotazione.

Sembrerebbe quasi impossibile ma in realtà il funzionamento è piuttosto semplice (da spiegare). Il pennino è infatti dotato di tecnologia ad infrarossi mentre il proiettore è in grado di recepire gli infrarossi e di capire la posizione del pennino, simulando dunque un touchscreen vero e proprio.

Potete apprezzare alcuni esempi pratici sull’utilizzo del proiettore nel video allegato di seguito.

Se il progetto vi interessa e avete intenzione di contribuire vi consiglio di visitare questa pagina.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Alex Cortinovis

    SixthSense technology, inventata nel 2009 fa molto di più.

  • federico gualdi

    il sistema già lo usiamo a scuola, solo che lo facciamo con un telecomando della wii e con un infrarosso

Top