Telecom lavora sulla rete 4G per la TIM

Telecom Italia ha avviato in questi giorni la sperimentazione della tecnologia LTE(Long Term Evolution) per lo sviluppo della rete 4G!

Le prestazioni della rete 4G, renderanno disponibili tutti i servizi ad alta velocità in mobilità: da quelli professionali, come la videoconferenza e l’ufficio remoto, a quelli personali come l’online gaming, il video streaming ad alta definizione, le video chat e molte altre applicazioni multimediali oggi accessibili solo su rete fissa..

Questa scelta fatta da Telecom Italia per la rete TIM fa pensare a noi utenti del piccolo Androide verde, l’arrivo di terminali di fascia alta tipo l’HTC Evo e il Samsung Epic (Galaxy S con tastiera QWERTY)

[http://www.telefonino.net/Curiosit/Notizie/n24689/Telecom-al-via-test-conclusivi-sul-4G.html]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mi è appena arrivato dagli USA un Motorola Xoom 3G/4G LTE, praticamente il collegamento fuori casa me lo sogno giusto? Ho sbagliato io non sapendo della rete CDMA di Verizon (quindi niente 3G in Italia con schede italiane) ma confidavo che oggi o domani si potesse utilizzare il 4G LTE del tablet. Smetto di sperare e mi rivendo il tablet negli USA…

  • parentesi.. a proposito di Adsl: qualcuno ha esperienza le offerte Alice?

  • gio corrado

    TIM 4g????
    ma se appena riesce a coprire il territorio in EDGE figuriamoci se investira’ nel 4g, e poi da dove li prende i soldi visto che il marketing spende milioni per spot aggressivi con star e starlette di vario tipo???
    Premetto che non abito in Italia ma in Svizzera non molto lontano, quando in italia usavo TIM anche per la connessione dati da telefono o chiavetta, dopo i soliti problemi di mancanza di rete, salti tra GPRS a UMTS collassi della rete , per non parlare della bufala TIM per smartphone, la navigazione da cellulare e’ stata tramutata in navigazione wap di circa 3 anni fa, con la suddivisione delle pagine, quindi una visualizzazione web tipo windows mobile 5, orribile, ma secondo TIM semplificata, e dopo essere stato trattato malissimo dagli operatori del 119 , per me tutti licenziabili perche’ incompetenti ed arroganti, sono finalmente passato a Vodafone, con 1euro al giorno navigo quanto voglio ed e’ 2volte piu’ veloce di TIM.
    In italia lo Stato dovrebbe abbassare le tasse ed investire nelle tecnologie che rappresentano il futuro , e le compagnie telefoniche dovrebbero fare lo stesso, tutti questi spot televisivi, migliaia di tariffe incomprensibili, non servono a nulla, si versano solo soldi nelle tasche di qualche discutibile starlette sudamericana che ieri era una baldracca ed oggi fa la DIVA, vergogna, e noi utenti paghiamo soldi e non siamo tutelati.
    Orange CH sta gia’ lavorando al 4g da un anno e presto l alta velocita’ mobile sara’ realta….bisogna investire e non solo nel marketing volgare per crescere .

  • OLCapo

    Telecom il 4G?, il 4g esiste già solo che và a rilento
    http://www.ariadsl.it http://www.linkem.it http://www.mandarin.it http://www.qcom.it
    e mi fermo quì, ma basta nominare quelle compagnie, sono l'anti progresso o meglio il regresso fatto ad azienda.

    Il progresso possiamo farlo noi, io ho avuto per 2 anni NGI con il cavo, pagavo 47€/mese, ora è arrivata NGI EOLO adesso pago 23€/mese 3Mbit, ma sfido chiunque ad avere un ping come quello di NGI 14ms.

    Le alternative ci sono, poche ma ci sono, restiamo sempre con sti cialtroni!

    Buona Giornata

  • Carlo

    Io sono del parere che il governo deve investire soldi in molti tipi di sviluppo compresa la rete. Di una cosa non sono d’accordo però che fino a quando società come la Telecom o altre sono in attivo i soldi sono di loro proprietà, appena invece, per investimenti sbagliati o altro, sono in perdita allora il governo attraverso i nostri soldi, deve intervenire per tappare i loro “buchi”. Siccome lo stato siamo noi, sarebbe corrette da parte del governo, investire i nostri soldi, per migliorare la rete ma poi controllare gli investimenti, controllare la qualità dei servizi offerti al cittadino ed eventualmente punire con sanzioni chi non rispetta le regole. Dal momento che il governo investe con i soldi dello stato in una società SPA, dovrebbe essere lo stato, con la sua maggioranza azionaria, a decidere gli investimenti da fare e come farli. Purtroppo in Italia, società e governo sembrano avere un unico obiettivo: spillare sempre più soldi al cittadino senza dare niente in cambio.

  • Florio.b

    Io dico solo che abito a casesi un piccolissima collina a pochi kilometri dalla città vi dico solo che il mio telefono HTC Hero in 3g con la 3 mi batte l’ADSL e perchè pensavo che era il router ne ho preso uno da 159€ che trasmette fino a 300mb/s solo che viene sprecato grazie alla rete della telecom che spende soldi in pubblicità tecnici fallosi e assistenze inutili

    • cigga33

      Dimentichi i tempi biblici per ricevere assistenza!
      Io ho la fortuna di vivere in città, e di avere una connessione internet decente, il mio provider è NGI, ho il VOIP in casa, e non pago canone Telecom.

      Il problema è che il cavo che arriva a casa tua, è di Telecom: fondamentalmente Telecom, vende la connessione a NGI, e NGI la rivende a me.
      Solo che NGI mi garantisce gli 8 mega, perchè per 8 mega pago.

      Se fai una 8 mega con Telecom, te li divide con altri 12 utenti.

      • Maurizio

        Guarda che oltre al cavo anche la porta adsl è telecom, come tutta la rete d'accesso è telecom. Gli altri operatori si limitano ad usare e rivendere tali servizi e quando sono piccoli utilizzano anche la rete di backbone di telecom, per instradare i propri clientei verso internet

        Il problema non è Telecom, ma il paese italia. Non riusciamo a fare bene nulla (vedi deregolamentazione delle tlc ) perchè gli interessi di chi ci governa vengono prima di quelli degli italiani.

  • cigga33

    Telecom.

    E ho detto tutto.

    Il cancro più grave dell'Italia dopo la SIAE, visto che stanno trascinando l'economia del paese nel baratro.

    A breve verremo inclusi nei paesi del terzo mondo.

    10, 20 anni al massimo.

    • Maxweb21

      straquoto!!! forsa anche in meno tempo

    • Riccardino

      Sta trascinando l'economia nel baratro??? E quale sarà questo motivo?? Ti tassa il cd del tuo musicista? Non mi risulta! Ti impedisce di scaricare l'mp3 del momento? Non mi risulta!

      Perchè non ti arriva l'adsl in casa? Bhè, con una compagnia non di certo in buona salute è dura pretendere qualcosa… non credi che bisogna prendersela con lo stato che ha negato 30 miliardi in implementazione della rete?

      • Riccardino

        Correggo: 30 milioni.

        • cigga33

          eh? tralasciando che ciò che hai risposto non ha nessun nesso con la mia affermazione… ma l’enorme buco finanziario di Telecom ti dice qualcosa? il suo monopolio della rete?

          Non lo consideri un cancro per lo sviluppo del Paese? fatti tuoi.

          Ciao.

          • cigga33

            Ah ovviamente il tuo commento non ha nessun nesso perchè io non ho parlato nè di scaricare, ne di ADSL che non mi arriva in casa, proprio non hai centrato il punto.

            Poi se ti sembrano giuste le tasse della SIAE… se ti sembra giusto che abbiamo connessioni con velocità irrisorie rispetto agli altri Paesi…

          • Riccardino

            Monopolio della rete? A me risulta che la rete sia compmpletamente in Open Access e rivenduta alla concorrenza… (di questo ne guadagna telecom e lo stato, ingiusamente, sottolineiamolo..).

            La rete fa schifo? Sono completamente d’accordo… ma perché in tutti gli altri stati esistono finanziamenti a non finire dallo stato e in Italia no? E’ colpa di Telecom?

            Per la SIAE, dove vedi che la difendo. E’ una mafia legalizzata, chi la pensa diversamente? :ihih:

            E comunque, dietro a quella cosa che tu definisci “cancro” ci sono circa 80.000 persone, di cui 10.000 non sanno che fine faranno l’anno prossimo, tra cui il sottoscritto. C’è voglia di licenziamento? No… non ci sono “semplicemente” i soldi, spesi tutti in (pessime) passate amministrazioni e spesi da quando è stata privatizzata, poi abbandonata economicamente dall’ex-padrone che è lo stato.

            Tranquillamente ti dico: il VERO cancro è ben altro…

      • Spectrum

        Veramente la rete e’ in AFFITTO. Ossia Telecom quando le pare e piace affitta nei termi che le pare e piace alle altre ditte…che quindi fanno cartello? Non ti pare un po’ problematica come situazione? A me par proprio di si. E’ un sistema anarco-capitalistico che e’ deleterio per l’economia.
        L’unica dfitta che ha la propria infrastruttura e’ Fastweb che infatti semplificando molto e’ una mega Intranet.

        La SIAE non e’ un problema???? Te sei di fori! Vai a comprare i CD a 30 euro quando a farli se ne spende meno di 1 vai vai… Poi scarica ILLEGALMENTE e lamentati quando ti beccano mi raccomando.
        Ma informati prima di dire cagate…

  • Struck85

    si..la telecom che si mette a fare la 4G, non riesce a raggiungere tutte le zone italiane con l’adsl e anche dove arriva non riesce a mantenere una velocità degna do nota.
    quando vedrò l’adsl di telecom funzionare come si deve allora crederò che si metterà a lavorare seriamente per 4G

  • Metallaro

    Si ma non spendiamo per correre dietro agli altri. Spendiamo per essere i primi ad avere la rete 5g. Altrimenti fra una cinquina d' anni avremo una copertura (penosa) in italia 4g, ci renderemo conto che in 4g fa pena sui telefoni e scarica la batteria che è un piacere, mentre nel resto del mondo avranno già la connessione 5g e ci faranno gli sberleffi.

  • Metallaro

    Il wii max non è pensato per il mobile e tantinomeno per I telefoni. E con comunque ormai è una tecnologia superata, ora si parla già di 5g

    • Riccardino

      Guarda che si parla di LTE, non WiMax…

      E poi 5G… c'è LTE chè pre-4G, la 4G la stanno ancora sviluppando e ci sono i primi prototipi….. e pretendi la 5G?

  • Rino

    Siamo in un paese vecchio, come le mutande di mio nonno e, non abbiamo ancora la rete 4g.
    Pensate, che la rete 4g in altri paesi, già è una cosa superata.
    Bisogna spendere per ottenere qualcosa, altrimenti ci superano pure i morti, con tanto di rispetto..

  • graziano

    anche l’unione dei terrestri con i marziani è già cosa superata :svitato: :svitato:

  • telecom pensa al 4g per effettuare ponti-radio per saltare le zone problematiche e per fornire servizi adsl dove non arrivano…tanto poi i loro router non ce la fanno…

    • Riccardino

      …ne deduco che non hai MAI visto un datacenter (o NEI datacenter) di routing di una compagnia telefonica di medie-grosse dimensioni, telecom o vodafone che sia…

      • qui ti sbagli, il problema non è grardarlo o no, il problema è che sono sottodimensionati e i sintomi li vedi se anzichè stare nei datacenter lavori nelle telecomunicazione i nei servizi, dove ti accorgi che sulla stessa linea un provider locale và meglio di uno nazionale ;)

  • l’immagine è stupenda, che telecom stia pensando ad una tecnologia già avanzata non so se sia un bene o un male…spero solo che non impieghi troppo tempo per metterla in funzione.

Top