Telecom Italia e Vodafone, sperimentazione LTE parte oggi!

Si, avete letto proprio bene, da oggi in Italia è possibile provare per la prima volta in via sperimentale il nuovo tipo di connessione dati 4G LTE, servizio messo a disposizione da Telecom Italia, la quale ha scelto Torino come città in cui avviare la sperimentazione, precisamente un punto vendita TIM di Via Lagrange n° 20

Telecom Italia ha investito molto su questo nuovo tipo di tecnologia, riuscendo ad ottenere l’acquisizione delle frequenze, 800 MHz, 1800 MHz e 2600 MHz, costate ben 1 miliardo e 260 milioni di euro. Vi starete chiedendo come faranno gli utenti a provare l’LTE se in Italia, tantomeno a Torino, non vi sono ancora dispositivi 4G. Ebbene, verranno messi a disposizione degli utenti delle chiavette internet con connettività 4G LTE attraverso le quali sarà possibile navigare su internet, guardare streaming video e tanto altro, tutto per mostrare la potenza della nuova connessione dati, la quale offre ben 100 Mbit/s in download e ben 50 Mbit/s in upload.

 


 

Ma Telecom Italia non è l’unica ad essersi mossa sotto il profilo dell’LTE. Infatti anche Vodafone ha intrapreso un’iniziativa del genere, la quale è costata 1 miliardo di euro alla società ed avrà come città di avvio sempre Torino, ma stavolta sarà offerta connettività LTE negli stadi italiani, a partire appunto da quello di Torino fino a raggiungere tutti gli altri stadi. L’LTE di Vodafone sarà lanciato in via sperimentale nei soli 15 minuti di sospensione delle partite tra il primo ed il secondo tempo.

Mentre però Telecom Italia fa partire la sperimentazione oggi, Vodafone la farà partire dal mese di Marzo al quale mancano ancora pochi giorni. Finalmente anche in Italia, tra molto poco tempo, potremo iniziare a vedere dispositivi 4G LTE, e questo rappresenta un passo molto importante verso l’innovazione tecnologica del nostro paese.

[ViaVia]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Anonimo

    al momento mi sembra ancora molto inutile.. e solo trovate pubblicitarie… anche perché ci sono molti problemi sulle reti 3G che non sfruttano a pieno il potenziale che hanno, figuriamoci le 4G.. saranno solo un motivo per far pagare di più dei servizi che si potrebbero avere già attualmente ma che per i costi più elevati non danno (vedi banda dedicata con velocità minima garantita).

Top