Tecnologia LTE in Italia: tutti i dettagli

La tecnologia LTE (Long Term Evolution) è un evoluzione dell’attuale standard 3G. Spesso viene chiamata 4G ma in realtà questo standard è ancora in fase di sviluppo, per cui possiamo considerarla come pre-4G . In termini tecnici le frequenze su cui operano queste reti sono 800, 900, 1800 e 2600 MHz.

L’LTE, oltre a raggiungere velocità di trasmissioni dati notevolmente superiori rispetto alle attuali reti cellulari (326,4 Mb/s in downlink), ha anche un ottimo supporto in mobilità, permettendo elevate prestazioni fino a velocità di 350 km/h.

Dopo varie sperimentazioni in Europa ed in alcune città italiane, questa tecnologia si appresta ad essere adottata anche nel resto del Paese dove le aste per le frequenze si sono svolte nell’estate del 2011 e sono state assegnate ai 4 maggiori operatori italiani:

  • 800 MHz: 2 blocchi Vodafone, 2 Tim e 2 Wind;
  • 1800 MHz: 1 blocco Vodafone, 1 Tim, 1 H3g;
  • 2000 MHz: ancora nessun operatore;
  • 2600 MHz: 4 blocchi H3g, 4 Wind; 3 blocchi Tim e 3 Vodafone.

Secondo voci interne sia Tim che Vodafone sembrerebbero pronte entro fine anno ad adottare questo nuovo standard, ma non ci stupiremmo se anche Wind ed H3g promuovessero le nuove reti per quella data. Ciò che è certo è che nel corso del 2013 la rivoluzione nel settore delle telecomunicazioni avrà inizio.

Per quanto riguarda i dispositivi Android, quelli che supportano questo tipo di reti in Europa inizialmente saranno:

  • ASUS Transformer Pad Infinity TF700T;
  • Samsung Galaxy S3 LTE;
  • HTC One X+;
  • LG Optimus LTE
  • Sony Xperia V.

C’è ancora sicuramente da aspettare, ma la rivoluzione è davvero alle porte!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ma se nella mia zona si va ancora in edge….pensassreo ad ampliare il segnale 3g in tutta italia

  • Aldo Menicucci (FB)

    Cioè Stefano?

  • Chissà a Teglio come andranno veloci ! XD

  • Manuel Manni (FB)

    l’utilità dell’LTE starebbe anche nel fatto che se ti dicono che vanno a 300, in teoria dovrebbero almeno andare a 30, che è sempre di più di quanto fanno adesso :S

  • Stefano Hitsu Casarotto (FB)

    il problema sono gli 800 Mhz, attualmente occupati da canali televisivi…..e giù soldi per sistemare l’impianto tv :|

  • si ma rimane il problema del limite di traffico !

  • per chi usa il telefono come hotspot è piu che utile!

  • Manuel Manni (FB)

    Wind ha ancora problemi di copertura con le reti normali, figuriamoci quelle LTE! (e non vivo in un paesino sperduto!)

  • io non vedo l’utilità delle reti LTE! a meno che uno non scarichi film o guardi video a 1080p una tale velocità è sprecata secondo me! e poi con gli attuali piani tariffari che hanno limiti dagli 1 ai 3 gb al mese non vedo proprio come si possano sfruttare!

    • marcobonfiglio

      Prima una piccola introduzione: ricordo che si chiama “rete cellulare” perché le regioni coperte dal servizio sono divise in “celle”; la velocità di comunicazione delle varie tecnologie è quella della cella, non dell’utente finale.
      Ecco, l’aumento di velocità serve soprattutto a garantire che ogni utente abbia una velocità ragionevole quanto tutti gli utenti della stessa cella hanno bisogno del servizio. Ad essere catastrofisti, con la crescita vertiginosa di apparecchi mobili (cellulari, tablet, hotspot portatili, perfino blackbox delle auto) collegati a internet tramite rete cellulare (e tutte le loro tecnologie, da GPRS a HDSPA+) LTE serve perfino solamente per mantenere lo status quo.

  • Davide Bianchi (FB)

    se uno ha già l’s3 non prenderà mai LTE, oppure in futuro vi saranno aggiornamenti per quella rete?

    • gianpaolo62

      se potrai permetterti una flat LTE il cambiare il cellulare è l’ultimo dei tuoi problemi

Top