TapSnake un secondo Virus attacca Android, scopriamolo…

Abbiamo parlato qualche giorno fa di un primo Virus Trojan che riusciva ad intaccare il sistema operativo Android semplicemente inviando sms a numeri costosi, ed oggi vi comunichiamo la presenza di un secondo segnalato questa volta da Symatec.

Il virus questa volta si nasconde sotto forma di un gioco di Snake che a tutti gli effetti funziona, ma che di nascosto invia i dati di posizioni rilevati con il GPS e l’orario ad un server ben preciso.

L’applicazione, che è stata presente sul market si chiama TapSnake e si presentava con questa descrizione:

Yet another modification of the Google Android Snake game. This one listens to the taps for its turn directions.”

Ecco la scheda del virus:

Nome associato: TapSnake
Peso: n.d. qualche mb
Tipologia: Trojan-GPS
Effetti: invia coordinate GPS e orario ad un server prestabilito

Purtroppo noi non possiamo fare niente, se non ricordarvi di fare attenzione a controllare i permessi richiesti prima di installare le applicazioni sul vostro dispositivo.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • smooth

    il robottino sta perdendo colpi.. dategli un pò d'olio….lentamente si sta trasformando in arkanoid!!!

  • MF-Team

    Ciao a tutti,

    ho appena pubblicato una app sullo store per cercare di arginare un poco questo problema. Cerca di sottolineare la richiesta di determinati permessi mostrando all'utente i possibili rischi.

    La trovate nell'Android Market col nome di DroidSec.

    Attendo vostri commenti!

    MF

  • Ducanero75

    draxo ha perfettamente ragione

  • draxo

    Un virus e’ un qualcosa che fa qualcos’altro a nostra insaputa, e visto che qui i permessi glieli diamo, non e’ un virus.
    E poi ormai tutte le applicazioni gratuite richiedono l’accesso ad internet (per la pubblicita), l’accesso alla scheda di memoria (per salvare i dati), l’accesso al gps (pubblicita mirata in base alla zona) etc etc etc, come fate a dire che non usano i permessi dati per altri scopi?
    Secondo me potete fare il discorso dei permessi solo se il software lo pagate (senza pubblicita’ percio’) altrimenti, solo visualizzandola hanno i permessi per fare quasi tutto quello che vogliono.

    • MaxArt

      Per la pubblicità localizzata non è affatto necessario il GPS, basta un normale trace routing, ed in ogni caso è un servizio che fornisce Google da sola.

  • Struck85

    questo è uno di quei “virus” che hanno bisogno di un utente che già da solo fa danni..alla fine se scarichi uno snake e ti chiede delle autorizzazioni diverse da quelle necessarie all’installazione un po’ te lo meriti di essere infettato :eheh:

    • xam

      android-boy. android un virus al giorno…. :censored:

  • G_NEXUS

    Penso che android nei prossimi mesi/anni dovra' lavorare parecchio anche sulla sicurezza.

    Essendo un sistema aperto è troppo-molto vulnerabile rispetto soprattutto ad apple os.

    Si verificherà in misura maggiore la stessa problematica che c'è con windows e non con apple i-mac..

    voi che dite?

    • Max_ap

      Il problema è sempre chi sta tra la sedia ed il terminale. In quanto a sicurezza è un derivato di linux, quindi abbastanza sicuro. Certo che se l'utente preme sempre sì senza leggere o peggio fa disastri usando l'utente root anche il SO di Apple cade miseramente (non per colpa sua)

  • Kamil

    Scusate ragazzi ma io ho un desire non root e senza modifiche, rischio pure, cioè questi virus si puo prendere sia con root e meno oppure funziona solo sui dispositivi modificati?

    • Max_ap

      Leggendo sembra chiunque: se tu dai i permessi di utilizzare la geolocalizzazione… ma poi che se ne fanno della mio posizione?
      Secondo me è improprio chiamarli virus: alla fine è l’utente che autorizza…

      • Il problema è che anche se l’utente autorizza, l’applicazione non deve essere predisposta a quella funzione ma solo a quella di fare da gioco. Più che virus magari sarebbe meglio chiamarli spyware o boh un nome adatto al 100% penso non esisti ancora :eheh:

    • MaxArt

      I telefoni rootati sono percentualmente molto pochi, sarebbe veramente un bel misero virus se agisse solo su quelli…

  • MaxArt

    Certo che ad uno può venire il sospetto che un giochino come Snake richieda i permessi per la geolocalizzazione…
    Una roba del genere non deve chiedere *alcun* permesso :)

    Certo che forse Android è un SO un po’ pericoloso se messo in mano a ragazzini o a gente poco accorta.

Top