Steve Ballmer: per utilizzare Android bisogna essere informatici

L’opinione del CEO di Microsoft, Steve Ballmer, è quantomeno opinionabile. Come riporta il Telegraph, Ballmer ha rilasciato una serie di commenti poco lusinghieri nei confronti del sistema operativo di Google durante il Web 2.0 summit a San Francisco, insistendo sulla difficoltà d’uso di Android. Ballmer si è spinto fino a dire che bisogna essere informatici (traduzione di “computer scientists”, per associazione con la traduzione “computer science → informatica”) per utilizzare il robottino verde. Contrariamente a quanto succede con Windows Phone 7: “Non devi essere un informatico per utilizzare un telefono con Windows, ma devi esserlo per utilizzare un telefono Android… È difficile per me entusiasmarmi riguardo i telefoni Android.”

Ballmer stigmatizza Android per la sua scarsa usabilità, mentre definisce Apple ed iOS “buoni competitori” lodando soprattutto la nuova funzionalità Siri presente su iPhone 4S – pur affermando che Windows Phone è migliore di entrambe le piattaforme. La motivazione che fornisce per questa affermazione è che Windows Phone, contrariamente alla concorrenza, è il migliore nel porre l’informazione all’utente al centro e sopra tutto il resto. Secondo Ballmer, all’interno del sistema operativo Microsoft non c’è bisogno di passare tra icone e pagine per trovare le informazioni desiderate dall’utente. “Sia [un iPhone e un telefono con Windows] sono molto piacevoli da tenere in mano e appaiono molto belli fisicamente, ma quando prendi un telefono con Windows e lo usi la tua informazione è sopra il resto e al centro di tutto… e non c’è bisogno che scorri tra mari di icone e bla bla bla.”

Una posizione opinabile sotto molti punti di vista, vista la presenza su Android di widget che presentano l’informazione direttamente all’utente senza dover scorrere “tra mari di icone”. Secondariamente è importante notare che anche Windows Phone 7 presenta un menù ad icone per accedere alle applicazioni, nonostante la pagina principale si presenti effettivamente più centrata sulle informazioni della concorrenza.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Se non fossi un signore, direi a Ballmer dove si può infilare il suo Windows Phone…
    Comunque grande redazione, la foto che avete scelto è più eloquente di mille parole :)

  • F_G

    Se uno non inizia a macchinare con ROM e root dei dispositivi ma utilizza gli smartphone Android così come sono, scaricando solo le app che servono, il commento di Ballmer è assolutamente ridicolo. La parte più vicina all'essere 'informatici' è quella dell'installazioni delle app, e per questo iphone e iPad sono sicuro un punto peggio di Android visto che devono essere collegati ad un pc (almeno l'iPad che mi è stato regalato così funzionava… l'ho tenuto 3 giorni in valigia fino al rientro a casa perché non poteva essere attivato se non collegandolo ad un pc). Se questa è faciltà o modernità… Invece mia madre, insegnante di lettere in pensione, utilizza senza nessun problema il suo Asus Trasformer (e non è certo un'informatica). Se Ballmer non si sente confidente utilizzando Android… forse ha sbagliato mestiere…o secolo…

  • becco

    Beh, detto da chi produce i sistemi operativi desktop e mobile più "flop" dell'anno, mi conferma di aver fatto un buon acquisto.

    P.S.: si direbbe "OPINABILE", non "OPINIONABILE".

    P.P.S. OT: Oggi 20/10/11 si festeggia: Gheddafi morto (non per i deboli di cuore) http://www.youtube.com/watch?v=KJQUShElCzE

  • Maualt

    Io non sono un "informatico", ma tutta questa difficoltà nell'utilizzo di Android non la trovo.
    L'icona telefono sta li, quella per il borwser anche, il menù per il setting è li bello bello……. non vado avanti per non sentirmi ridicolo come si dovrebbe sentire Ballmer.
    Invece di sparare m…te, evitasse di sputare nel piatto dove mangia.

  • ndroid

    Certo magari Windows Phone e iOS sono un pò più facili da usare ma nulla di grave, le impostazioni di base di Android possono essere modificate anche da un NABBO, anche le impostazioni sono semplicissime anche per i launcher alternativi, le cose un pò più difficilotte sono quelle che si fanno con i diritti di root ma questa è una cosa in più che sugli altri OS non c'è!

    • TrudTilp

      Sì, in effetti è così ma credo che ci stiamo confondendo con il concetto base delle dichiarazioni di Ballmer.
      Bisogna vederla in quest'ottica. Se parli di laucher ad un possessore di iPhone, quello ti chiede che cos'è. Poi ti chiede "Perché devi cambiare quello di default?" e dopo ti dirà "Allora vedi che Android è una m3rda! Altrimenti non era necessario cambiarlo con quello fatto da un'altro.". Il brutto è che concettualmente ha ragione, perché lui il laucher dell'iPhone non lo cambia (anche perché non potrebbe farlo) perché è vero che è l'unica alternativa che ha ma proprio per questo ritiene la cosa soddisfacente e per quel che manca invoca (in preghiera ogni sera a Steve) che Apple aggiorni iOS introducendo "novità".
      Dato che non ha scelta non si pone neppure il problema ed ogni cosa che Apple inserisce in più in iOS è una "novità"!
      Mi rendo conto che è un po difficile spiegarlo e per certi versi anche capirlo, dato che chi ha scelto Android fa anche fatica a concepire i limiti. Che questi siano posti dal sistema o dal marketing.

  • Nicola

    Sarebbe bene che pensasse alla sua Microsoft, che rovina qualsiasi cosa tocchi

  • anto

    Veramente anche un profano riesce ad utilizzare android senza difficoltá. Poi se uno vuole, c'é anche la possibilitá di smanettare. Penso che la scelta degli sviluppatori di supportare google e non i propri prodotti sia difficile da digerire per b…

  • gnufabio

    Ho sempre pensato che Ballmer fosse un idiota, e ora ne ho la prova.

  • Silvano

    Sento puzza d`invidia…sento un rumore come rosicare…Ma pensa a migliorare il vostro prodotto…

  • davide

    A Ballmer ma va a raccoglie le patate a baltimora

  • Arrigh

    Anch'io mi trovo d'accordo sul fatto che, forse, windows phone e iOS sono più adatti ad un pubblico che non è abituato a maneggiare articoli tecnologici, appunto perchè sono sistemi operativi che offrono meno cose ma in maniera più (chiara) immediata. O meglio, ciò che puoi far lo puoi fare solo in un modo e sei guidato a farlo così. Punto. Come un cavallo con i paraocchi. Ovviamente le potenzialità di Android "e relative personalizzazioni" non sono minimamente paragonabili.

  • TrudTilp

    Android è un OS che poggia su un concetto.
    "Quello che vuoi te lo metti."
    Gli altri OS mobile si basano sul concetto "Quello di cui HAI BISOGNO te lo diamo." Dove chi ti fornisce il device stabilisce cosa devi avere sott'occhio.
    E' come volersi costruire una casa da soli con un kit prefabbricato. Android somiglia ad un'accozzaglia di mattoncini Lego. Windows phone e iOS di Apple sono più kit con pareti già belle che fatte dove devi solo metterle insieme per costruirti casa.
    E' chiaro che con quest'ultimi due farai prima e costruirai comunque una bella casa. Ma col primo (Android) impiegherai più tempo….. costruendoti una casa come più ti piace. Se vuoi anche rotonda. Chiaramente questa libertà, di contro permette anche di sbagliare e spendere molto tempo per non raggiungere risultati.
    Tutto si paga, in qualche maniera. Anche nella vita quotidiana maggiore libertà vuol dire maggiore capacità di amministrazione.
    Se vuoi "goderti" la vita senza pensieri….. lasci fare agli altri ma poi…… Non lamentarti! ;-)

    • MaxArt

      Mi piace il paragone, ma lo spingerei un po' oltre.
      Io direi che con Windows Phone ti danno la casa tutta intera e prefabbricata, e quella ti tieni. La puoi mettere in montagna, in collina, sulla spiaggia ma la casa è sempre quella.
      Con iOS, invece, ha sempre e soltanto la casa sulle colline della Val di Non (tanto per non mancare di mele! XD).

    • Gian

      Perfettamente d'accordo con la tua introduzione, ma questo non toglie che quello che ha detto Ballmer è vero. Un esempio, magari un po' tirato, è Arch linux, hai solo quello che vuoi, lo installi, lo cambi, tieni tutto sotto controllo ed è leggero, ma tutto è meno che semplice.
      Ovviamente la complessita di android non è paragonabile a quella di arch, ma comunque il discorso è quello.

      Che poi ci sia chi preferisca costruirsi la casa da solo, prendere un prefabbricatto è un'altro discorso, perchè magari uno non vuole, non ha il tempo, o chissà cos'altro di imparare a usare uno smartphone android, con tutte le sue funzioni, tutti i settaggi ecc.

      Perfino io ogni tanto mi stanco della libertà di android, e vorrei qualcosa di più semplice, anche se più rigido

      • TrudTilp

        In effetti il mio non era un disappunto sulla teoria di Ballmer ma più che altro una spiegazione (a parer mio) del perché le cose stanno così.
        Io ad esempio, anche se uso il cellulare per tenermi in contatto con amici e parenti, di aver sempre sott'occhio FaceBook o Twitter o G+ che sia…… preferisco che il mio terminale mi dia informazioni d'altro tipo. Che le applicazioni siano utili al mio business o alla mia vita personale. Che l'interfaccia sia gradevole. In ultimo ma non meno importante, che mi permetta di poter pensare che davvero il device sia mio e non della società o del gestore che me l'ha venduto.
        Quest'ultima parte per quel che mi riguarda è fondamentale. Dev'essere una cosa unica il mio device. A me, iPhone col suo iOS mette una tristezza infinita. Tutti uguali e per potersi distinguere devono cambiargli le cover o i bumper che siano.
        Saranno più facili da usare e il mio cessoso X10 (oltre al Tab A500) mi fanno dannare e mi costringono in più occasioni a scomodare il padre eterno….. ma non opterei per un sistema chiuso manco morto!
        Preferisco essere artefice del mio successo e anche della mia disfatta che dover esser debitore a qualcuno per i risultati ottenuti.
        Naturalmente i suggerimenti o aiuti sono ben accetti dato che come diceva un mio amico "nessuno nasce imparato!". :-D

        • Gian

          Onestamente non ho mai dato troppa importanza alle possibilità di personalizzazione, però sono d'accordo sul fatto che preferirei applicazioni più utili.

          Da possessore (molto soddisfatto) di un transformer spero che nel giro di un'anno, android si avvicini molto di più, in termini di produttività ai sistemi operativi dei pc.
          E da questo punto di vista, mi sbaglierò, ma vedo android molto meglio di qualunque altro OS in circolazione al momento

          • TrudTilp

            Le "personalizzazioni" che intendo non sono comunque solo sull'aspetto estetico. ;-)

  • Tsaeb

    Oste… com'è il vino?
    Buono!

    Per il momento MS sta guadagnando più da Android, tramite brevetti, che dal suo Windows Phone…. vedremo.

    • MaxArt

      Mi hai tolto le parole… dalla tastiera.

      Credo che Ballmer dovrebbe almeno provare ICS, ma dirà sempre e comunque che Windows Phone è migliore.

      • tesla

        "ma dirà sempre e comunque che Windows Phone è migliore"
        un po' come per gli androidiani. o gli iphoniani etc. etc.

      • tesla

        "ma dirà sempre e comunque che Windows Phone è migliore"
        un po' come gli androidiani con android.
        o la maggior parte degli utenti di qualsiasi altro sistema operativo.
        e il bello è che ognuno dal suo punto ha ragione

  • Riccardo

    Non ha tutti i torti anzi…. Android sta migliorando ma come facilità iphone (è + limitato) non lo batte nessuno. esempio il problema della memoria interna per un non informatico non è facile da capire…

Top