Sony Xperia Z2 Tablet: prime impressioni e videoanteprima | MWC 2014

z2tablet1

Le sorprese inaspettate sono sempre le migliori (anche perchè le sorprese aspettate non sono più sorprese, ma questo è un altro aspetto). Sony è però riuscita davvero a sorprendermi con questo Xperia Z2 Tablet: il connubio tra caratteristiche tecniche, software ottimizzato e design mi ha davvero conquistato. Si tratta di un salto verso il futuro notevole.

Xperia Z2 Tablet è un dispositivo che definire “impressionante” non è sufficiente. Analizziamolo pezzo a pezzo.

Design

Il design è semplicemente magnifico. Minimale, semplice, senza bisogno di spiegazioni. Colpiscono due cose: lo spessore ed il peso. Il primo è pari a 6.4mm, il secondo è contenuto in 426 grammi. Z2 Tablet è forse il primo tablet di dimensioni simili ad un quaderno che possiede un peso similare. Reggerlo in mano è davvero un piacere, sia per via dello spessore ridotto che facilita davvero l’impugnatura sia per il peso ben distribuito all’interno del dispositivo che non fa quindi sforzare la mano quando si impugna il dispositivo da un lato solo. Ad esempio, impugnare dal basso il tablet non crea fastidio a causa del peso concentrato nella parte superiore (come accade in altri dispositivi).

Secondariamente, il retro gommato è un piacere da toccare e facilita l’impugnatura offrendo una presa maggiore. Unica nota negativa: il dispositivo che abbiamo provato era già completamente coperto di ditate sul retro che apparivano decisamente visibili. Un problema da non sottovalutare se si tiene all’aspetto dei propri dispositivi e li si preferisce puliti.

Hardware

Z2 tablet è un Xperia Z2 con uno schermo più grande e qualche adattamento qui e lì, ma ne condivide le caratteristiche tecniche: display da 10.1 pollici con risoluzione 1920×120, processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 a 2.3GHz, 3GB di RAM, 16 GB (nella versione 3G) e 32GB (nella versione WiFi)  di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 64GB, fotocamera posteriore Exmor RS da 8 megapixel, fotocamera anteriore da 2 megapixel, batteria da 6000mAh.

Un comparto hardware di tutto rispetto che diventa ancora più significativo se pensiamo che è contenuto in uno spessore di appena 6.4mm.

Software

Un’altra cosa che mi ha colpito è il software. Sony ha montato ANdroid 4.4.2 KitKat sul dispositivo abbracciando, quindi, l’ultima versione disponibile. Purtroppo Sony ha una nota storia alle spalle di dispositivi lanciati con precedenti versioni di Android con promessa di aggiornamento – a volte mai arrivato o arrivato tardissimo. Questo cambio di rotta è davvero apprezzabile e dimostra che la compagnia nipponica sembra aver capito quanto sia importante dare attenzinoe anche al software.

La fluidità è davvero eccellente e la velocità è elevatissima. La personalizzazione di Sony è leggermente differente rispetto alle precedenti versioni e mostra una maturazione nel design che potrebbe far piacere a chi adora i colori chiari – tutta l’interfaccia è stata rivista in tonalità bianco e arancione.

Di seguito trovate le nostre foto ed i nostri video.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Architetto Gianluca Ramagli

    Tutto molto bello, ma senza pennino attivo.
    Occasione persa.

  • Antonio

    Scusate, credo che lo Snapdragon 801 abbia una frequenza di clock di 2.45Ghz

  • Alpha

    cit. risoluzione 1920×120

  • Giuseppe

    Le cornici sui tablet servono.

  • Angelo Petronelli

    bello ma quanta cornice

  • UNA MERAVIGLIA
    peccato per il prezzo e per le impronte

Top