Snapdragon S4 Liquid: development tablet con Android 4.0

Circa un mese fa, Qualcomm presentava il suo development tablet, lo Snapdragon S4 Liquid, un tablet che non è stato realizzato per essere commercializzato in scala mondiale ma che è stato progettato di proposito per rimanere all’interno dell’azienda californiana. Lo scopo è quello di riuscire a sviluppare il nuovo processore Snapdragon S4 in modo da ottimizzarne il codice sorgente per i futuri sistemi operativi Android, a partire da Android Ice Cream Sandwich.

Il Liquid inizialmente è venuto alla luce con sistema operativo Android Gingerbread ma recentemente ha potuto saggiare anch’esso Android Ice Cream Sandwich versione 4.0.1. Facendo una breve panoramica sui nuovi processori Qualcomm Snapdragon S4, ribadiamo che essi sono stati progettati con tecnologia a 28 nm, sono dotati di un modem LTE interno che promette consumi sensibilmente ridotti rispetto ai modem LTE che attualmente sono montati su alcuni device ed implementano una GPU Adreno 225 che, si dice, sia più performante della nVidia Tegra2.

PJ Jacobowitz di Qualcomm conferma che lo sviluppo di tali processori prosegue incessantemente e dichiara quanto segue:

Non stiamo lavorando solo per avere un’ottimizzazione completa del codice sorgente per i tablet Snapdragon S4, ma stiamo lavorando sensibilmente sul codice in modo che esso possa essere supportato anche da tutti i nostri processori Snapdragon.

Sono già stati annunciati diversi dispositivi che nel 2012 dovrebbero comparire con questo nuovo tipo di processori, come l’HTC Ville e l’ASUS Padfone, i quali potrebbero essere annunciati e presentati ufficialmente al pubblico al CES o all’MWC, i quali si terranno rispettivamente a Febbraio 2012 a Barcellona e a fine Gennaio 2012 a Las Vegas.

Chissà quali sorprese ci riserveranno gli Snapdragon S4.

 [Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top