Snapdragon BatteryGuru: Qualcomm rilascia un’app per il risparmio energetico

unnamed

È inutile nasconderlo: si sa, l’unica pecca degli smartphone è la durata della batteria. Nessuno di noi vorrebbe rinunciare alle prestazioni eccezionali del proprio smartphone ma nello stesso tempo vorremmo una durata maggiore della batteria. Ecco che cerca di risolvere il problema o, quantomeno, di arginarlo Qualcomm rilasciando nel Play Store un’applicazione per il risparmio energetico chiamata Snapdragon BatteryGuru. Partiamo subito col dire che, naturalmente, l’applicazione è compatibile solo con SoC Snapdragon di Qualcomm. Se avete, dunque, SoC diversi non potrete installarla.


Al momento, inoltre, è disponibile solo per Nord America e Europa, ma Qualcomm ha già detto di essere al lavoro per rendere disponibile la propria applicazione in altri Paesi. Al primo avvio, l’applicazione apprende il vostro tipo di utilizzo, le applicazioni più usate, dove ci si connette in WiFi, quando si dorme e tanto altro, poi su queste basi si configura automaticamente per ottimizzare la durata della batteria. Per esempio,disattiverà automaticamente la WiFi quando ci si allontana da Hotspot più usati, per poi riaccenderla quando ci si trova di nuovo nel raggio d’azione.

È possibile, inoltre, scegliere su quali applicazioni agire ma la prerogativa dell’applicazione è quella di svolgere tutto in automatico. Ma, vi chiederete, come fa ad imparare tutte queste cose? La risposta è molto semplice. L’applicazione non inizierà a svolgere la propria funzione subito dopo il suo primo avvio ma solo dopo alcuni giorni, circa 4 per la precisione. Trascorso questo tempo, durante il quale ha monitorato l’uso che fate del vostro smartphone, l’applicazione vi avviserà dicendovi che è pronta ad estendere la durata della batteria e a migliorare l’esperienza d’utilizzo. Dopo di ciò, BatteryGuru continuerà a funzionare in background e ad apprendere l’utilizzo dell’utente per migliorare ed ottimizzare nel tempo la durata della batteria del vostro smartphone.

L’applicazione, attualmente, è ancora in beta, motivo per cui Qualcomm invita tutti gli utilizzatori della stessa ad inviare un’email con cui segnalare i problemi, qualora ne riscontraste. Una bella mossa da parte di Qualcomm per ottimizzare ancora meglio il consumo di energia dei propri smartphone Snapdragon. Fa sicuramente piacere vedere come stia cercando di lavorare e ottimizzare anche sui consumi, non vi pare?
[app]com.xiam.snapdragon.app[/app]

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top