Smartphone Intel: svelato prototipo di riferimento al CES 2012 [Video]

Sarebbe potuto mancare, secondo voi, qualcosa di tanto importante al CES 2012 come il primo prototipo di smartphone Intel realizzato per Android? Assolutamente no, ed infatti il prototipo è bello che presente all’evento, come volevasi dimostrare. Non molto tempo fa avevamo potuto osservare una prima immagine di uno smartphone Intel prototipo, il quale sarebbe stato preso come riferimento per quanto riguarda il design dei futuri smartphone targati Intel appunto. Bene, lo smartphone che vedete in foto è proprio lui!

Esso non ha un vero e proprio nome e non sarà mai messo in commercio, in quanto serve solo per fornire una base su cui le varie aziende, se vorranno, potranno lavorare per creare smartphone Intel per Android. Le caratteristiche tecniche comunque sono eccellenti, meritevoli del miglior smartphone top di gamma del momento, in quanto è dotato precisamente di un processore single core Intel Atom Z2460 da 1,6 GHz realizzato con tecnologia a 32 nm e capace di Hyper-Threading (duplicazione virtuale del processore), un display da 4,03 pollici con risoluzione HD, una fotocamera posteriore da 8 megapixel, una fotocamera anteriore da 1,3 megapixel, una porta HDMI, WiFi, Bluetooth, NFC, Intel Graphics Media Accelerator, 21Mbps HSPA + ed i vari sensori. Il tutto viene ancora gestito però da Android Gingebread 2.3.

Diciamoci la verità, sistema operativo a parte, queste sono caratteristiche tecniche che tutti vorremmo sui nostri smartphone, ma tra l’altro stiamo parlando del futuro, quindi sicuramente gli smartphone Intel che saranno creati dalle aziende che vorranno intraprendere un cammino con Android ed Intel, saranno ancora più performanti ed avranno delle specifiche ancora migliori.

Anche l’autonomia sembra eccellente: 8 ore di chiamate in 3G, 14 giorni in stand-by e 6 ore riproduzione video a 1080p per ora ci possono bastare, in attesa di ulteriori miglioramenti sia delle performance, già eccellenti, che dell’autonomia.

Cosa ve ne pare? Con queste premesse, pensate che vi piaceranno i prossimi smartphone Intel per Android? Intanto vi lasciamo ad un primo video hands-on, nel quale si può osservare l’enorme reattività del terminale.

Buona visione!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Markisha1979

    14 giorni in standby. certo…

  • Queste devono giusto essere le premesse.
    I dati in standby sono significativi abbastanza, vuol dire che sono sulla buona strada. Quelli in chiamata 3G invece non tanto, perché la maggior parte del consumo è del modulo 3G, mentre in riproduzione video è della GPU… che comunque dovrebbe essere Intel, quindi comunque non malaccio.
    Vediamo però i consumi durante la navigazione, e quando il processore è più impegnato. Da quel punto di vista Intel dovrà ottimizzare per bene Android.

  • anonimoconosciuto

    intel ha fatto la cosa migliore nel modo sbagliato. ha capito che non deve superare i 4″ di display… però ha fatto una cornice enoooorme! bah.

    • anonimoconosciuto

      comunque la tipa con gli stivali ha il suo perchè…decisamente!

    • Pelonero111

      è solo un prototipo……

Top