Servizio di Stampa di Android 4.4 Kitkat spiegato da TuttoAndroid

nexus-4-android-4

Sembrava doveroso effettuare una sorta di video focus, anche se breve, su una funzionalità davvero interessantissima che Google ha introdotto con Android 4.4 KitKat, cioè il servizio di stampa. Si tratta di un servizio che rende possibile la stampa di immagini e di qualsiasi tipo di documento direttamente dal proprio smartphone, a patto che si abbia una stampante collegata alla rete.

Le possibili configurazioni sono sostanzialmente due:

  • stampante collegata direttamente al router
  • stampante collegata al PC che a sua volta è collegato al router

In base alla configurazione che si ha, bisogna accendere o meno il proprio PC al fine di far “entrare” in rete la propria stampante.


Ma come funziona questo servizio? E’ tutto veramente semplicissimo! Per stampare un documento, basta lanciare l’applicazione Google Drive o QuickOffice, scegliere il documento e premere il pulsante “Menu” in alto a destra, per poi selezionare “Stampa“. Dalla finestra che apparirà si potranno scegliere diverse impostazioni di stampa, come ad esempio il numero di copie, il tipo di carta ed il tipo di stampa.

Per stampare un’immagine, invece, bisogna effettuare lo stesso procedimento lanciando l’applicazione Galleria e, soprattutto, per chi ha una stampante fotografica, questa funzione potrebbe risultare davvero comoda. In sostanza, si sarà in grado di stampare in modo molto più diretto e semplice qualsiasi contenuto direttamente dal proprio smartphone, senza avere la necessità di trasferirlo prima al PC.

Vi lasciamo ora al nostro video sul nuovo servizio di stampa di Android 4.4 KitKat.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Paolo Filardi

    Si tutto bene però i video postati hanno un italiano inascoltabile. Ragazzi va bene tutto ma curate un po’ di più il parlato. Non so scrivetevi qualcosa: un appunto, una lista di cose da dire. Così a mio avviso i video sono osceni.

  • Carlo

    si ma o si ha una stampante già “pronta per il cloud” oppure sempre dal pc bisogna passare… io ho una stampante wifi ma non è certificata x cluodprint quindi uso l’applicazione del produttore che mi sono scaricato sul cell e stampo wifi con quella…

  • Christian Trivellato

    A Casa mia ho un raspberry come server di stampa e scansione e questa funzione sarebbe grandiosa..

  • sauro

    Fa la stessa cosa di google cloud print applicazione scaricabile da tempo dal play store.. Se non hai la stampante abilitata devi accendere il pc quindo tantovale stampare da la.. Non é che sia proprio una figata come sembra..

    • Damiano

      se ho capito bene, a differenza di GPC:
      (+) puoi mandare la stampa alle stampanti collegate direttamente al router, senza passare da un pc
      (-) puoi stampare solo se sei collegato alla stessa rete, non puoi stampare da remoto via internet

      • smurfxx

        Per stampare da remoto c’è il cloud print di google, che registri tramite chrome. E’ vero però che, se non sbaglio, stampi solo DA chrome.

  • Ajalro

    bisogna installare qualcosa sul computer prima? c’è un modo per stampare da remoto, senza essere sotto la stessa wifi?

    • Gigi

      i servizi Google Cloud Print e HP ePrint consentono la stampa da remoto :)

  • PasquAle

    Ricordo che un mesetto fa qualcuno criticò un mio commento “critico” ( =P ) circa la mancanza in android di saper gestire generiche periferiche, tra cui le stampanti, questo soprattutto in vista del fatto che i moderni tablet “giocano” a fare i PC e a tal proposito questa loro pecca poteva esser la direzione giusta per lo sviluppo a braccetto coi 64bit……manco che eresia avessi detto!
    “Android è nato sul mobile, e non ha mai avuto lo scopo di sbarcare nel mercato desktop!”, come se dovesse per forza rimane così con le limitazioni del settore!

    • Luigiantonio Calò

      Scusami ma ad oggi Android è l’UNICO SO ad essere un vero sistema operativo nel vero senso della parola.
      Ha il multiuser che nessun sistema operativo mobile ha.
      è un sistema multitasking e multithread.
      Gestione hardware più avanzata (rispetto a iOS e WP) puoi attaccarci chiavette internet, Pendrive, ecc…. tutto questo SOLO per un telefono!

      • PasquAle

        Quindi stai concordando col mio pensiero?? cioè che tutto questo SOLO per un telefono è limitante e che appunto ci sta bene per l’evoluzione dei tablet?

        • Luigiantonio Calò

          Ma se il sistema in questo caso è 1 e cioè Android i benefici che hai sul telefono li ritrovi anche su un tablet!

          • PasquAle

            Ovvio! Anzi, più comodo e utile su un tablet con cui “tenti” di fare quello che fai normalmente col pc! (coi limiti del caso!)

          • Francesco

            Con il tablet Surface puoi collegare USB, scambiare file con il PC fisso, account multiutente e soprattutto usare periferiche generiche (tipo stampanti) senza dover configurare nulla, che siano attaccate via USB al tablet o su una rete (o su un altro PC della rete) :)

Top