Il segreto dietro al prezzo stracciato di OnePlus One

oneplus wood

Uno degli smartphone che ultimamente fa discutere la community di Android è senza dubbio OnePlus One. Nulla di strano, dato che questo dispositivo vanta infatti del miglior hardware attualmente disponibile nel mercato, come il processore Qualcomm Snapdragon 801, la GPU Adreno 330 e 3GB di RAM, oltre che di un favoloso display IPS da 5.5″. Ciò che risulta strano, però, è il prezzo stracciato: 269€  per la versione bianca da 16GB, 299€ per quella nera da 64GB.

La domanda che quindi tutti si pongono è la seguente: “Com’è possibile che un telefono su carta alla pari, se non migliore, dei top di gamma di casa Samsung, HTC e Sony, costi praticamente la metà, se non meno?”, seguita inevitabilmente dall’ipotesi “Ci saranno dei compromessi da qualche parte che lo rendono così poco costoso”.  La risposta, tuttavia, è completamente differente da ciò. Non ci sono compromessi; come dice lo stesso motto di OnePlus, “Mai Accontentarsi”. Vediamo dunque un’analisi dettagliata dei costi di produzione e commercializzazione, così da arrivare a comprendere il segreto che si cela dietro al prezzo proposto da OnePlus.

Secondo quanto riportato da TechRadar in un’intervista al CEO di OnePlus, Pete Lau, egli stesso avrebbe affermato “Vendiamo i nostri telefoni a prezzo di fabbrica. Possiamo farlo per via di una redistribuzione delle spese che va a beneficio del cliente“. Il segreto sta dunque in due fattori chiave: tagliare le spese non necessarie e dimenticarsi di grossi guadagni, almeno per la fase iniziale.

Riguardo il primo punto, come molti già sapranno, OnePlus è riuscita da un lato a tagliare i costi di produzione affidandosi alle fabbriche di OPPO, con la quale azienda Pete Lau ha lavorato per ben 8 anni prima di fondare OnePlus a Dicembre 2013; dall’altro lato OnePlus ha deciso di adottare un sistema di pubblicità e vendita esclusivamente via internet. Secondo un’approfondita analisi del canale Youtube ColdfusTion, infatti, analizzando uno dei top di gamma del 2013 (Samsung Galaxy S4), i costi di produzione sarebbero di appena 206$ (ossia 150 €), ma il guadagno effettivo per ogni unità venduta ad un prezzo di 700$ sarebbe stato di soli 100$: ciò significa che per pubblicità e sviluppo ogni esemplare di S4 costava a Samsung circa 350$ (ossia 255€).


L’approccio di OnePlus invece prevede questo: “Piuttosto che spendere soldi in grandi campagne di marketing, noi ci concentriamo sul commercio online e l’interazione con la comunità. […] Piuttosto che lavorare con negozi rivenditori, abbiamo deciso di vendere il nostro dispositivo noi stessi, online.“, secondo quanto rilasciato da Pete. Appare dunque ovvio che, rinunciando ad annunci in TV, sensori di dubbia utilità e decidendo di lasciare agli acquirenti stessi il compito di condividere l’amore per un buon prodotto con amici e parenti tramite il tanto discusso sistema ad inviti, OnePlus abbia ridotto drasticamente le proprie spese per unità venduta.

Passando ora a ciò che probabilmente avrà lasciato scettici la maggior parte di voi, cosa vuol dire dimenticarsi dei guadagni? Semplice: ciò che OnePlus cerca di guadagnare con il suo primo telefono non è potere monetario, bensì la fiducia. Il piano perseguito da Pete Lau è un piano a lungo termine, che porterà certamente grandi guadagni se la società riuscirà a stabilirsi nell’Olimpo delle grandi marche, così da poter provare a cambiare il sistema attuale delle cose. I loro partner finanziatori hanno concesso un termine di 2 anni senza profitto alla start-up cinese, per cui ciò che ora farà da ago della bilancia sarà proprio OnePlus One.

Riuscirà questo telefono a raggiungere il successo sperato, consentendo a OnePlus di rivoluzionare il mercato degli smartphone a livello internazionale? Fateci sapere le vostre opinioni nei commenti!

 Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • pitocco

    Ma a me chemmefrega di un’altra baracca? Inutile, costosa, ingombrante, rubabile, con un tempo di batteria da far ridere i polli e che fa spendere e basta. Roba da macero!

  • Riccardo

    Spero riesca nella sua filosofia strategica a conquistare il mercato.

  • ajani

    ahahahahahahahahahah

  • fusco8

    la cina è sempre piu vicina.

  • Gianluca Crimaldi

    A me l’unica cosa che spaventa è la tempistica con la quale riusciranno a metterli in vendita in modo tale che anche io possa acquistarlo. Questa politica del basso costo con guadagni risicati è ottima, ma rischia di crollare tutto prima ancora di cominciare. Speriamo bene

  • stambeccuccio

    “Riuscirà questo telefono a raggiungere il successo sperato, consentendo a OnePlus di rivoluzionare il mercato degli smartphone a livello internazionale?”

    Secondo me. Sììììì!!!!!!!!!!

  • stambeccuccio

    “Riuscirà questo telefono a raggiungere il successo sperato, consentendo a OnePlus di rivoluzionare il mercato degli smartphone a livello internazionale?”

    Secondo me. Sììììì!!!!!!!!!!

  • stambeccuccio

    “Riuscirà questo telefono a raggiungere il successo sperato, consentendo a OnePlus di rivoluzionare il mercato degli smartphone a livello internazionale?”

    Secondo me. Sììììì!!!!!!!!!!

  • cicciophone

    ma dove si compra?

  • Marco Dotti

    Spero facciano una versione mini con schermo da 4.7″

  • Walter

    Ora la questione diventa: Cosa dirà il “popolo bue” se il prossimo modello di OnePlus dovesse costare di più? Io già me lo immagino…

    • pitocco

      Il popolo bue andrà al macello assieme al suo cellulare e i tatuaggi per farsi riconoscere.

  • mauro

    Buongiorno io ho nexus4 e va non bene ma benissimo e stavo aspettando per comprare il nexus 5 apposta per vedere l’uscita del oneplus e del famigerato nexus6 ,sempre se si potrà chiamare cosi.
    Se mi posso permettere, fa bene il proprietario di one plus con la sua idea di vendita basti vedere cosa ha fatto dopo la guerra Borghini per chi non sapesse chi è Borghini sarebbe Mr.Ignis colui che con i prezzi quasi a pari del costo di produzione e a volte col baratto ha costruito un impero. Buona giornata a tutti

    • Massimo

      Si chiamava Borghi e non Borghini!!!

      • bond

        ecco !

  • gio60

    io spero di poterlo prendere, ho un note3 che funziona benissimo ma mi attira veramente tanto l’dea di base dell’One+. Penso serva a tutti un’azienda così, la rincorsa al prezzo alto non mi piace, alle prestazioni si.
    Comunque anche il note 3 ogni tanto si inchiavarda!!!! di rado ma si inchiavarda. In ultimo sono molto curioso di vedere come funziona una rom nativa cyanogen!!! ai posteri l’ardua sentenza…..anche se dovrò aspettare un pochetto per poterlo comprare.

  • Luca

    Gettare me*da sulle startup, che si vogliono mettere in gioco, proponendo ai cliendi prodotti concorrenziali a prezzi umani, è sempre facile vero?
    Gente ottusa che che si lamenta di cose insignificanti come la micro sd (se qualche genio se lo chiede, le micro sd rallentano il sistema, inoltre non servono quando hai 64gb) o la batteria rimovibile, quando hanno piu di 3k mah a disposizione. Gente che si lamenta che “stanno arrivando centinaia di scatole vuote ai clienti!”: ne è arrivata U-N-A, questo perchè il corriere ha deciso di farsi il telefono nuovo oppure il signorino che ha fatto il video sul tubo cerca di ottenere due OPO dicendo di non aver trovato il suo, quando possibilmente l’ha precedente rimosso. Gente che si lamenta di uno speaker frontale lievemente storto: non solo l’ha pagato 1$ (ricordiamo che è un telefono di pre-produzione di massa) ma è uno dei primi esemplari: mi è sembrata un’azienda seria, nei prossimi telefoni non si ripresenterà più.
    Non vi piace OPO?
    Non vi piace la scheda tecnica o il metodo degli inviti o altro?
    Non state qui a lamentarvi, non ce ne frega una beata min**ia. Spendete i vostri 300 euro in un iCoso 4s. Peace.

    • pampa5

      Condivido tutto…

    • Fabrizio Menesini

      Ha dato indietro un top di gamma + 1€ ergo non l’ha pagato poco :P
      Per il resto ok anche se imho, proprio per il fatto che sono solo 100 pz, li avrebbero dovuti mandare perfetti con delle scatole adeguate, non tanto per i clienti ma proprio perchè la funzione di questi era fare utleriore pubblicità mentre così sono stati soggetti a critiche

      • Natale Giuliano Mainieri

        Secondo voi quanti terminali AL LANCIO presentano solo l’1% difettati?

        • Fabrizio Menesini

          Dipende dal controllo che mettono e dalla qualità intrinseca della produzione, ovviamente più la produzione è ampia e più è importante che tutto sia fatto bene.L’1% è una enormita però.
          Ma in questo caso non si parla di prima produzione, sono 100 terminali fatti ad hoc quindi è più un investimento di marketing che altro.
          Mi sarei aspettato una cura maggiore proprio perchè da questi TUTTI i consumatori potrenno vedere video in cui si parla fisicamente (e finalmente) del prodotto
          E’ un po’ come la prima produzione per la stampa, pensi che questi rientrino nel normale ciclo di controllo qualità?

          • Natale Giuliano Mainieri

            1% un’enormità?
            Xperia S 1/3 con schermo difettato
            iPhone 4 2/5 con problemi di rete
            Nexus 5 1/3 con problemi ai tasti volume
            Potrei continuare…

            Sono i primi 100 pezzi, può succedere che UN dispositivo presenti un problema. Inoltre ha OPO ha dimostrato di essere all’altezza offrendo la sostituzione del dispositivo (che dovrebbe essere normale, ma che spesso non è norma)…

          • Fabrizio Menesini

            L’1% è tantissimo, considera il numero totale dei dispostivi fatti e vedi quanto viene.
            Poi dipende la gravità dei problemi, io intendo un problema che necessita di riparazione o sostituzione
            Per il resto trovo stupido sbagliare i primi 100 pz, imho dovevano essere perfetti con una loro scatola (meglio se speciale) proprio perchè OPPO è così che cerca pubblicità.

          • Natale Giuliano Mainieri

            Io sto parlando di difetti paragonabili alla CASSA STORTA, quindi qualsiasi tipo di problema, non solo quelli gravi! Il telefono è utilizzabile comunque anche con una cassa storta!

            I Nexus 4 sono stati revisionati 3 volte dal lato hardware per risolvere “errori di progettazione”.
            Sarà stupido, ma le catene di montaggio possono sbagliare, e OPO ha dimostrato comunque la maturità dichiarandosi disponibile alla sostituzione del dispositivo (diversamente da altre case, più famose).

    • mikiblu

      applausi

    • TheModder

      Mai stato più d’accordo.

    • Rob

      Ah… ma allora la gente ha un cervello!!! Sono commosso… mai stato così d’accordo.

    • Bicio

      92min di applausi!!! :D

    • Gianluca Crimaldi

      COndivido

    • Antonello Scarnera

      sei semplicemente un grande

  • Gianni Zircone

    hanno tagliato talmente tanto i costi di produzione che molti stanno ricevendo pacchi vuoti o con OnePlusOne difettosi! Come diceva il nonno: chi risparmia spreca….

    • danitkd93

      del pacco vuoto si è letto che il problema è stato il corriere. fatto sta che il codice a barre applicato in germania mostra un peso del pacco idoneo all’aver all’interno lo smartphone, arrivato in italia il peso del pacco registrato da noi era nullo. evidente che un corriere se lo è scippato, o magari alla dogana. L’esemplare difettoso ha un piccolo difetto estetico al foro della capsula telefonica (lo speaker per ascoltare le chiamate) che è leggermente storto. OnePlus ha già riferito che provvederà a sostituire in toto ogni terminale con difetti.

      • Ivano Monti

        Concordo, i primi pezzi sono sempre i peggiori ma poi si migliora, ma la cosa che più mi spaventa e che 269 euro siano un cazzo per molta gente, come se le vecchie 500 mila lire non avessero valore aggiunto. Gente che spende 700/800 euro per un telefono solo per vanto e non spende lo stesso per un pc che offre di più.

        Ragazzi date valore hai soldi, Samsung, Apple, HTC, come tanti altri vi hanno stregato con prezzi folli, 269 euro sono una somma alta per chi come me da valore ai soldi e non solo io spero che altre aziende seguano il loro concetto di vendita.

        Per quanto riguarda il corriere, la maggior parte i padroncini son ladri, e per difetti di assemblaggio non discrimino il prodotto.

        • danitkd93

          beh sono daccordo con te che sulla speculazione che c’è sui prezzi. Ma è tutto un gioco di domanda-offerta e se loro offrono a tanto è perché tanti son disposti a comprarlo a quei prezzi.
          io mi do un budget di circa 350/400 euro max ogni 1/2 anni, ma cerco di tenere il prodotto in modo maniacale potendo rivenderlo sempre sui 150/200 euro. Insomma la spesa effettiva che faccio è di 200 euro l’anno e alla fine è piu o meno quello che si spende per un caffè al giorno! :))

          non sono daccordo sul discorso delle 500mila lire. Non ha senso confrontare una moneta attuale con una moneta che non ha piu corso legale e al cambio di piu di 10 anni fa! è come dire che ai tempi di mio padre le goleador costavano 5 lire e oggi costano 10 centesimi che sono pari 200 lire! non ha senso!

          per i difetti di assemblaggio beh.. se ho pagato per un prodotto voglio che mi arrivi quel prodotto senza difetti, ci sono molte aziende che in caso di difetti propongono sconti vantaggiosi sul prezzo d’acquisto. Poi certo se il difetto è puramente estetico e di nicchia non mi metto a fa na puzza!

          per i corrieri non ti so dire, ho comprato tanti prodotti on line tramite corriere e non ho mai avuto problemi! anzi il corriere dell’ups mi ha lasciato perfino il suo numero dicendomi che è lui assegnato a questa zona e quindi ogni volta che mi faccio spedire qualcosa a loro, per qualsiasi dubbio o problema, basta che gli faccia uno squillo e mi dà una mano!
          insomma se c’è dell’erbaccia in un giardino è giusto che venga strappata quell’erbaccia e non che si dia fuoco all’intero giardino! :))

          • Ivano Monti

            Concordo con il corriere, per il discorso delle 500 mila lire era per dare un valore che oggi non si sente, gente che guadagna 800 euro al mese e ne spende quasi tutti in questi gioielli. Diamo valore anche al denaro come lo diamo ad un telefonino, perchè quando devi mangiare il telefonino non vale nulla, questo intendevo. Quindi 269 euro è un prezzo giusto 700 euro una follia

          • danitkd93

            C’è anche gente che guadagna 10000 euro al mese e 700 non sono nulla!! Piuttosto il discorso è diverso.. Se io guadagno 800 euro al mese chi mi obbliga a comprare il top gamma di uno Smartphone magari facendo un contratto che mi obbliga al pagamento di una rata per 30 mesi (2 anni e mezzo di debiti cavolo)??? Se è un top gamma evidentemente è considerabile bene di lusso e perciò non c’è oggettiva necessità di acquistarlo! Allora perché ci lamentiamo dei prezzi assurdi?!? Se non posso non lo compro e prendo uno di fascia inferiore che cmq svolge le funzioni base per cui è stato acquistato. (telefonate, internet, qualche gioco, foto e video).

          • Ivano Monti

            discorso lungo e classico, ci sono telefonini che in italia non arrivano per via del monopolio da noi costruito pagando, che sono meglio di quelli che oggi definizmo fascia alta.

            io ho preso un note II fascia alta a meta prezzo e posso garantirti che ne vale molto meno. plastiche che si rigano (obbligo di cover…) cromature che si staccano, camera che si riga, pieno di bug (sono un developer android), batteria che dura una mazza e tanto altro. Dammi retta di fascia alta non esiste nulla e tutta illusione anche nella componente come gps e sensori che hanno oramai costi che girano al mercato cinese da 0,10 centesimi fino a 1,5 dollari.

            Vabbè discorso lungo ripeto e noioso.

          • danitkd93

            Beh a me non sembra male il note 2, soprattutto a batteria! Per i problemi sulla scocca non mi interessano visto che tengo a ciò che compro e metto sempre e comunque una cover protettiva.. Bug software sono classici samsung, più aggiornano e più escono fuori bug!! La fotocamera non è niente male e cmq vorrei ricordare che questo sarà l’anno del note 4 (correggetemi se sbaglio) quindi si può dire che stiamo parlando di un prodotto di ben 2 anni (o quasi) fa (o almeno un anno e mezzo) ergo quasi 2 generazioni fa! Non è che si possa poi pretendere chissà cosa, ma è pur sempre vero che alla sua uscita era un grandissimo prodotto(non che oggi non sia valido).

    • Natale Giuliano Mainieri

      MOLTI = l’1% con pacco vuoto e l’1% con telefono difettato.

      Secondo te quanti hanno queste percentuali AL LANCIO?

      (vogliamo parlare dei problemi dei tasti volume del nexus 5? Vogliamo parlare dei problemi allo schermo di Xperia S? Vogliamo parlare dei problemi alla fotocamera di Galaxy S5? Vogliamo parlare dell’errato bilanciamento del bianco su Xperia Z?) Vatti a vedere le percentuali dei telefoni RESI per difetti e capirai che l’1% non è MOLTI!

    • mikiblu

      molti???

  • sfrino

    io avrei i 300€urini da spendere….ma se questi vendono solo con inviti per i prossimi 3 mesi i miei 300€urini prenderanno un altra via……mahhhhh O_o

    • danitkd93

      se non puoi aspettare vai di g2

      • Bobba Marchese

        o di moto x…dipende quello che cerchi

        • Fix

          E SE POI TE NE PENTI??

    • pitocco

      comprati un paio di chili di buon pane fragrante che è molto più utile di una baracca del genere (vale per tutte le baracchefonino!)

  • Gardy

    Fiducia, caro Pete, che con i primi telefoni spediti è un po’ calata…

  • salavitto

    Esatto, mediocre come il Nexus 5….

    • chupa93

      Spero che tu stia scherzando … Altrimenti tu e il tuo amico avete sbagliato sito…ps non può pretendere oro e pagare per l’ ottone

      • salavitto

        Ero ironico ovviamente… visto che ho un Nexus 5 ;)

    • giowild

      Mediocre Nexus5? Secondo me sei completamente pazzo

  • Stevenb

    Per me e’ sempre un MEDIOCRE terminale, niente batteria removibile e niente slot microsd. Se lo possono tenere, non faro’ certo una buona pubblicita’ per questo mediocre terminale.

    • Ivan Belli

      Forse hai appena comprato un galaxy s5 a 600 euro e dici cosi per non suicidarti? Ci devi fare le seghe alla batteria? Non ti bastano 64gb, vuoi filmati anche quando vai in bagno?

      • cazzucazzu

        Ma scherzi?! Io passo il tempo a levare e mettere la batteria al telefono…quando cominci non smetti più. Ahahahahahah

        • Rob

          Ma pensa anche io!! Oppure a usare il pennino… mai stato più utile! E non venitemi a dire che voi non lo usate anche come tagliere… tanto è grosso!!

    • chupa93

      La batteria removibile ha i suoi pro e contro se hai un galaxy ogni 3 secondi dovrai togliere la batteria perché si blocca, ma non succede con tutti i terminali e lo slot microsd non ce l’hanno nemmeno iphone e nexus e inoltre nessuno si può lamentare di un top di gamma da 64 Gb a 300 €…continua a spenderne 700 per i samsung va.

      • Mulder

        Scusa caro, che terminale hai? Te lo chiedo perche’ ho un Note 3, TERMINALE FANTASCIENTIFICO da 5 mesi e non si e’ mai bloccato. Oltretutto ho sempre con me una seconda batteria, che, qualora dovesse servire, sostituisco con quella scarica. Ti assicuro che e’ una cosa mooooolto comoda.
        Ultima cosa : ho sempre avuto serie Note e comprero’ sempre Note. Se non li hai mai avuti, non puoi esprimerti, non credi?

        • chupa93

          Scommetto che fa pure il caffè tant’è fantascientifico… Sei fortunato è uno dei pochi samsung che si salva… Ma è veramente brutto a mio parere

          • Natale Giuliano Mainieri

            Pure il mio 3310 faceva il caffè, e me lo serviva pure!

        • pampa5

          Fantascentifico.. per cosa? Perchè costava 700 euro?
          Oppure per il pennino stile Windows CE? Dai su..siamo seri.. il note 3 sicuramente è uno dei pochi samsung che gira bene, ma il suo valore è comunque quello di massimo 400 €. I prezzi che propone samsung per terminali Android sono fuori mercato ormai.Ci sono ormai tante alternative ottime a prezzi contenuti. Poi ognuno è libero di comprare quello che vuole, ma non bisogna sputare merda sul resto del mondo. Io ho provato tutto (iphone5,note5,gs4,lg g2,nexus 5). Penso che il migliore di tutti sia il g2 per i miei gusti, ma utilizzo un nexus 5, perchè comunque mi piace troppo android stock (considerando anche come gira).

        • pav_87

          classico fanboy… il note 3 è indubbiamente un buon terminale, ma c’è anche di meglio sotto vari punti di vista.

        • Natale Giuliano Mainieri

          Infatti @chupa93:disqus ha detto “non succede con tutti i telefoni” che è? hai problemi di vista? LOL
          Che poi, chi dice che il OPO è mediocre ( @stevenb ) ha avuto modo di provarlo? Allora perchè loro si possono esprimere e gli altri no?!

          • chupa93

            Ok questa non l’ho capita… Ma che vuoi?

          • Natale Giuliano Mainieri

            Ti ho taggato avendoti citato! Tutto qua!

          • chupa93

            Ah scusa… Colpa mia pensavo ce l’avessi con me

      • s789

        Se schiacci il tasto di accensione per 10 secondi si riavvia ;)

    • Lorenzo Milini

      Senza offesa ma stai scherzando? 500/600/700 euro per avere slot microsd e batteria removibile mi pare una ladrata e lo è in effetti visto che in questi terminali supercostosi non trovo nulla che li renda più interessanti dei vari nexus o oneplus che costano la metà.

    • danitkd93

      sinceramente è stato visto con il g2: il modello koreano aveva la batteria rimovibile e lo slot sd, ma la batteria era considerevolmente piu piccola di amperaggio, mi sembra piu di 500mhp che non sono affatto pochi! evidentemente la batteria non removibile riesce a ottimizzare meglio gli spazzi. al massimo ti fai una batteria esterna, che oltretutto puoi utilizzare anche con i tuoi futuri smartphone senza star ogni volta a comprare una batteria di scorta.
      slot microsd… ma che cazz ce devi fa quando hai 64gb di memoria per appena 30 euro in piu?! senza contare che essendo una cyanogen la rom che monta sicuramente avrà il supporto alle pennette usb e agli hard disk quindi non vedo tutta questa necessità di una sd di memoria che oltretutto è da contare che crea non pochi problemi all’integrità del sistema nel lungo periodo e sopratutto in caso sia usata per spostarci le app su sd, senza contare il fatto che molti vanno al risparmio mettendo nel proprio smartphone sd da 32gb ma magari di classe 2 che creano colli di bottiglia prestazionali paurosi!
      preferisco una memoria da 64 gb condivisa che una da 16 partizionata piu 128gb di sd (che mi vien a costare quasi piu della metà del prezzo del telefono!).
      inoltre le funzionalità del pennino del note 3 sono fantastiche, ma è pur vero che la touchwiz occupa un sacco di memoria e che gli aggiornamenti sono moooolto lenti ad uscire e stai sempre li a sperare che non rovinino il telefono come successo sul note 2 di mio padre, sul mio vecchio note1 e su s2 plus di mia sorella! sono quasi convinto ormai che lo fanno di proposito ad affossare via software il precedente per accellerare l’obsolescenza del prodotto e spingerti a passare al nuovo! senno è vergognoso come lavorino male agli aggiornamenti!!!
      Se hai un note 3 buon per te, è un bel device (anche se esageratamente ingombrante per i miei gusti) ma non venire a fare lo snob su prodotti che costano MENO DELLA META’ e che da invidiare al tuo hanno ben poco!!

Top