Sarà Texas Instruments il modello per Ice Cream Sandwich?

nVIDIA ha saputo creare degli ottimi processori ARM abbinati a delle schede video di notevole qualità – eredità della principale attività della compagnia, ovvero la progettazione di schede video discrete per PC. Il 99% dei tablet con Android Honeycomb messi in commercio negli ultimi 6 mesi è dotato di nVIDIA Tegra 2. Le potenzialità della prossima generazione sono già state dimostrate al Computex, e sembrano immense. Anche se tutto fa presupporre che sia nVIDIA la candidata a diventare partner d’elezione per la creazione di tablet con Ice Cream Sandwich, secondo una voce non confermata potrebbe essere Texas Instruments con la sua linea OMAP 4 ad essere la preferita dai produttori.

Gottabemobile riporta infatti che Google potrebbe sviluppare Ice Cream Sandwich basandosi proprio sull’OMAP 4 a causa della mancata innovazione da parte di nVIDIA (e qui c’è da chiedersi cosa si intenda, vista la ventata di innovazione che la casa di Santa Clara ha portato). Dato che anche Texas Instruments ha presentato la sua proposta quad core (che però è prevalentemente destinata all’uso con Windows 8), la domanda principale che sorge è: qual è l’alternativa migliore tra l’ormai famoso Kal-El e i nuovi OMAP4? E se davvero Google optasse per Texas Instruments come partner principale, cosa succederebbe se i produttori OEM decidessero di usare processori nVIDIA? Forse le sorti della casa in verde stanno per cambiare, ma non è detta l’ultima parola.

[Via Androidcommunity.com]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Metallaro

    Boh direi che non è obbligatorio avere un dispositivo con il processore di sviluppo di google. Mi sembra che il galaxy s2 se la cavi benissimo con l'exynos e con gingerbread, che non è nemmeno pensato per cpu dual core. Insomma, l'importante è che il produttore faccia un buon lavoro con il software.
    Per ora difficile dire quale sarà il migliore. I chip della texas instruments sono stati utilizzati poco con android ma sono tutti ottimi. D'altra parte penso che nvidia continuerà a lavorare a processori graficamente molto performanti. Insomma, comunque vada, si preannuncia un natale quad core :)

  • LuPoN

    Schede video "discrete" per PC? discrete? non è un po' "di parte" considerare le GPU NVidia "discrete"? -.- basti pensare alle Quadro usate in ambito lavorativo o alle GeForce nel gaming, le prime sono al top del settore e le seconde sempre in piena concorrenza con Ati per creare la miglior gpu esistente, quindi direi più che discrete!

    • Fabio

      Con "discrete" si intende tutte quelle schede video che non sono integrate nella motherboard di un PC, non la qualità del prodotto ;-)

    • ranf

      Guarda che discrete vuol dire schede video "esterne" e quindi non integrate nel chipset….
      Non è riferito alla bontà della scheda ma alla tipologia.

    • slater91

      http://it.wikipedia.org/wiki/Scheda_video#Maggior
      "Nel segmento delle schede grafiche discrete (la scheda video è una scheda a sé da connettere alla scheda madre) […]".
      Le Quadro sono le uniche nel settore, le FireGL di AMD sono inesistenti. Ricorda che ATI non esiste più.
      In ogni caso, uso solo nVIDIA, dunque al massimo sono "di parte" contro AMD (per quanto faccia ottime schede video).

    • Daneel

      Sei un fo**uto genio XD

Top