Samsung inaugura un Galaxy Store in Perù

Diciamoci la verità, a chi non piacerebbe un Samsung Galaxy Store situato nel proprio paese o nella propria città! Ad essere “fortunati” sotto questo punto di vista sono i cittadini del Peru, i quali potranno recarsi al primo Galaxy Store del mondo per acquistare e provare i nuovi dispositivi Samsung

Si tratta ovviamente di una mossa di marketing studiata con i fiocchi dall’azienda coreana, poichè proprio in Peru vi è una scarsa richiesta di beni come i dispositivi mobili di ultima generazione ed inoltre si tratta di un modo per far capire alle persone che una grande azienda come Samsung è vicina ad un popolo come il Peru che, purtroppo, non se la passa molto bene economicamente e socialmente.

Inoltre Samsung sta giocando molto anche sulla fiducia, ovvero: le persone spesso vedono di buon occhio, anche nel tempo, i prodotti acquistati da una certa azienda, soprattutto se si tratta di prodotti validi che hanno saputo accontentare le persone. Puntare a diventare il marchio per eccellenza per quella popolazione, questo è il gioco che c’è sotto, cioè mettere le basi per poi avere grande successo dove tante altre aziende non ci hanno nemmeno pensato di piantare uno store.

Poi con l’imminente presentazione di dispositivi sempre più potenti e validi, come il Galaxy S III ed altri prodotti che Samsung ha intenzione di presentare durante l’anno, può sicuramente far comodo un nuovo store al quale potranno affluire persone anche di altri stati confinanti con il Peru, in modo da aiutare e facilitare la distribuzione e la vendita dei dispositivi.

Che dire, brava Samsung per queste iniziative che ci piacciono, ma non farci rimanere per troppo tempo a bocca asciutta. Un Galaxy Store lo vogliamo anche noi!

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top